in

Dovresti usare un collirio con acido borico?

Lavaocchi

Le soluzioni per il lavaggio degli occhi possono essere utilizzate per sciacquare e alleviare gli occhi irritati. Un viaggio in farmacia o una semplice ricerca online rivela che è disponibile per l’acquisto un’ampia varietà di prodotti per il lavaggio degli occhi.

L’acido borico è un ingrediente che può essere trovato in molte soluzioni per il lavaggio degli occhi. Perché l’acido borico è incluso nelle soluzioni per il lavaggio degli occhi e sono sicure da usare? Quali sono i possibili effetti collaterali dell’uso di una soluzione per il lavaggio degli occhi con acido borico?

Continuate a leggere per saperne di più.

Cos’è l’acido borico?

Il componente principale dell’acido borico è l’elemento boro. Il boro è un elemento molto comune, tipicamente presente nei minerali e in alcuni tipi di roccia.

Nell’ambiente, il boro si trova prevalentemente come composto, ovvero una combinazione di due o più elementi uniti tra loro. L’acido borico è uno dei comuni composti del boro.

Nella sua forma naturale, l’acido borico può apparire come una polvere o un cristallo incolore o bianco. È debolmente acido e ha alcune proprietà antisettiche lievi.

Alcuni preparati di acido borico possono causare irritazioni alla pelle e possono anche essere tossici se ingeriti.

L’acido borico e i tuoi occhi

L’acido borico può spesso essere incluso come ingrediente nelle soluzioni per il lavaggio degli occhi. Nonostante il fatto che altri preparati di acido borico possano essere tossici (se ingeriti), la concentrazione di acido borico nei prodotti per gli occhi è così bassa che non è dannoso per te usarli.

Il vantaggio di includere l’acido borico nelle soluzioni per il lavaggio oculare è che può svolgere diverse funzioni, tra cui:

  • Un antisettico. L’acido borico ha lievi proprietà antibatteriche e antimicotiche. Ciò significa che può aiutare a rallentare o prevenire la crescita di batteri o funghi negli occhi.
  • Un agente tampone Gli agenti tamponanti vengono utilizzati per mantenere il pH di una soluzione, anche se viene aggiunto o incontrato un altro acido o una base. Come agente tampone, l’acido borico aiuta a mantenere il pH delle soluzioni per il lavaggio oculare.
  • Un agente che regola la tonicità. I fluidi del tuo corpo contengono una certa concentrazione di molecole disciolte. Poiché le molecole possono spostarsi da aree a maggiore concentrazione a aree a minore concentrazione, è importante che le soluzioni per il lavaggio oculare corrispondano strettamente alla concentrazione delle molecole disciolte nell’occhio. L’acido borico può essere utilizzato come agente di regolazione della tonicità per rendere i lavaggi oculari più compatibili con l’ambiente chimico dell’occhio.

Usi per il lavaggio degli occhi con acido borico

I lavaggi oculari che contengono acido borico vengono utilizzati per lavare, pulire e alleviare gli occhi irritati . Quando i tuoi occhi sono irritati, potresti provare sensazioni come prurito, secchezza o bruciore.

I tuoi occhi possono irritarsi per una serie di motivi, inclusi ma non limitati a:

  • corpi estranei o materiali negli occhi, come detriti nell’aria o acqua clorata
  • allergie oculari
  • occhi asciutti
  • congiuntivite
  • infezioni dovute a batteri, virus o funghi

Molti colliri contenenti acido borico sono disponibili come prodotti da banco. Dovresti controllare l’elenco degli ingredienti per vedere se un prodotto contiene acido borico o meno.

È importante notare che i lavaggi oculari con acido borico devono essere usati solo per trattare una lieve irritazione oculare.

Ad esempio, i lavaggi oculari con acido borico possono alleviare l’irritazione degli occhi per le persone con lievi allergie oculari. Tuttavia, qualcuno con allergie più gravi può richiedere colliri steroidei da prescrizione.

Inoltre, se sospetti di avere un’infezione agli occhi batterica o fungina, non dovresti usare colliri a base di acido borico. Invece, fissa un appuntamento con il tuo medico. Avrai bisogno di colliri da prescrizione contenenti antibiotici o agenti antimicotici per trattare la tua condizione.

Effetti collaterali del lavaggio oculare con acido borico

L’uso di colliri con acido borico può avere alcuni effetti collaterali negativi, che possono includere:

  • alterazioni della vista, inclusa visione offuscata
  • irritazione agli occhi
  • dolore all’occhio
  • arrossamento degli occhi
  • piaghe dentro o intorno agli occhi

Se si verifica uno dei seguenti effetti collaterali dopo aver utilizzato un lavaggio oculare con acido borico, è necessario interrompere l’uso e consultare il proprio medico.

Se l’uso di un lavaggio oculare con acido borico porta a effetti collaterali, dovresti considerare l’utilizzo di un prodotto per il lavaggio oculare che non contenga acido borico in futuro. Assicurati di leggere l’elenco degli ingredienti per assicurarti che l’acido borico non sia elencato.

Come usare i lavaggi per gli occhi all’acido borico?

I lavaggi oculari con acido borico possono venire come un contagocce o con un oculare. Dovresti sempre seguire le istruzioni specifiche fornite sulla confezione del prodotto o fornite dal tuo medico per l’applicazione di un lavaggio oculare con acido borico.

Per applicare il lavaggio come collirio:

  • Capovolgi la bottiglia e inclina la testa all’indietro, guardando il soffitto.
  • Tira delicatamente la palpebra inferiore dell’occhio verso il basso. Posiziona la punta del flacone sopra l’occhio, senza toccare la superficie dell’occhio.
  • Spremere delicatamente il flacone in modo che il collirio scenda sull’occhio. Assicurati di seguire attentamente le istruzioni sulla confezione per quanto riguarda la quantità di lavaggio oculare da applicare.
  • Chiudi gli occhi, permettendo al lavaggio di entrare in contatto con i tuoi occhi. Se necessario, tampona la pelle intorno agli occhi con un fazzoletto pulito.

Quando si utilizza un oculare può essere utile farlo sopra un lavandino:

  • Riempi la tazza secondo le istruzioni sulla confezione.
  • Mentre guardi in basso, premi saldamente la coppa intorno all’occhio. Quindi inclina la testa all’indietro.
  • Lascia che il lavaggio oculare entri in contatto con l’occhio aperto, spostando il bulbo oculare per garantire una distribuzione uniforme.
  • Inclina di nuovo la testa in avanti per rimuovere l’oculare e rilascia il contenuto della tazza in un lavandino.

Usare il lavaggio oculare con acido borico in modo sicuro

Dovresti sempre essere sicuro di seguire i suggerimenti di sicurezza di seguito quando usi un lavaggio oculare con acido borico:

  • Non mettere mai alcun liquido negli occhi se non è indicato che è specifico per l’uso negli occhi (uso oftalmico).
  • Non usare il lavaggio oculare se ha superato la data di scadenza.
  • Rimuovere sempre le lenti a contatto prima di applicare il lavaggio oculare.
  • Controllare le condizioni e il contenuto della bottiglia. Non usare il lavaggio oculare se ci sono perdite visibili dal flacone. Se la soluzione per lavaggio oculare appare scolorita o torbida, non utilizzarla.
  • Maneggiare correttamente il flacone e l’oculare con le mani pulite. Evitare di toccare qualsiasi parte del flacone o dell’oculare che potrebbe entrare in stretto contatto con gli occhi. Bottiglie e oculari maneggiati in modo improprio possono essere contaminati da batteri come le specie Staphylococcus .

L’asporto

L’acido borico è spesso un ingrediente nei prodotti per il lavaggio degli occhi. Viene utilizzato principalmente come blando antisettico e per mantenere il pH della soluzione per il lavaggio oculare.

I lavaggi oculari con acido borico possono essere utilizzati per pulire e alleviare i casi lievi di irritazione degli occhi. Alcune persone possono manifestare effetti collaterali dall’uso di un lavaggio oculare con acido borico, tra cui arrossamento e irritazione degli occhi.

Se scegli di utilizzare un lavaggio oculare con acido borico, assicurati di seguire tutte le istruzioni sulla confezione. Inoltre, una corretta manipolazione del flacone e dell’oculare può prevenire la contaminazione della soluzione per il lavaggio oculare.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Che cos’è l’acido butirrico e ha benefici per la salute?

Benefici del cardo benedetto