in

Sintomi di appendicite: cosa significa dolore all’appendice?

Il tuo sistema digestivo ha molte parti mobili. Quando lavorano in sincronia, puoi passare la giornata in tutta comodità, ma anche il più piccolo problema può causare molti problemi. Una di queste piccole parti è la tua appendice. Mentre questo piccolo organo non fa davvero nulla di evidente, quando qualcosa va storto con esso, può creare grossi problemi. L’appendicite è causata da un blocco della presa dell’appendice. Questi blocchi creano infiammazione e infezione . Diamo un’occhiata più da vicino all’appendice e alle cause, ai segni e al trattamento dell’appendicite.

Cos’è l’Appendice?

L’appendice è un organo molto piccolo che è attaccato alla parte superiore dell’intestino crasso. Mentre non svolge alcuna funzione ovvia nella digestione, può svolgere un ruolo nel sistema immunitario, poiché alcuni dei suoi tessuti sono linfatici.

Quali sono le cause dell’appendicite?

La causa principale dell’appendicite è un blocco dello sbocco dell’appendice. Questo blocco può portare a infezioni e infiammazioni, ma cosa crea un blocco nell’appendice? Ecco alcune cause comuni:

  • Virus
  • Batteri
  • Infiammazione
  • Ulcere
  • Parassiti
  • Una lacrima nel tessuto addominale

Indipendentemente dalla causa del blocco, è la successiva infezione a causare la maggiore preoccupazione. Un’infezione nell’appendice può causare il rigonfiamento e lo scoppio dell’organo.

Sintomi di appendicite

L’appendicite può essere identificata da improvvisi dolori addominali e/o vomito. Altre indicazioni includono:

  • Un’improvvisa perdita di appetito
  • Aumento del dolore mentre fai movimenti bruschi, come tossire o camminare
  • Dolore nella parte inferiore destra dell’addome
  • Diarrea
  • Costipazione
  • Gonfiore
  • Flatulenza
  • Una febbre crescente

Trattamento per l’appendicite

Un trattamento di successo per l’appendicite è subordinato a una diagnosi accurata. Tuttavia, questo tipo di diagnosi può essere difficile da distinguere da altri condizioni gastrointestinaliSe catturati abbastanza presto, gli antibiotici possono essere somministrati per combattere l’infezione. Tuttavia, condizioni più sviluppate o gravi possono portare a una rimozione dell’appendice, impedendone lo scoppio.

Se si verifica uno di questi sintomi, è importante consultare immediatamente un medico. Per tutte le tue esigenze di salute digestiva, il expert staff presso Digestive Diseases Center è qui per aiutarti.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cause, segni e prevenzione del fegato grasso

Disturbi gastrointestinali: come fai a sapere quando c’è un problema?