in

Come prevenire e curare il torcicollo: rimedi ed esercizi

Panoramica

Un torcicollo può essere doloroso e interferire con le tue attività quotidiane, così come la tua capacità di dormire bene la notte. Nel 2010,più del 17% delle donne e più del 12% degli uominiFonte attendibile riportato un certo tipo di dolore al collo e rigidità.

Quel numero è in aumento con l’uso prevalente di dispositivi mobili e computer, che costringono le persone a allungare il collo ad angoli imbarazzanti. In effetti, guardare il telefono, il laptop o altri dispositivi è la causa più comune di affaticamento del collo. Questa posizione curva mette a dura prova i muscoli e i tessuti molli del collo.

Altre cause possono includere:

  • cattiva postura
  • mascella serrata
  • fatica
  • movimento ripetitivo del collo
  • artrosi
  • lesioni al collo o alla colonna vertebrale

Vedremo i modi per alleviare la rigidità e il dolore del collo, nonché i metodi per prevenire il dolore.

Prevenzione del torcicollo

Molte volte, puoi prevenire il torcicollo con alcuni cambiamenti nello stile di vita e strumenti ergonomici sul posto di lavoro. Prevenire può anche significare rompere alcune cattive abitudini, come una cattiva postura . Inoltre, l’esercizio fisico regolare può rafforzare i muscoli e renderli meno soggetti a sforzi o lesioni.

Inoltre, non fumare o smettere di fumare può aiutare a prevenire il dolore al collo. Smettere può essere difficile. Parla con il tuo medico per creare un piano per smettere di fumare adatto a te.

Crea un posto di lavoro ergonomico

Molte persone lavorano alla scrivania del computer per otto ore al giorno. Questo può contribuire al torcicollo e ad altri disturbi. Ecco alcuni modi per prevenire il torcicollo al lavoro:

  • Regola la sedia in una posizione comoda con i piedi appoggiati a terra e le ginocchia un po’ più in basso dei fianchi.
  • Usa una postura ergonomica mentre sei seduto, con la schiena dritta e le braccia a livello della scrivania.
  • Regola il computer in modo che sia all’altezza degli occhi.
  • Usa una tastiera e un mouse ergonomici.
  • Alzati per allungare e muoverti ogni ora.

Limita per quanto tempo guardi uno smartphone

Guardare costantemente il telefono tira i muscoli del collo e li mette a dura prova. Se devi usare spesso il tuo smartphone, prova alcuni di questi suggerimenti per ridurre l’affaticamento del collo:

  • Tieni il telefono all’altezza degli occhi.
  • Non tenere il telefono tra la spalla e l’orecchio.
  • Usa auricolari o cuffie.
  • Prenditi una pausa dal telefono ogni ora.
  • Dopo aver usato il telefono, allungati per rilassare i muscoli.

Non guidare per lunghi periodi alla volta

Proprio come stare seduto alla scrivania tutto il giorno, stare seduto al volante della tua auto può influenzare il tuo collo. Se devi guidare per lunghi periodi, ecco alcuni suggerimenti per prevenire il torcicollo:

  • Fai delle pause per alzarti e fare stretching.
  • Imposta una sveglia per ricordarti di controllare la tua postura durante la guida.
  • Metti il ​​tuo sedile in una posizione che ti fornisca il massimo supporto e ti metta in una buona postura.
  • Non inviare messaggi e guidare. È illegale, pericoloso e dannoso per il collo guardare ripetutamente su e giù dal telefono alla strada.

Allungare

Fermarsi periodicamente per fare stretching è un ottimo modo per prevenire il torcicollo. Gli allungamenti includono:

  • Ruota le spalle avanti e indietro.
  • Stringi le scapole più volte.
  • Sposta lentamente l’orecchio verso la spalla su ciascun lato.
  • Gira lentamente la testa da un lato all’altro.

Cambia la posizione del sonno

La posizione in cui dormi la notte può anche influenzare il collo. Dormire su un fianco o sulla schiena mette meno a dura prova il collo rispetto a dormire a pancia in giù. Quando dormi a pancia in giù, stai costringendo il collo a sforzarti per lunghi periodi di tempo e questo può causare dolore e rigidità.

Se dormi su un fianco per tutta o parte della notte, puoi acquistare un cuscino con supporto per il collo.

Rimedi per torcicollo

Se hai un collo doloroso e rigido, puoi provare diversi rimedi per ridurre il dolore e ridurre la rigidità. Molti di questi rimedi possono essere utilizzati anche per la prevenzione.

Applicare calore o ghiaccio

Applicare ghiaccio per 20 minuti alcune volte al giorno per alleviare l’infiammazione del collo. Puoi anche alternare l’ applicazione di ghiaccio e calore . Anche fare un bagno o una doccia caldi o usare un termoforo può essere d’aiuto.

Prendi antidolorifici da banco

Gli antidolorifici da banco come i seguenti possono aiutare a ridurre il dolore:

  • ibuprofene (Motrin, Advil)
  • naprossene sodico (Aleve)
  • paracetamolo (Tylenol)

Allungare ma evitare movimenti improvvisi

Lo stretching può aiutare ad alleviare il dolore e la rigidità e a prevenirlo in futuro. È importante allungare dolcemente e lentamente. I movimenti improvvisi possono causare più infiammazione, dolore e lesioni più gravi. Applica un termoforo o fai una doccia calda prima di fare stretching.

Gli allungamenti includono:

  • Ruota le spalle all’indietro e poi in avanti formando un cerchio.
  • Premi le scapole insieme e mantieni la posizione per alcuni secondi, quindi ripeti.
  • Gira lentamente la testa da un lato all’altro.

Fatti un massaggio

Il massaggio da parte di un professionista qualificato può aiutare ad allentare e allungare i muscoli del collo e della schiena.

Prova l’agopuntura

L’agopuntura prevede l’inserimento di aghi in specifici punti di pressione sul corpo. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche scientifiche per identificare i benefici comprovati, l’agopuntura è stata praticata per migliaia di anni nella medicina orientale. Visita solo un medico certificato con aghi sterili.

Considera la cura chiropratica

Un chiropratico autorizzato può manipolare muscoli e articolazioni per alleviare il dolore. Questo tipo di terapia può essere scomodo o doloroso per alcuni. Puoi discutere il tuo comfort con un medico.

Limita l’attività fisica

Se la rigidità e il dolore al collo sono iniziati dopo aver svolto attività fisica, dovresti limitare tale attività fino a quando la rigidità non si risolve. Tuttavia, dovresti limitare il sollevamento di carichi pesanti e le attività che possono aggravare i muscoli del collo ogni volta che hai dolore al collo.

Riduce lo stress

Lo stress può farti irrigidire i muscoli del collo. Ridurre lo stress può aiutare a trattare e prevenire il dolore al collo e la rigidità. Puoi scegliere di ridurre lo stress in vari modi, tra cui:

  • ascoltare la musica
  • meditazione
  • prendersi una vacanza o una pausa, anche solo per poche ore lontano dall’ufficio o da un ambiente stressante
  • fare qualcosa che ti piace

Allenarsi regolarmente

L’esercizio fisico può aiutare a rafforzare i muscoli per prevenire lesioni. L’esercizio fisico può anche aiutarti a migliorare la postura per alleviare e prevenire la rigidità del collo. È anche un ottimo modo per alleviare lo stress che potrebbe causare il torcicollo.

Regola il tuo ambiente di sonno

Regolare l’ambiente del sonno può aiutare ad alleviare il torcicollo. I modi per cambiare l’ambiente del sonno includono:

  • ottenere un materasso più solido
  • usando un cuscino per il collo
  • dormire solo sulla schiena o di lato
  • rilassarsi prima di andare a dormire
  • indossare un paradenti se digrigni i denti di notte

Quando vedere un dottore

Se il dolore al collo interferisce con le normali attività quotidiane, dovresti consultare il medico. Altri motivi per cui dovresti cercare assistenza medica sono:

  • dolore iniziato dopo un infortunio o un incidente d’auto
  • dolore che si diffonde lungo le braccia o le gambe
  • debolezza nelle braccia, nelle mani o nelle gambe
  • mal di testa insieme al dolore

Questi sintomi aggiuntivi potrebbero essere un segno di una lesione più grave al collo, come un’ernia del disco , un nervo schiacciato , un disco sporgente o un’artrite .

L’asporto

Il più delle volte, un torcicollo con dolore minore può essere trattato a casa con ghiaccio, calore e stretching. Se il tuo dolore non si attenua dopo alcuni giorni o hai ulteriori sintomi, dovresti consultare un medico.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa sapere sull’osso dell’omero del braccio

Cos’è la gastrite?