in

8 consigli per mantenerti regolare mentre viaggi

Presta attenzione alla tua dieta + esercizio

Ovviamente, hai fatto una sosta di 7 ore al JFK e hai mangiato troppo senza pensare per evitare di girovagare per il terminal. Tu (per fortuna!) Hai dormito su gran parte dell’Atlantico. Ma poi dovevi correre al gate di Heathrow per fare il tuo collegamento finale.

Quando sei in viaggio, non c’è da meravigliarsi che tu possa finire con problemi al sistema digestivo come costipazione o diarrea , dice il chirurgo colorettale Sarah Vogler, MD .

“Ci sono un sacco di abitudini legate a movimenti intestinali confortevoli”, dice il dottor Vogler. “Solo un cambiamento in ciò che mangi o bevi può influenzare il tuo sistema digestivo. Anche cambiare il bagno che usi con uno che non è il tuo può causare ansia ad alcune persone perché le porta fuori dalla loro normale routine.

Il modo migliore per mantenere la regolarità ed evitare o curare la stitichezza e la diarrea durante i viaggi? Si attacca il più possibile alle tue abitudini alimentari e di consumo regolari, afferma il dott. Vogler.

Alcuni suggerimenti chiave per aiutarti a rimanere regolare

1. Bere molta acqua e liquidi chiari. Questo potrebbe non alleviare completamente la stitichezza se ce l’hai, ma può almeno ammorbidire le feci in modo che siano più facili da superare.

Una delle cause della stitichezza è la disidratazione, dice il dottor Vogler, quindi bere acqua, succhi di frutta o liquidi chiari ti manterrà idratato. Evita di bere molte bevande alcoliche o contenenti caffeina. Entrambi ti disidratano. Spingiti a bere ancora più acqua di quanto fai normalmente, perché viaggiare da soli può aumentare la disidratazione.

2. Evita la fibra extra. Gli alimenti ricchi di fibre in combinazione con la disidratazione possono effettivamente causare un aumento del gonfiore addominale e della stitichezza. È importante mantenere una dieta sana con frutta e verdura. Ma mangiare più fibre del solito non è raccomandato. Per motivi di regolarità, il dottor Vogler consiglia in genere di assumere una o due porzioni di verdura e una o due porzioni di frutta ogni giorno.

E poiché non è sempre facile trovare spuntini sani in movimento, pianifica in anticipo.

3. Evita i cibi ricchi di grassi. Le vacanze devono essere divertenti. Ma se puoi, evita quantità eccessive di snack e dessert malsani come caramelle, formaggio, pizza, cibi lavorati, patatine e gelati. Possono peggiorare la tua stitichezza.

“Certo, a volte è difficile mantenere la routine alimentare in vacanza”, afferma il dott. Vogler. “Potresti non mangiare i cibi più sani e potresti mangiare molto di più quando sei in viaggio. Ma renditi conto che può anche causare stitichezza “.

4. Fare esercizio e rimanere fisicamente attivi. Per mantenere in movimento il tuo sistema digestivo, devi mantenere il tuo corpo in movimento. Pianifica pause di stretching, soprattutto se sei in macchina, aereo, autobus o treno per lunghi periodi. Cammina, vai in bicicletta o nuota quando puoi.

5. Riposati in abbondanza. A volte le persone non dormono tanto in vacanza e questo può buttare giù il tuo sistema.

6. Non ignorare i segnali del tuo corpo. Se il tuo corpo ti sta dicendo di andare in bagno, non rimandare perché sei solo vicino a un bagno pubblico o non vuoi interrompere la tua visita. Se ignori l’impulso, dice il dottor Vogler, può portare o peggiorare la stitichezza .

7. Pianifica le pause per il bagno che corrispondono alla tua routine. Cerca di mantenere il tuo programma, se usi sempre il bagno in una certa ora del giorno.

Se sei preoccupato per l’utilizzo dei bagni pubblici, cerca di concederti il ​​tempo di rilassarti e di metterti il ​​più comodo possibile. Leggere un giornale o una rivista per rilassarsi o ascoltare la musica dal telefono o da un altro dispositivo con auricolari. “Ma se non hai un movimento intestinale entro 10 minuti, vai avanti”, dice il dottor Vogler. “Riprova quando senti il ​​bisogno.”

8. Usa i lassativi con saggezza. Se la dieta e l’esercizio fisico non aiutano la stitichezza durante il viaggio, non aver paura di prendere un lassativo. Basta usarli con saggezza e solo per un breve periodo, dice il dott. Vogler. Iniziare con un ammorbidente delicato per le feci (come MiraLAX® o Colace®) è facile e sicuro.

Se avverti comunemente stitichezza durante il viaggio, è sicuro iniziare a prendere un ammorbidente per le feci prima della partenza e continuare questo ogni giorno durante il viaggio. Non è consigliabile iniziare a prendere un integratore di fibre aggiuntivo durante il viaggio.

Anche la diarrea può essere un problema

Mangiare qualcosa che contiene batteri o bere acqua contaminata può diarrea quando viaggi. Ma la colpa non è solo della vendetta di Montezuma!

A volte, i cambiamenti nella dieta regolare, nell’esercizio fisico e nella routine del bagno (le stesse cose che possono causare stitichezza) sono sufficienti per provocare feci molli, dice il dott. Vogler.

Essere preparati è sempre un’opzione saggia. Assicurati di mettere in valigia un farmaco antidiarroico da banco o da prescrizione per aiutarti a trattarlo. Un probiotico quotidiano può anche aiutare a regolare i batteri nel colon.

Ma il miglior consiglio? Mangia e fai esercizio come fai sempre. “Viaggiare è un momento per guardare più, non meno, la tua dieta e altre routine”, afferma il dott. Vogler.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa può interrompere l’effetto del controllo delle nascite?

Quali sono alcune bandiere rosse che mio figlio potrebbe avere la celiachia?