in

Un passo nella giusta direzione: le migliori scarpe per l’artrite

Artrite e i tuoi piedi

L’artrite è una malattia che colpisce le articolazioni. Ci sono oltre 100 diversi tipi di artrite. I tre tipi principali sono l’osteoartrite (OA), l’artrite reumatoide (RA) e l’ artrite psoriasica (PsA). Ogni tipo si sviluppa in modo diverso, ma tutti possono avere un effetto doloroso sulle articolazioni dei piedi.

Normalmente, la cartilagine funge da cuscino tra le ossa, aiutandole a muoversi più agevolmente. Mentre l’artrite consuma la cartilagine, le ossa si sfregano dolorosamente l’una contro l’altra.

Ogni piede ha più di 30 articolazioni. L’artrite che colpisce una qualsiasi di queste articolazioni può rendere difficile e doloroso camminare. Molto spesso, l’artrite colpisce la caviglia, la parte centrale del piede e l’alluce.

Curare l’artrite ai piedi

Hai alcune opzioni per il trattamento dell’artrite nelle articolazioni del piede.

Puoi prendere antidolorifici o iniezioni di steroidi per ridurre il gonfiore e ridurre il disagio. Oppure puoi vedere un fisioterapista per imparare esercizi che mantengono i piedi più mobili. Bretelle o un bastone possono aiutarti a camminare con più sicurezza e stabilità.

Se questi trattamenti non funzionano, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per fondere o sostituire le articolazioni danneggiate.

Assicurati di parlare con il tuo medico prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento. Il medico ti consiglierà il trattamento giusto per te in base al tipo di artrite che hai e ad altri fattori.

Per il mese della consapevolezza sulla salute mentale, abbiamo intervistato Taraji P. Henson, Jewel, Michelle Williams e altri in una conversazione onesta per mettere a fuoco lo stato della salute mentale. Guarda la registrazione qui.

GUARDA ORA

Perché le scarpe giuste sono importanti

L’artrite non si consuma solo alle articolazioni. Può piegare i piedi fuori forma, lasciando grandi protuberanze che non si adattano correttamente alle scarpe.

Cercare di infilare i piedi in scarpe strette o scomode non farà altro che peggiorare il dolore da artrite. D’altra parte, indossare le scarpe giuste può ridurre il dolore ai piedi e aiutarti a camminare più facilmente.

Scarpe da evitare: tacchi alti

I tacchi alti possono sembrare belli, ma non fanno bene ai tuoi piedi. I tacchi alti a punta stringono le dita dei piedi e spingono il piede in un angolo scomodo. Sono duri per i piedi di chiunque, specialmente se hai l’artrite. Uno studio della Iowa State University ha scoperto che indossare i tacchi alti può danneggiare l’articolazione del ginocchio e contribuire all’osteoartrite del ginocchio.

Quali trattamenti per l’artrite psoriasica hanno funzionato per te? Con l’app gratuita PsA Healthline, condividere le tue esperienze e aiutare gli altri non è mai stato così facile.

OTTIENI L’APP

Scarpe da evitare: ballerine strette

Considerando che i tacchi non sono salutari per i tuoi piedi, potresti essere tentato di andare nella direzione opposta. Eppure gli appartamenti non vanno bene nemmeno per l’artrite. Le scarpe basse possono essere ruvide per i tuoi piedi, specialmente se le scarpe sono rigide e hanno la punta a punta. Le scarpe con la punta stretta possono causare le dita a martello, ovvero quando le dita dei piedi si piegano in modo da sembrare piccoli martelli. Se indossi scarpe basse, assicurati che siano flessibili e forniscano un buon supporto per il piede.

Scarpe da acquistare: tacchi bassi e comodi

La scarpa ideale ha un tacco spesso e basso, come una zeppa. L’altezza della scarpa dovrebbe mettere il piede in un’angolazione comoda e naturale. Assicurati anche che le scarpe abbiano suole in gomma, che agiscono come ammortizzatori e ti impediscono di scivolare. Le tue scarpe dovrebbero anche avere una punta larga per dare alle dita dei piedi molto spazio per muoversi.

Recentemente diagnosticato con RA? Sei in buone mani

Con la nostra newsletter sull’artrite reumatoide, riceverai le informazioni più recenti sulla tua condizione, i trattamenti disponibili e suggerimenti su come vivere una vita piena. Non attraversare questo periodo da solo.

Scarpe stabili

Le scarpe di stabilità hanno un’intersuola e un tallone imbottiti per impedire al piede di rotolare verso l’interno. Fungono anche da ammortizzatore. Le scarpe stabili potrebbero non essere l’opzione migliore per le persone con osteoartrite del ginocchio perché possono aumentare il carico sul ginocchio. Ma possono essere utili per le persone con artrite dell’anca, del piede o della caviglia, in particolare le persone che tendono a ruotare il piede verso l’interno quando camminano.

Vai a piedi nudi

Per le persone con artrosi del ginocchio, camminare a piedi nudi può essere persino meglio che indossare alcuni tipi di scarpe. Questo perché camminare a piedi nudi riduce il carico sull’articolazione del ginocchio. Quando non puoi andare a piedi nudi, le infradito sono un’altra opzione. Un 2010studioFonte attendibile in Cura e ricerca per l’artritehanno scoperto che le infradito flessibili e con il tacco basso caricano circa la stessa quantità di carico sull’articolazione del ginocchio di camminare a piedi nudi.

Le solette aiutano?

Alcune persone con artrite del ginocchio mettono nelle scarpe degli inserti chiamati solette con zeppa. Le solette laterali sono più spesse sul bordo esterno del piede, che si pensa riducano il carico sull’articolazione interna del ginocchio. Eppure unstudio 2013 in JAMAFonte attendibilescoperto che queste solette non migliorano il dolore al ginocchio. Inoltre, l’ American Academy of Orthopaedic Surgeons non raccomanda solette per il trattamento dell’artrite del ginocchio.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Adderall ti fa fare la cacca? (e altri effetti collaterali)

La cecità simulata può aiutare a ripristinare l’udito