in

Quali sono i benefici per la salute del miele crudo?

Le persone hanno usato il miele grezzo nella medicina tradizionale per centinaia di anni. Questa sostanza dolce e naturale può contenere elementi salutari che il miele lavorato non ha.

Il miele offre una serie di benefici per la salute. Il miele grezzo, che proviene direttamente dall’alveare, contiene polline d’api salutare, propoli d’api e molti antiossidanti .

La ricerca non ha confermato che il miele grezzo abbia più benefici per la salute del miele normale, ma alcune persone credono che la lavorazione e la pastorizzazione che subisce il miele normale diminuisca molti degli elementi benefici. Alcune persone credono che per questo motivo il miele grezzo offra maggiori benefici per la salute rispetto al miele normale.

In questo articolo, confrontiamo i benefici per la salute del miele grezzo e del miele normale.

Cos’è il miele grezzo?

Il miele è un liquido dolce e dorato prodotto dalle api. Le api da miele conservano il loro miele in piccole tazze esagonali chiamate favo. Il miele grezzo viene direttamente dal favo.

Il miele dell’alveare contiene polline d’api, cera d’api e parti di api morte. I produttori di miele di solito passano il miele grezzo attraverso un filtro per rimuovere quante più impurità possibile, ma alcune rimangono generalmente. È ancora sicuro da mangiare.

A differenza del miele grezzo, il miele normale subisce un processo di pastorizzazione. Ciò significa che i produttori lo hanno riscaldato per uccidere le cellule di lievito che possono alterarne il gusto, aumentarne la durata e renderlo più trasparente e attraente. Tuttavia, la pastorizzazione può influire negativamente sul numero di nutrienti nel miele.

Alcune prove storiche stimano che gli esseri umani abbiano usato il miele per oltre 8.000 anni . Durante i tempi antichi, le persone avrebbero usato il miele grezzo, ma oggi la maggior parte delle persone usa il miele pastorizzato.

Il miele offre naturalmente le seguenti proprietà salutari:

  • azione antibatterica
  • effetti cicatrizzanti
  • antiossidanti dietetici
  • effetti antinfiammatori

Il miele grezzo contiene anche polline d’api e propoli d’api, che è una sostanza appiccicosa simile alla colla che le api usano per tenere insieme il loro alveare. Il miele normale potrebbe non contenere gli stessi livelli di propoli e polline d’api del miele grezzo.

Una revisione del 2017 sul miele e una revisione del 2015 sul polline d’api riferiscono che la propoli e il polline d’api possono offrire proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, antibatteriche e antitumorali.

Le sezioni seguenti esplorano sette benefici per la salute basati sull’evidenza del miele crudo.

1. Effetti antiossidanti

I ricercatori ritengono che alcuni dei principali benefici per la salute del miele derivino dal suo contenuto di antiossidanti.

Il miele naturale contiene una gamma di composti che agiscono come antiossidanti, inclusi fitochimici, flavonoidi e acido ascorbico.

Gli antiossidanti riducono lo stress ossidativo nel corpo assorbendo i radicali liberi. Gli scienziati hanno collegato lo stress ossidativo a una serie di condizioni di salute croniche, inclusi molti tipi di cancro . Mangiando una dieta ricca di antiossidanti, le persone possono ridurre il rischio di malattie croniche.

Alcune persone credono che la pastorizzazione riduca il numero di antiossidanti nel miele, il che significa che il miele pastorizzato potrebbe non offrire gli stessi benefici del miele crudo.

Non esiste una ricerca specifica su come la pastorizzazione influenzi gli antiossidanti nel miele, ma gli studi dimostrano che il riscaldamento di altri alimenti può ridurre il loro contenuto di antiossidanti.

2. Nutrizione

Il miele contiene sostanze nutritive specifiche che possono renderlo un’aggiunta salutare alla dieta.

L’esatta nutrizione e composizione chimica del miele grezzo varia tra i diversi paesi e ambienti e dipende in parte da quali tipi di fiori le api raccolgono il loro nettare. Indipendentemente da questi fattori, il miele contiene ancora composti salutari, come antiossidanti, amminoacidi e vitamine .

Un cucchiaio o 21 grammi (g) di miele grezzo contiene 64 calorie e 16 g di zucchero. Questi valori possono variare tra marche e lotti.

Il miele naturale contiene naturalmente piccole quantità delle seguenti vitamine e minerali:

  • niacina
  • riboflavina
  • acido pantotenico
  • calcio
  • magnesio
  • manganese
  • potassio
  • fosforo
  • zinco

Il miele contiene naturalmente zucchero. Un po ‘più della metà dello zucchero nel miele è il fruttosio. La ricerca ha collegato il fruttosio a vari problemi di salute.

Tuttavia, anche con il suo contenuto di fruttosio, il miele può essere un’opzione più salutare dello zucchero da tavola. Alcune ricerche suggeriscono che il miele può offrire un effetto protettivo contro il diabete e alcuni tipi di miele possono aiutare a migliorare i livelli di colesterolo .

Le persone che hanno il diabete o che seguono una dieta povera di zuccheri possono scegliere di mangiare il miele con moderazione per evitare cambiamenti significativi nei livelli di zucchero nel sangue. Il miele puro ha un indice glicemico (IG) di 58 , il che significa che ha un effetto medio sui livelli di zucchero nel sangue. Scopri la scala GI qui .

3. Azione antibatterica

Il miele è un agente antibatterico e antimicrobico naturale . Contiene perossido di idrogeno e glucosio ossidasi e ha un basso livello di pH, il che significa che può uccidere batteri e funghi nocivi. Inoltre, a causa della sua composizione chimica unica, non aiuta la crescita di lieviti o batteri.

A causa della sua azione antibatterica, le persone possono usarlo per pulire le ferite,

La ricerca ha dimostrato che il miele di manuka, che è un tipo di miele grezzo, può uccidere gli agenti patogeni comuni, tra cui:

  • Escherichia coli o E. coli , un batterio che causa intossicazione alimentare e infezioni delle ferite
  • Staphylococcus aureus o S. aureus , un microbo che causa infezioni della pelle
  • Helicobacter pylori o H. pylori , un batterio che causa ulcere gastriche e gastrite cronica

4. Guarigione delle ferite

Numerosi studi hanno suggerito che il miele funziona bene come medicazione per la guarigione delle ferite.

Una revisione conferma che il miele è utile nella guarigione delle ferite a causa delle sue proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e antiossidanti. Alcune prove suggeriscono anche che il miele abbia proprietà antivirali e antimicotiche.

Inoltre, il miele è acido, il che aiuta a liberare l’ossigeno dalla ferita e promuovere la guarigione.

Applicare il miele grezzo direttamente su piccoli tagli e ustioni, quindi applicare una garza o una benda sulla ferita. In alternativa, le persone possono acquistare prodotti a base di miele di manuka per la cura delle ferite in alcuni negozi di droga o scegliere tra i marchiin linea .

5. Alleviare la tosse

Diversi studi hanno suggerito che il miele può essere altrettanto o più efficace di alcuni farmaci per la tosse da banco (OTC). Molti medicinali per la tosse non sono sicuri per i bambini più piccoli, quindi il miele può essere una buona alternativa per i bambini di età superiore a un anno.

Una meta-analisi suggerisce che il miele può fornire un modo efficace per ridurre la gravità e la frequenza della tosse notturna di un bambino. Uno studio su piccola scala ha rilevato che un latte e un tipo di miscela di miele alleviano la tosse dei bambini con la stessa efficacia di un medicinale da banco.

Per alleviare la tosse, prendi un cucchiaino di miele crudo ed evita altri liquidi o cibi in seguito per consentire al miele di ricoprire la gola.

6. Trattare la diarrea

Il miele grezzo può avere un effetto calmante sulla digestione, aiutando con i sintomi della diarrea .

Uno studio su 150 bambini con gastroenterite acuta ha rilevato che coloro che hanno ricevuto il miele con una soluzione di reidratazione orale hanno avuto un migliore recupero dalla diarrea rispetto a quelli che non hanno ricevuto il miele. I bambini che hanno ricevuto il miele hanno avuto meno movimenti intestinali e si sono ripresi più velocemente dalla malattia.

Per curare la diarrea lieve, prova a prendere un cucchiaino di miele crudo o mescolalo con una bevanda. Evita di prendere troppo miele perché lo zucchero in eccesso può peggiorare la diarrea.

7. Proteggere il cervello

Alcune prove suggeriscono che il miele può avere poteri antiossidanti e antinfiammatori che possono giovare al cervello. Uno studio sugli animali ha scoperto che i ratti che consumavano miele avevano una protezione contro i danni cerebrali causati dall’esposizione al piombo.

Inoltre, una recensione afferma che il miele crudo può contenere ingredienti che aiutano a combattere l’ infiammazione nell’ippocampo, una parte del cervello coinvolta nella memoria.

Rischi

Finché una persona non è allergica al polline d’api, il miele grezzo è generalmente sicuro da usare.

I Centers for Disease Control and Protection (CDC) affermano che le persone non dovrebbero dare il miele ai bambini di età inferiore a 1 anno a causa del rischio di botulismo infantile . Il miele è sicuro dall’età di 1 anno in su. Questo vale sia per il miele crudo che per quello normale.

Scegliere il giusto tipo di miele

Il miele grezzo avrà un’etichetta con la scritta “miele grezzo”. Se l’etichetta non include la parola “crudo” o non proviene direttamente da un agricoltore o apicoltore che può confermare che è crudo, il produttore lo ha probabilmente pastorizzato.

L’etichetta può anche descrivere il tipo di fiori che le api hanno impollinato per produrre quel miele. Il tipo di fiore determina il gusto, il colore e il contenuto di antiossidanti e vitamine del miele.

Molti tipi di miele pastorizzato hanno etichette con la scritta “miele puro”. Altri potrebbero dire “miele di trifoglio” o affermare che provengono da un’area locale. Anche i prodotti etichettati come “miele biologico” potrebbero non essere crudi, poiché alcuni produttori pastorizzano il miele biologico.

Alcuni prodotti a base di miele trasformati contengono sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio o altri additivi. Controlla l’etichetta per assicurarti che il miele sia puro.

Il miele grezzo è diventato più popolare negli ultimi anni e ora le persone possono acquistarlo da molti negozi di alimentari e alimenti naturali. I mercati degli agricoltori vendono anche miele grezzo, a volte direttamente dall’apicoltore.

I negozi online offrono una vasta gamma di marchi di entrambi miele grezzo emiele normale .

Quando il miele grezzo si trasforma in ‘zucchero’

Il miele grezzo può cristallizzare dopo alcuni mesi di conservazione. Ciò significa che il miele assume una consistenza granulosa o simile allo zucchero. Il miele cristallizzato è sicuro da mangiare e ha lo stesso sapore.

Per rendere nuovamente il miele liquido, utilizzare una tecnica di riscaldamento delicata:

  1. Fai bollire una pentola d’acqua e toglila dal fuoco.
  2. Metti il ​​contenitore del miele nell’acqua calda. Non lasciare che l’acqua raggiunga la parte superiore del contenitore del miele per evitare di contaminarlo.
  3. Rimuovere il contenitore del miele dopo pochi minuti. Se è ancora solido o cristallizzato, ripetere il processo.

Non cuocere al microonde il miele grezzo o metterlo direttamente in acqua bollente o su un fornello caldo, poiché ciò potrebbe distruggere alcuni dei suoi nutrienti.

Sommario

Il miele grezzo può contenere sostanze nutritive che il miele normale non contiene. Ciò significa che il miele grezzo potrebbe potenzialmente offrire benefici per la salute più o più potenti. Tuttavia, la ricerca non lo ha confermato.

Il miele grezzo può contenere elementi extra, come polline d’api e propoli d’api, che possono offrire proprietà antiossidanti e antibatteriche aggiuntive.

La ricerca sugli usi medicinali del miele grezzo è promettente. Gli studi sulle sue proprietà curative e nutrizionali suggeriscono che il miele grezzo può essere un dolcificante più salutare dello zucchero.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cipro (ciprofloxacina)

Perché le mie scoregge sono bagnate e come posso fermarle?