in

Cause e trattamento della dispepsia funzionale

Panoramica

La dispepsia funzionale (FD) si verifica quando il tratto digestivo superiore mostra sintomi di turbamento, dolore o pienezza precoce o prolungata per un mese o più.

Questa condizione è descritta come “funzionale” perché non c’è nulla di strutturalmente sbagliato nell’area digestiva superiore, ma i sintomi fastidiosi persistono.

Questa condizione può essere cronica e può influire sulla qualità della vita. Esistono diversi modi per ridurre il disagio causato dalla FD, compresi i cambiamenti dello stile di vita, i farmaci e la terapia.

Circa il 20% delle persone in tutto il mondo ha la FD. Potresti essere più a rischio di sviluppare FD se sei una donna, o se fumi o prendi farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) .

Cause di dispepsia funzionale

Non esiste una singola causa di FD. Ci possono essere diversi motivi per cui si sviluppa FD e alcune delle cause della condizione possono includere:

  • allergeni
  • alterazioni del microbioma intestinale
  • infezione
  • il batterio Helicobacter pylori
  • secrezione acida sopra la norma
  • infiammazione nel tratto digestivo superiore
  • un’interruzione nella capacità dello stomaco di digerire il cibo
  • dieta
  • stile di vita
  • fatica
  • ansia o depressione
  • effetti collaterali di farmaci come i farmaci antinfiammatori non steroidei

Questa vasta gamma di possibili cause di FD può portare il medico a testarti per ulteriori condizioni e a discutere varie opzioni di trattamento per la condizione.

Sintomi di dispepsia funzionale

I sintomi della FD possono variare da persona a persona, ma potresti riscontrare:

  • bruciore o dolore nel tratto digestivo superiore
  • gonfiore
  • sentirsi sazi dopo aver mangiato solo una piccola quantità di cibo
  • sentirsi sazi dopo aver mangiato
  • nausea
  • vomito
  • ruttare
  • sapore aspro in bocca
  • perdita di peso
  • disagio psicologico legato alla condizione

Per essere diagnosticato con FD, generalmente dovrai manifestare sintomi per un mese o più. I tuoi sintomi possono andare e venire nel tempo.

Diagnosi di dispepsia funzionale

Il medico potrebbe non diagnosticarti inizialmente la FD. Il medico invece può cercare altre condizioni che causano i sintomi e diagnosticare la FD dopo aver escluso quelle altre possibili cause.

FD può essere confuso per diverse altre condizioni gastrointestinali, tra cui:

  • malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • ulcera peptica
  • gastroparesi
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • tumori correlati all’addome superiore

Il medico discuterà prima la tua storia di salute per determinare la tua condizione. Non esiste un test per la FD, quindi spesso ti verrà diagnosticata la condizione dopo che i test per altre condizioni tornano normali.

I test per altre condizioni non FD possono includere:

  • endoscopia
  • monitoraggio del pH esofageo
  • raggi X al bario
  • analisi del sangue
  • test del batterio, attraverso il sangue, le feci o il respiro

Il medico può decidere di eseguire più test se:

  • hanno perso peso
  • hanno più di 60
  • hai una storia familiare di cancro nel tratto gastrointestinale
  • sanguinano o vomitano

Trattamento per la dispepsia funzionale

Ci sono una vasta gamma di opzioni di trattamento per FD. Non esiste una singola causa nota di FD e i tuoi sintomi possono variare in modo abbastanza significativo da quelli di qualcun altro, quindi i tipi di trattamento possono variare da persona a persona. Il medico può consigliare diversi metodi per alleviare i sintomi della FD.

Alcune opzioni di trattamento per FD includono:

  • farmaci da banco (OTC) da utilizzare per alcune settimane
  • farmaci da prescrizione per uso a breve o lungo termine
  • interventi psicologici
  • cambiamenti nella dieta
  • aggiustamenti dello stile di vita

La gravità dei sintomi aiuterà il medico a decidere quale trattamento è meglio per te. Spesso, potresti essere in grado di trattare la condizione senza l’uso di alcun farmaco. Oppure potresti aver bisogno di un farmaco a breve o lungo termine per gestire i sintomi.

farmaci

Il medico può raccomandare i seguenti farmaci per aiutare con i sintomi della FD:

  • farmaci che neutralizzano gli acidi chiamati bloccanti del recettore H2
  • farmaci che bloccano l’acido chiamati inibitori della pompa protonica
  • farmaci antigas che includono l’ingrediente simeticone
  • antidepressivi come l’amitriptilina
  • farmaci che rafforzano l’esofago chiamati agenti procinetici
  • farmaci che svuotano lo stomaco come la metoclopramide
  • antibiotici se hai il batterio H. pylori nel tuo corpo

Questi farmaci possono essere disponibili OTC o solo su prescrizione medica. Il medico ti consiglierà per quanto tempo dovresti usare un dato farmaco.

Intervento psicologico

I sintomi della FD possono interferire con le attività della vita quotidiana, quindi il trattamento della componente mentale della condizione dovrebbe essere considerato nel piano di trattamento.

Mancano ricerche significative sull’intervento psicologico che aiuta la FD, ma alcuni studi mostrano prove che può essere utile per alleviare i sintomi. Uno studio ha dimostrato che i partecipanti che hanno ricevuto l’ipnoterapia hanno avuto un miglioramento dei sintomi maggiore rispetto a quelli che non l’hanno ricevuta. Altre forme di terapia cognitivo comportamentale possono anche aiutare a minimizzare i sintomi della FD.

Rimedi naturali/dieta

Cambiare la dieta può essere uno dei fattori più importanti nella gestione della FD. Può essere che cosa o come mangi influisca sui tuoi sintomi. Non ci sono alimenti specifici collegati alla FD, ma potresti scoprire che determinati comportamenti alimentari o alimenti innescano la FD.

Considera alcune delle seguenti modifiche al consumo di cibo per alleviare i sintomi della FD:

  • mangiare pasti più piccoli più frequentemente
  • salta i cibi ricchi di grassi perché possono rallentare lo svuotamento dello stomaco
  • evitare cibi o bevande che possono scatenare i sintomi della FD (potrebbero essere cibi piccanti, cibi altamente acidi come pomodori o agrumi, latticini, alcol o caffeina)

Ci sono altri metodi che puoi provare a casa per alleviare la FD. Questi includono:

  • ridurre lo stress nella tua vita
  • dormire con la testa sollevata di qualche centimetro
  • perdere peso se sei in sovrappeso per alleviare la pressione sul tuo sistema gastrointestinale

Ottieni approfondimenti settimanali sui modi per gestire le condizioni digestive e migliorare la salute dell’intestino.

Vivere con la dispepsia funzionale

Potresti scoprire che vivere con FD aggiunge alcune sfide. I sintomi gravi possono interferire con la tua capacità di completare le attività quotidiane o farti evitare eventi basati sul mangiare.

Discutere della condizione con il medico o con gli amici e la famiglia può offrire un senso di sollievo. Possono fornirti supporto mentre navighi nei modi per gestire i tuoi sintomi.

La prospettiva

FD si verifica in ogni persona in modo diverso. I sintomi possono variare e la diagnosi può richiedere tempo mentre il medico esclude altre condizioni.

Ricordati di ottenere il supporto necessario per aiutarti a gestire la condizione. Potresti scoprire che le modifiche al tuo stile di vita, alcuni farmaci e il supporto per la salute mentale alleviano i sintomi e migliorano la qualità della vita.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Alleviare il dolore alla cistifellea in modo naturale

Oli essenziali per la stitichezza