in

Qual è la connessione tra probiotici e salute dell’apparato digerente?

Panoramica

I probiotici sono minuscoli microrganismi che apportano benefici per la salute al loro ospite. I nostri corpi si affidano a tutti i tipi di microrganismi per mantenere le cose in funzione e mantenerci sani, e i probiotici giocano un ruolo in questo. Sono i batteri buoni che realmente desiderate nel vostro sistema.

Supportano i sistemi corporei sani dalla bocca all’intestino e aiutano a controllare i microrganismi dannosi come i germi. Ai giusti livelli, i probiotici aiutano la digestione e migliorano l’assorbimento dei nutrienti.

I probiotici si trovano naturalmente negli alimenti fermentati e nel latte coltivato, ma puoi anche trovare integratori probiotici fabbricati . Continua a leggere per saperne di più sugli effetti dei probiotici sulla salute dell’apparato digerente.

Probiotici e digestione

Si ritiene che i probiotici aiutino con problemi digestivi come:

  • colica
  • stipsi
  • Morbo di Crohn
  • malattia infiammatoria intestinale (IBD)
  • sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • intolleranza al lattosio
  • colite ulcerosa

Ma abbiamo molto di più da imparare su come funzionano e su quanto possono essere efficaci tra le popolazioni.

La maggior parte degli studi sui probiotici sono stati piccoli e non ci dicono esattamente come i probiotici aiutino la digestione. Inoltre, non ci dicono come dosare o somministrare costantemente i probiotici come integratore.

Probiotics are understood to be safe for most people, and there are some general guidelines. Here’s what we do know:

  • Digestive ecosystems differ. People with constipation have different ecosystemsTrusted Source of microorganisms in their intestines than people without constipation. What we don’t know is if constipation is the cause or effect of these different ecosystems.
  • They lower pH levels. Probiotics lower the pH levelTrusted Source in the colon, which might help stool move faster through it.
  • They may relieve antibiotic-related diarrhea. Probiotics may be especially helpfulTrusted Sourcenell’alleviare la diarrea associata ad antibiotici e Clostridium difficile. L’idea è che i probiotici reintegrano i batteri buoni che gli antibiotici potrebbero aver ucciso.
  • Possono aiutare ad assorbire le proteine. Probioticipuò aiutareFonte attendibile assorbi meglio le proteine ​​​​nella tua dieta, così come altre vitamine e sostanze nutritive.

Non tutti i probiotici sono uguali e sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere i benefici di ciascun tipo . La maggior parte delle ricerche riguarda i ceppi Lactobacillus e Bifidobacterium . Questi ceppi includono:

  • L. acidophilus
  • L. casei
  • L. plantarum
  • B. lactis
  • B. longitudine
  • B. bifidum

UN studio 2010Fonte attendibilehanno scoperto che B. lactis e L. casei erano efficaci nell’alleviare la stitichezza. Lo studio ha esaminato cinque studi precedentemente pubblicati che hanno coinvolto adulti e bambini.

Eventuali probiotici non appartenenti ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium potrebbero non essere sicuri e sono necessarie ulteriori ricerche prima di essere utilizzati.

Poiché i probiotici vengono assunti per via orale, la loro efficacia dipende da quanto bene possono resistere all’ambiente molto acido dello stomaco e del tratto gastrointestinale. I probiotici della più alta qualità passeranno attraverso il tuo stomaco ancora intatti e si sposteranno nell’intestino dove vengono assorbiti i nutrienti. È qui che i probiotici svolgono la maggior parte della loro guarigione e del loro buon lavoro.

I probiotici sono vivi, quindi la loro vitalità può essere influenzata da qualsiasi numero di problemi con l’imballaggio e la conservazione. Abbiamo altro da imparare su come somministrare al meglio i probiotici. Abbiamo anche bisogno di saperne di più su come i probiotici possono rimanere nell’intestino una volta arrivati. Attualmente, non si ritiene che qualsiasi dosaggio di probiotici rimarrà necessariamente nel tuo sistema per sempre. La pratica corrente è quella di assumere dosi giornaliere di probiotici.

Come usare i probiotici per la salute dell’apparato digerente

Per iniziare a ottenere i benefici dei probiotici, aumentane il consumo giornaliero. Puoi farlo attraverso fonti di cibo o integratori. Molti cibi tradizionali in tutto il mondo contengono naturalmente probiotici. Questi alimenti includono:

  • crauti
  • kimchi
  • kefir
  • yogurt greco
  • kombucha

Aumenta lentamente l’assunzione di probiotici e presta attenzione a eventuali effetti collaterali, sia positivi che negativi. Poiché ci sono molti ceppi diversi di probiotici, nota come ognuno di loro ti influenza in modo diverso. Un diario di alimenti e integratori sarebbe molto utile per questo periodo introduttivo.

Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi per l’assunzione di probiotici:

Aumenta lentamente i CFU

Le dosi giornaliere raccomandate vanno da 1 miliardo a 10 miliardi di unità formanti colonia (CFU). Inizia da 1 CFU e aumenta lentamente prestando attenzione a come risponde il tuo corpo. Kefir contiene 15-20 CFU per tazza. Gli integratori dovrebbero elencare le loro CFU sulla bottiglia.

Fatti consigliare se è la tua prima volta

Se i cibi fermentati sono nuovi per te, trova un amico o un ristorante molto apprezzato che te li presenti e come gustarli al meglio.

Assumere in orari specifici per quanto riguarda i pasti

Prendi i probiotici appena prima di mangiare o durante i pasti, ma non dopo aver mangiato.

Prova le fonti naturali prima degli integratori

Puoi assumere integratori probiotici, ma di solito è più vantaggioso ottenerli direttamente dalla loro fonte naturale. Le fonti alimentari di probiotici conterranno una grande varietà di ceppi, ma gli integratori dovrebbero elencare ogni singolo tipo che contengono.

Attenzione alle etichette e alla qualità

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense non regolamenta gli integratori, quindi la qualità non è sempre una garanzia. Leggere attentamente le etichette e seguire le istruzioni di conservazione. Prova a scegliere un marchio affidabile. Se puoi, trova un medico che possa aiutarti a saperne di più.

Difendi la tua salute dell’apparato digerente con probiotici quotidiani di alta qualità, a un prezzo basso. Le capsule One Daily Probiotic di Revly di Amazon offrono un modo conveniente per fare del bene al tuo intestino.

ACQUISTA SU AMAZON

Benefici

I probiotici possono aiutare a gestire:

  • IBS
  • colesterolo alto
  • assorbimento dei nutrienti
  • diarrea
  • stipsi
  • intolleranza al lattosio
  • aumento di peso

Ridurre gli effetti collaterali di uno qualsiasi dei problemi di cui sopra può migliorare la qualità della vita e il senso generale di benessere.

I benefici dei probiotici nell’intestino vanno oltre i semplici movimenti intestinali sani. Un sistema digestivo sano hastato collegatoFonte attendibileal miglioramento della salute mentale e della risposta immunitaria. Attualmente sono in corso anche i probioticistudiatoFonte attendibileper i loro benefici per la salute orale e la salute dermatologica. Aiutando l’assorbimento delle proteine, i probiotici possono anche aiutare il tuo corpo a recuperare dopo l’allenamento e ridurre lo sforzo muscolare.

Con l’aumento delle preoccupazioni per le infezioni resistenti agli antibiotici, i probiotici potrebbero essere potenti agenti protettivi e cicatrizzanti che funzionano perfettamente con i nostri sistemi naturali del corpo.

Ricevi la nostra newsletter bisettimanale Healthline Natural

Ti invieremo le ultime novità sull’uso di erbe, integratori, yoga e altro per aiutarti a gestire la tua salute con rimedi naturali.

Effetti collaterali e rischi

I probiotici sono considerati sicuri per la maggior parte delle persone. Gli studi non riportano i principali rischi connessi con l’assunzione di loro.

Gli effetti collaterali più comunemente riportati dei probiotici sono gas e gonfiore . In caso di reazioni gravi, incluso dolore addominale, ridurre l’assunzione giornaliera di CFU e aumentare lentamente nel tempo.

Parla sempre con il tuo medico prima di iniziare un nuovo integratore sanitario. Prima di somministrare integratori probiotici a tuo figlio, parla con il pediatra. I neonati prematuri non dovrebbero assumere alcuni probiotici.

I probiotici potrebbero non essere raccomandati per le persone con malattie croniche o un sistema immunitario indebolito. Non utilizzare i probiotici per sostituire i farmaci prescritti senza prima consultare il medico.

Porta via

La ricerca indica un’associazione positiva tra l’assunzione di probiotici e una sana digestione nelle persone di tutte le età. Una sana digestione porta anche a una migliore salute mentale e orale, a un sistema immunitario sano e possibilmente a una pelle più sana.

Se sei interessato a ottenere i benefici dei probiotici, introducili lentamente nella tua dieta con cibi o integratori tradizionali.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Acqua di rose: benefici e usi

Perché alcune persone sudano carne?