in

9 incredibili benefici per la salute della bacca di biancospino

Le bacche di biancospino sono piccoli frutti che crescono su alberi e arbusti appartenenti al genere Crataegus .

Il genere comprende centinaia di specie che si trovano comunemente in Europa, Nord America e Asia.

Le loro bacche sono ricche di sostanze nutritive e hanno un sapore aspro e piccante e una dolcezza mite, di colore variabile dal giallo al rosso intenso al nero (1Fonte attendibile).

Per secoli, la bacca di biancospino è stata utilizzata come rimedio a base di erbe per problemi digestivi, insufficienza cardiaca e ipertensione. In effetti, è una parte fondamentale della medicina tradizionale cinese.

Ecco 9 straordinari benefici per la salute delle bacche di biancospino.

1. Caricato con antiossidanti

La bacca di biancospino è una ricca fonte di polifenoli , potenti composti antiossidanti presenti nelle piante (2Fonte attendibile).

Gli antiossidanti aiutano a neutralizzare le molecole instabili chiamate radicali liberi che possono danneggiare il tuo corpo quando sono presenti a livelli elevati. Queste molecole possono provenire da una cattiva alimentazione, nonché da tossine ambientali come l’inquinamento atmosferico e il fumo di sigaretta (3Fonte attendibile).

A causa della loro attività antiossidante, i polifenoli sono stati associati a numerosi benefici per la salute, incluso un minor rischio di quanto segue (4Fonte attendibile5Fonte attendibile):

  • alcuni tumori
  • diabete di tipo 2
  • asma
  • alcune infezioni
  • problemi di cuore
  • invecchiamento precoce della pelle

Sebbene la ricerca iniziale sia promettente, sono necessari ulteriori studi per valutare gli effetti delle bacche di biancospino sul rischio di malattia.

RIEPILOGOLa bacca di biancospino contiene polifenoli vegetali che sono stati collegati a numerosi benefici per la salute grazie alle loro proprietà antiossidanti.

2. Può avere proprietà antinfiammatorie

La bacca di biancospino può avere proprietà antinfiammatorie che potrebbero migliorare la tua salute.

L’infiammazione cronica è stata collegata a molte malattie, tra cui il diabete di tipo 2, l’asma e alcuni tipi di cancro (8Fonte attendibile).

In uno studio su topi con malattie del fegato, l’estratto di bacche di biancospino ha ridotto significativamente i livelli di composti infiammatori (9Fonte attendibile).

Inoltre, la ricerca sui topi con asma ha mostrato che l’integrazione con l’estratto di bacche di biancospino ha ridotto l’infiammazione abbastanza da ridurre significativamente i sintomi dell’asma (10Fonte attendibile).

A causa di questi risultati promettenti da studi su animali e in provetta, gli scienziati ritengono che il supplemento possa offrire benefici anti-infiammatori negli esseri umani. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche.

RIEPILOGONegli studi in provetta e sugli animali, l’estratto di bacche di biancospino ha mostrato un potenziale antinfiammatorio. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche sugli esseri umani.

3. Può abbassare la pressione sanguigna

Nella medicina tradizionale cinese, la bacca di biancospino è uno degli alimenti più comunemente consigliati per aiutare a curare la pressione alta (11Fonte attendibile).

Diversi studi sugli animali mostrano che il biancospino può agire come vasodilatatore, il che significa che può rilassare i vasi sanguigni ristretti , abbassando infine la pressione sanguigna (12Fonte attendibile13Fonte attendibile14Fonte attendibile15Fonte attendibile).

In uno studio di 10 settimane su 36 persone con pressione sanguigna leggermente elevata, coloro che assumevano 500 mg di estratto di biancospino al giorno non hanno riscontrato riduzioni significative della pressione sanguigna, sebbene abbiano mostrato una tendenza verso una riduzione della pressione sanguigna diastolica (il numero inferiore di una lettura) (16Fonte attendibile).

Un altro studio di 16 settimane su 79 persone con diabete di tipo 2 e ipertensione ha osservato che coloro che assumevano 1.200 mg di estratto di biancospino al giorno avevano miglioramenti maggiori della pressione sanguigna, rispetto a quelli del gruppo placebo (17Fonte attendibile).

Tuttavia, uno studio simile su 21 persone con pressione sanguigna leggermente elevata non ha rilevato differenze tra i gruppi con estratto di biancospino e placebo (18Fonte attendibile).

RIEPILOGOAlcune prove suggeriscono che la bacca di biancospino può ridurre la pressione sanguigna aiutando a dilatare i vasi sanguigni. Tuttavia, non tutti gli studi concordano.

4. Può ridurre i grassi nel sangue

Alcuni studi indicano che l’estratto di biancospino può migliorare i livelli di grasso nel sangue.

Colesterolo e trigliceridi sono due tipi di grassi sempre presenti nel sangue.

A livelli normali, sono perfettamente sani e svolgono ruoli molto importanti nella produzione di ormoni e nel trasporto dei nutrienti in tutto il corpo.

Tuttavia, i livelli squilibrati dei grassi nel sangue, in particolare i trigliceridi alti e il colesterolo HDL (buono) basso, giocano un ruolo nell’aterosclerosi o nell’accumulo di placca nei vasi sanguigni (19Fonte attendibile).

Se la placca continua ad accumularsi, potrebbe bloccare completamente un vaso sanguigno, causando infarto o ictus.

In uno studio, i topi trattati con due diverse dosi di estratto di biancospino avevano un colesterolo totale e LDL (cattivo) più basso, nonché livelli di trigliceridi epatici inferiori del 28-47%, rispetto ai topi che non avevano ricevuto l’estratto (20Fonte attendibile).

Allo stesso modo, in uno studio su topi con una dieta ad alto contenuto di colesterolo, sia l’estratto di biancospino che il farmaco ipocolesterolemizzante simvastatina hanno ridotto il colesterolo totale e i trigliceridi all’incirca allo stesso modo, ma l’estratto ha anche ridotto il colesterolo LDL (cattivo) (21Fonte attendibile).

Sebbene questa ricerca sia promettente, sono necessari ulteriori studi sull’uomo per valutare l’effetto dell’estratto di biancospino sui grassi nel sangue.

RIEPILOGOL’estratto di biancospino ha dimostrato di abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi negli studi sugli animali. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se ha effetti simili negli esseri umani.

Scopri come potenziare la tua risposta immunitaria

Amazon Elements Curcuma Complex è ricco di ingredienti naturali di alta qualità per fornire sollievo dal dolore e combattere l’infiammazione.

5. Usato per aiutare la digestione

Le bacche di biancospino e l’estratto di biancospino sono stati usati per secoli per trattare i problemi digestivi, in particolare l’indigestione e il mal di stomaco.

Le bacche contengono fibre , che hanno dimostrato di aiutare la digestione riducendo la stitichezza e agendo come prebiotici.

I prebiotici nutrono i batteri intestinali sani e sono vitali per mantenere una digestione sana (22Fonte attendibile).

Uno studio osservazionale su persone con digestione lenta ha rilevato che ogni grammo aggiuntivo di fibra alimentare consumato riduceva il tempo tra i movimenti intestinali di circa 30 minuti (23Fonte attendibile).

Inoltre, uno studio sui ratti ha osservato che l’estratto di biancospino ha ridotto drasticamente il tempo di transito del cibo nell’apparato digerente (24Fonte attendibile).

Ciò significa che il cibo si muove più rapidamente attraverso il sistema digestivo, il che può alleviare l’indigestione.

Inoltre, in uno studio su ratti con ulcere allo stomaco, l’estratto di biancospino ha mostrato lo stesso effetto protettivo sullo stomaco di un farmaco antiulcera (7Fonte attendibile).

RIEPILOGOLa bacca di biancospino è stata usata per secoli come aiuto digestivo. Può ridurre il tempo di transito del cibo nel sistema digestivo. Inoltre, il suo contenuto di fibre è un prebiotico e può aiutare ad alleviare la stitichezza.

6. Aiuta a prevenire la caduta dei capelli

La bacca di biancospino può anche prevenire la caduta dei capelli ed è un ingrediente comune nei prodotti commerciali per la crescita dei capelli .

Uno studio sui ratti ha scoperto che l’estratto di biancospino di montagna stimolava la crescita dei capelli e aumentava il numero e le dimensioni dei follicoli piliferi, promuovendo capelli più sani (25Fonte attendibile).

Si ritiene che il contenuto di polifenoli nelle bacche di biancospino provochi questo effetto benefico. Tuttavia, la ricerca in questo settore è limitata e sono necessari studi sull’uomo.

RIEPILOGOLa bacca di biancospino è un ingrediente di alcuni prodotti per la crescita dei capelli. Il suo contenuto di polifenoli può promuovere una crescita sana dei capelli, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

7. Può ridurre l’ansia

Il biancospino ha un effetto sedativo molto lieve, che può aiutare a ridurre i sintomi dell’ansia (26Fonte attendibile).

In uno studio sull’effetto del biancospino sulla pressione sanguigna, mentre le persone che assumevano l’estratto di biancospino non riportavano livelli significativamente più bassi di ansia , c’era una tendenza verso una riduzione dell’ansia (16Fonte attendibile).

In un altro studio su 264 persone con ansia, una combinazione di biancospino, magnesio e fiore di papavero della California ha ridotto significativamente i livelli di ansia, rispetto a un placebo. Tuttavia, non è chiaro quale ruolo abbia giocato il biancospino, in particolare (27Fonte attendibile).

Dato che ha pochi effetti collaterali rispetto ai tradizionali farmaci ansiolitici, il biancospino continua ad essere ricercato come potenziale trattamento per disturbi del sistema nervoso centrale, come ansia e depressione (1Fonte attendibile).

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche. Se vuoi provare un integratore di biancospino per gestire la tua ansia, non interrompere nessuno dei tuoi attuali farmaci e assicurati di discuterne con il tuo medico.

RIEPILOGONessuna prova evidente indica che gli integratori di biancospino possono ridurre l’ansia. Sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter formulare raccomandazioni.

8. Usato per trattare l’insufficienza cardiaca

La bacca di biancospino è meglio conosciuta per il suo uso insieme ai farmaci tradizionali nel trattamento dell’insufficienza cardiaca.

Una revisione di 14 studi randomizzati su più di 850 persone ha concluso che coloro che hanno assunto l’estratto di biancospino insieme ai farmaci per l’insufficienza cardiaca hanno sperimentato un miglioramento della funzione cardiaca e della tolleranza all’esercizio .

Hanno anche sperimentato meno mancanza di respiro e affaticamento (28Fonte attendibile).

Inoltre, uno studio osservazionale di 2 anni su 952 persone con insufficienza cardiaca ha scoperto che coloro che integravano l’estratto di bacche di biancospino avevano meno affaticamento , mancanza di respiro e palpitazioni cardiache rispetto alle persone che non lo integravano.

Il gruppo che ha preso la bacca di biancospino ha anche richiesto meno farmaci per gestire l’insufficienza cardiaca (29Fonte attendibile).

Infine, un altro ampio studio su oltre 2.600 persone con insufficienza cardiaca ha suggerito che l’integrazione con bacche di biancospino può ridurre il rischio di morte improvvisa correlata al cuore (30Fonte attendibile).

Le persone con insufficienza cardiaca sono spesso incoraggiate a prendere bacche di biancospino in aggiunta ai loro farmaci attuali, poiché l’integratore è considerato sicuro con pochi effetti collaterali (28Fonte attendibile).

RIEPILOGOLa bacca di biancospino è benefica per le persone con insufficienza cardiaca, poiché è stato dimostrato che migliora la funzione cardiaca e riduce sintomi come mancanza di respiro e affaticamento.

9. Facile da aggiungere alla tua dieta

La bacca di biancospino può essere difficile da trovare nel tuo negozio di alimentari locale. Tuttavia, dovresti essere in grado di trovarlo nei mercati degli agricoltori, nei negozi specializzati in alimenti naturali ein linea .

Puoi aggiungere il biancospino alla tua dieta in molti modi:

  • Crudo. Le bacche di biancospino crude hanno un sapore aspro e leggermente dolce e sono un ottimo spuntino in movimento .
  • Tè. Puoi acquistare il tè di biancospino già pronto o prepararlo da solo usando le bacche essiccate, i fiori e le foglie della pianta.
  • Marmellate e dolci. Negli Stati Uniti sudorientali, le bacche di biancospino vengono comunemente trasformate in marmellata, ripieno di torta e sciroppo.
  • Vino e aceto. Le bacche di biancospino possono essere fermentate in una gustosa bevanda per adulti o in un saporito aceto che può essere usato per preparare condimenti per l’insalata.
  • Supplementi. Puoi assumere integratori di bacche di biancospino in una comoda polvere, pillola o forma liquida.

Gli integratori di bacche di biancospino di solito contengono la bacca insieme alle foglie e ai fiori. Tuttavia, alcuni includono solo foglie e fiori, poiché sono una fonte di antiossidanti più concentrata rispetto alla bacca stessa.

Diverse marche e forme di integratori di biancospino hanno raccomandazioni di dosaggio diverse.

Secondo un rapporto, la dose minima efficace di estratto di biancospino per l’insufficienza cardiaca è di 300 mg al giorno (31Fonte attendibile).

Le dosi tipiche sono 250-500 mg, assunte tre volte al giorno.

Tieni presente che gli integratori non sono regolamentati dalla Food and Drug Administration (FDA) o da qualsiasi altro organo di governo.

Pertanto, è quasi impossibile conoscere la vera efficacia o sicurezza di un integratore. Acquistali sempre da fonti affidabili.

Cerca i prodotti che hanno ricevuto un sigillo di approvazione da organizzazioni indipendenti che valutano l’efficacia e la qualità degli integratori, come United States Pharmacopeia (USP), NSF International o ConsumerLab.

RIEPILOGOLe bacche di biancospino possono essere consumate in molti modi o assunte come integratore. Gli integratori non sono regolamentati, quindi è importante acquistarli da fonti di cui ti fidi.

Effetti collaterali e precauzioni

Sono stati segnalati pochissimi effetti collaterali dall’assunzione di bacche di biancospino.

Tuttavia, alcune persone hanno lamentato lieve nausea o vertigini (28Fonte attendibile).

A causa del suo potente effetto sul cuore, può influenzare alcuni farmaci. Se stai assumendo farmaci per il cuore, la pressione sanguigna o il colesterolo, parla con il tuo medico prima di usare integratori di bacche di biancospino.

RIEPILOGOLa bacca di biancospino è sicura con pochi effetti collaterali. Parla con il tuo medico prima di iniziare questo integratore se stai assumendo farmaci per il cuore.

La linea di fondo

Principalmente grazie al suo contenuto di antiossidanti, la bacca di biancospino ha numerosi effetti sulla salute, specialmente per il tuo cuore.

Gli studi indicano che può migliorare la pressione sanguigna e i livelli di grasso nel sangue, oltre a trattare l’insufficienza cardiaca se combinato con i farmaci standard.

Inoltre, può ridurre l’infiammazione, favorire la crescita dei capelli e aiutare la digestione .

Se vuoi provare questa potente bacca, assicurati di parlare con il tuo medico prima di prenderla come integratore.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

10 sorprendenti benefici del melone Honeydew

Perché i piselli verdi sono sani e nutrienti?