in

11 modi in cui l’aceto di mele è all’altezza dell’hype

Inoltre, quattro precauzioni da ricordare prima di saltare a tutta velocità sul treno ACV.

L’aceto di mele (ACV) è uno di quegli ingredienti per il benessere frizzante che le persone di volta in volta giurano. Non sorprende il motivo, però.

È quasi come il Santo Graal dei rimedi casalinghi: ad esempio, si dice che un colpo aiuti ad aumentare l’energia, controllare la glicemia e promuovere la perdita di peso. A livello topico, l’ACV può aiutare a migliorare la lucentezza dei capelli, nonché la consistenza e il tono della pelle, eliminando le eruzioni cutanee indesiderate.

Mescolato con altri ingredienti buoni per te come il succo di limone o l’olio d’oliva, l’ACV può essere un potente booster per la tua routine quotidiana. Ecco 11 semplici modi per migliorare la tua salute con ACV.

1. Problemi con la digestione del foraggio grezzo? Usa l’ACV nel tuo condimento per l’insalata

Ci sono alcuni motivi per cui l’ACV può aiutare con problemi di digestione, secondo la nutrizionista Rania Batayneh , MPH, autrice di bestseller di “The One One One Diet”.

Il primo è grazie alle proprietà antibatteriche dell’ACV, che possono aiutare a problemi intestinali comuni che possono essere causati da batteri, come la diarrea. Come alimento fermentato, l’ACV contiene anche probiotici che aiutano a regolare una digestione sana in generale.

“L’abbinamento di un condimento a base di ACV con verdure fa il doppio della digestione, poiché sia ​​la fibra nelle verdure che i probiotici nell’ACV possono migliorare la salute dell’apparato digerente”, sottolinea Batayneh.

2. Stai cercando di frenare il tuo appetito? Prepara un tonico ACV quotidiano

A volte la parte più difficile della ricalibrazione delle abitudini alimentari è la restrizione. Secondo Batayneh, bere ACV può “essere incredibilmente utile quando si cerca di mangiare di meno e perdere peso”. Lei si riferisce ad astudioFonte attendibile che ha scoperto che l’ACV può sopprimere le aree del cervello che controllano l’appetito, con conseguente riduzione delle calorie consumate nel tempo.

L’ACV può anche aiutare con l’accumulo di grasso, grazie a un componente speciale: l’acido acetico. Instudi sui rattiFonte attendibile, questo acido ha dimostrato di aiutare ridurreFonte attendibile deposito di grassoFonte attendibile.

Dopo tali risultati positivi da studi sugli animali, a studio del 2009Fonte attendibile ha esaminato 122 persone con obesità e ha scoperto che il consumo quotidiano di aceto riduce l’obesità e aiuta la perdita di peso.

3. Hai bisogno di energia naturale? Sorseggia un tè misto ACV nell’AM

Saltare il caffè? Per Batayneh, un tè con ACV è un’ottima alternativa ad altre bevande caloriche e contenenti caffeina come il latte macchiato e le bibite gassate.

Oltre all’accumulo di grasso, l’acido acetico ha anche potenziato il modo in cui i muscoli dei topi si riforniscono di risorse energetiche. Si suggerisce di funzionare in modo simile per gli umani.

Il succo di limone ha molti benefici nutrizionali, ma la ricerca specifica che collega i limoni alla perdita di peso è scarsa. Tuttavia, si suggerisce di bere circa quattro once di limonata al giorno per aiutare con la prevenzione dei calcoli renali. Per quanto riguarda il pepe di Caienna e la cannella, entrambi hanno ingredienti che forniscono benefici terapeutici per aiutare ad aumentare il metabolismo e ridurre l’infiammazione.

NON IL MASTER CLEANSESebbene questa bevanda sembri molto simile alla dieta Master Cleanse, non raccomandiamo assolutamente di berla come pasto sostitutivo o nel tentativo di disintossicarsi. È meglio bere insieme a un pasto o come tonico mattutino.

4. Mal di gola? Mescola ACV e miele in una miscela lenitiva

Con proprietà antibatteriche e antivirali, l’ACV può essere incredibilmente utile.

Detto questo, non ci sono molte prove scientifiche a sostegno dell’affermazione che il miele e il tè ACV elimineranno completamente il mal di gola. La teoria è che l’ACV lavora per combattere i batteri mentre il miele può aiutare a sopprimere la tosse rivestendo e calmando la gola.

Se il tuo mal di gola continua per giorni, dovresti consultare un medico. Possono prescrivere antibiotici se si tratta di un’infezione batterica.

5. Gestire i livelli di insulina? Bevi ACV con acqua e un pasto o uno spuntino

Per le persone con diabete, incorporare l’ACV può essere un passo utile nella gestione della condizione. “Si pensa che… l’acido acetico possa rallentare la conversione dei carboidrati complessi in zucchero nel sangue”, spiega Batayneh. “Ciò fornisce più tempo per rimuovere lo zucchero dal flusso sanguigno, consentendo al corpo di mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue e limitare i picchi”.

Non ci sono troppe ricerche per confermarlo completamente, tuttavia uno studio del 2007 con 11 partecipanti ha scoperto che le persone con diabete di tipo 2 che hanno preso 2 cucchiai di ACV con uno spuntino al formaggio prima di coricarsi si sono svegliate con livelli di zucchero nel sangue molto più bassi.

Scopri come potenziare la tua risposta immunitaria

Amazon Elements Curcuma Complex è ricco di ingredienti naturali di alta qualità per fornire sollievo dal dolore e combattere l’infiammazione.

ACQUISTA SU AMAZON

6. Preoccupato per il colesterolo? Prova questa ricetta di insalata di uova ACV

“Le mele e l’aceto lavorano insieme sotto forma di ACV e si prestano naturalmente ad abbassare il livello di trigliceridi e colesterolo”, spiega Batayneh. Uno studio del 2012 ha scoperto che l’ACV potrebbe essere in grado di ridurre il colesterolo cattivo insieme ai trigliceridi nelle persone con livelli di colesterolo alti.

“Il motivo principale è che l’acido acetico nell’aceto di mele è ciò che lo rende efficace nell’abbassare il colesterolo a bassa densità (LDL)”.

Sebbene le prove a sostegno di queste affermazioni siano per lo più aneddotiche, combinare l’ACV con altre opzioni salutari per il cuore può solo aiutare! Tenere sotto controllo il colesterolo e i trigliceridi è un modo naturale per ridurre il rischio di malattie cardiache.

Proprio quest’anno, uno studio ha scoperto che un consumo moderato di uova può effettivamente ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, gli avocado sono anche noti per contenere grassi sani che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache.

7. Aiuto preventivo? Combina l’ACV con altri alimenti antitumorali

C’è una teoria secondo cui l’ACV può aiutare a rendere il sangue alcalino, il che può impedire alle cellule tumorali di crescereFonte attendibile. Tuttavia, non è uno scudo completo contro il cancro poiché il tuo corpo è in genere in grado di mantenere un pH abbastanza equilibrato.

È importante non trattare l’ACV come l’unico corso di trattamento . Invece, fai affidamento su di esso per i suoi altri benefici, come l’energia. I pochi studi che dimostrano che diversi tipi di aceto possono uccidere le cellule tumorali sono per lo più studi sugli animali.

8. Hai mal di testa? Fai un impacco con ACV

Simile al beneficio del mal di gola, la capacità dell’ACV di ridurre il mal di testa è per lo più aneddotica. Anche se questo trucco potrebbe non funzionare per tutti, potresti trarre vantaggio dall’ACV se hai mal di testa da:

  • problemi digestivi
  • picchi di zucchero nel sangue
  • carenza di potassio

Non solo l’assunzione di ACV aiuta, ma anche fare un impacco freddo può alleviare il mal di testa.

Ricevi la nostra newsletter bisettimanale Healthline Natural

Ti invieremo le ultime novità sull’uso di erbe, integratori, yoga e altro per aiutarti a gestire la tua salute con rimedi naturali.

9. Aumenta la lucentezza dei capelli con un risciacquo per capelli ACV

Uno dei vantaggi di bellezza più altamente commercializzati dell’ACV è la capacità di aumentare la lucentezza dei capelli . “L’ACV può essere utilizzato come risciacquo per capelli per aumentare la lucentezza appiattendo temporaneamente la cuticola”, afferma Batayneh. Il pH acetico può chiudere la cuticola del capello che a sua volta previene l’effetto crespo e favorisce una lucentezza liscia.

Usa con parsimonia: Batayneh sottolinea che non dovresti usare l’ACV come risciacquo più di tre volte a settimana o potrebbe iniziare a seccare i capelli. Poiché il pH dell’ACV è così diverso, potrebbe rendere i capelli fragili e farli sembrare opachi.

10. Rimuovere la forfora facendo uno spray ACV

Se la tua forfora è il risultato di un’infezione da lievito , l’ACV può essere un rimedio casalingo conveniente in quanto ha proprietà antimicotiche. L’acido nell’ACV può rendere difficile la crescita e la diffusione del fungo.

Non provare questo se la tua forfora è causata da un cuoio capelluto secco . Un lavaggio ACV può ulteriormente seccare il cuoio capelluto e peggiorare la forfora.

11. Prepara una pozione per l’acne con ACV

Come accennato in precedenza, l’ACV ha benefici antibatterici grazie al suo acido acetico. Inoltre, ha anche piccole quantità di acido citrico, lattico e succinico. Questi acidi antibattericiè stato mostratoFonte attendibileper uccidere P. acnes , i batteri che causano le eruzioni cutanee.

Oltre agli acidi che uccidono i batteri, Batayneh sottolinea che alcuni sostengono che le proprietà astringenti dell’ACV possono aiutare a combattere l’acne. “Tuttavia”, avverte, “questo non è stato scientificamente provato”.

Sebbene l’ACV contenga tutte le proprietà giuste, non sono state condotte ricerche dirette su questo ingrediente come trattamento topico. Anche se gli acidi possono essere una buona cosa , troppi possono irritare la pelle e causare ustioni chimiche su alcune persone. Consulta un dermatologo prima di provare qualsiasi rimedio casalingo: alcuni potrebbero essere più dannosi che utili.

Se stai cercando di provare un trattamento completamente naturale come l’ACV, ricordati di diluire l’ingrediente prima di applicarlo direttamente sulla pelle.

4 cose da non fare mai con ACV

1. Spara dritto

Non importa come aggiungi l’ACV alla tua dieta, assicurati di non berlo mai liscio. Ciò causerà molto probabilmente danni.

“È così acido che può effettivamente causare danni allo smalto dei denti, all’esofago o al rivestimento dello stomaco, specialmente con l’uso cronico”, avverte Batayneh. “Sempre, sempre diluirlo.” Il metodo più sicuro se lo stai bevendo, secondo Batayneh, è ​​mescolare 10 parti di acqua o tè per ogni parte di ACV.

2. Inizia prendendone molto

Quando si introduce l’ACV nell’assunzione giornaliera di ingestione, si desidera iniziare in modo lento e costante. “Guarda come reagisce il tuo corpo”, dice Batayneh. “E se lo tolleri bene, alla fine puoi lavorare fino a un cucchiaio.”

Dice di ridimensionare se si verifica un mal di stomaco o una sensazione di bruciore. Se sei nervoso o insicuro, consulta un medico prima di introdurlo nella tua routine.

3. Applicalo direttamente sulla pelle

Se stai usando ACV per via topica, ci sono alcune cose da sapere. Innanzitutto, non dovresti mai metterlo direttamente sulla pelle. È un ingrediente potente, quindi dovresti sempre diluirlo con un po’ d’acqua quando lo usi come tonico o per il risciacquo.

4. Mescolalo con altri ingredienti topici irritanti

Le persone con pelle sensibile dovrebbero diffidare dell’ACV. L’acido acetico e le proprietà astringenti da sole possono irritare la pelle.

Tuttavia, un no-no per tutti i tipi di pelle è mescolarlo con altri ingredienti topici aggressivi come l’acido salicilico o il perossido di benzoile. È molto probabile che tu abbia una reazione brutta e irritante se lo fai.

Elogio di ACV

È più sicuro pensare all’ACV come un piccolo booster invece di un miracolo. A piccole dosi, può essere incredibilmente benefico e delizioso. In grandi quantità, potrebbe essere pericoloso e dannoso per la salute. Potrebbe persino irritare la pelle o erodere lo smalto dei denti .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Perché il CEO di Whole Foods non pensa molto alle alternative alla carne a base vegetale

19 curiosità sull’apparato digerente