in

Cosa devi sapere sull’appendicite precoce

L’appendice è una piccola sacca tubolare attaccata all’intestino crasso nell’addome in basso a destra. Appendicite si verifica quando l’appendice si infiamma. Senza cure mediche, l’appendice può scoppiare, portando a complicazioni come la sepsi (infezione a livello corporeo) e persino la morte, quindi è fondamentale cogliere i primi segni.

I sintomi dell’appendicite precoce variano e sono spesso confusi con altre condizioni. Più comunemente, le persone provano dolore basso nel loro addome.

 Questo dolore inizia in genere vicino all’ombelico, quindi si sposta nell’area in basso a destra. Inoltre, è comune sperimentare nausea e altri sintomi gastrointestinali.

Questo articolo spiega i primi sintomi dell’appendicite, come gli operatori sanitari lo diagnosticano e come viene trattato.

Primi segni di appendicite

Poiché l’appendice può rompersi senza un trattamento tempestivo, è fondamentale riconoscere precocemente i sintomi dell’appendicite. Questi primi segni spesso includono dolore all’appendice, sintomi gastrointestinali e febbre.

Non è sempre chiaro cosa causi l’appendicite. Gli operatori sanitari pensano che possa essere causato da un blocco nell’appendice da feci indurite, escrescenze, infezioni o malattie infiammatorie intestinali (IBD).

Quando consultare un medico

Non tutti sperimentano ogni sintomo precoce di appendicite, quindi non aspettare di vedere se sviluppi sintomi più gravi. Se si dispone di forti dolori addominali o si sospetta che un altro sintomo potrebbe essere l’appendicite, consultare un medico.

Dolore grave e improvviso

Il sintomo più comune dell’appendicite precoce è il dolore grave e improvviso all’addome. Il dolore addominale causato dall’appendicite viene talvolta scambiato per altri problemi addominali, come il gas. Tuttavia, il dolore appendicite ha diversi tratti unici, tra cui:

  • Il dolore inizia all’ombelico e poi si sposta in basso a destra (dolore migratorio).
  • Il dolore si accende all’improvviso.
  • Può essere abbastanza intenso da svegliarti dal sonno.
  • Peggiora quando ti muovi, fai respiri profondi, tossisci o starnutisci.
  • Si sente diverso da altri dolori che hai provato.
  • Di solito accade prima di altri sintomi.
  • Peggiora rapidamente.

Il dolore addominale in basso a destra è un sintomo classico dell’appendicite durante la gravidanza. Tuttavia, se la gravidanza è avanzata, potresti provare dolore fino al quadrante in alto a destra.

Nausea e vomito

Nausea e vomito sono anche segni precoci di appendicite.1 Se il mal di stomaco è accompagnato da forti dolori addominali, si potrebbe avere appendicite.

Gonfiore allo stomaco

Il gonfiore è un altro sintomo precoce dell’appendicite.1 Il gonfiore è quando l’addome si distende o si espande, rendendo lo stomaco più grande. Una sensazione di pienezza o disagio spesso lo accompagna.

Il gonfiore è comune durante le mestruazioni o episodi di gas, quindi le persone spesso respingono questo sintomo. Tuttavia, se il gonfiore è accompagnato da altri sintomi, in particolare forti dolori addominali, si può avere appendicite.

Costipazione o diarrea

Costipazione e diarrea sono entrambi sintomi di appendicite.1 Sfortunatamente, accompagnano anche molte altre malattie e infezioni, rendendo difficile sapere se questi sintomi derivano da appendicite o qualcos’altro.

Se la stitichezza o la diarrea sono accompagnate da altri sintomi, in particolare dolore addominale, è necessario contattare un operatore sanitario.

Febbre bassa

Un sintomo precoce di appendicite è una febbre bassa, ma una febbre più alta può indicare che l’appendice è scoppiata.

Febbre bassa vs febbre alta

La differenza tra febbre bassa e febbre alta è:

  • Una febbre bassa è compresa tra 99 e 100,3 gradi Fahrenheit.
  • Una febbre alta è superiore a 100,4.4

Poiché un’appendice rotta è un’emergenza medica, non aspettare che la febbre sia alta per cercare assistenza medica.

Perdita di appetito

Perdere l’appetito è un altro sintomo dell’appendicite precoce.1 A volte la perdita di appetito viene prima di altri sintomi addominali come nausea e vomito.

Difficoltà a passare il gas

Se hai l’appendicite, potresti avere difficoltà a passare il gas o sentirti come se avere un movimento intestinale alleviasse il tuo dolore.1 Tuttavia, l’uso del bagno non allevia il dolore appendicite.

Appendicite nei bambini

Può essere difficile determinare l’appendicite nei bambini. Mentre possono sperimentare gli stessi sintomi degli adulti, spesso i bambini non sperimentano sintomi tipici o possono avere difficoltà a descrivere il loro dolore.5 Pertanto, consultare un medico se si nota che il bambino tiene lo stomaco, cammina curvo o mostra disagio.

Come viene diagnosticata l’appendicite?

Un operatore sanitario prenderà la tua storia medica, compresi i sintomi, farà un esame fisico ed eseguirà alcuni test per diagnosticare l’appendicite. I test e gli esami standard per la diagnosi di appendicite includono:

  • Addominale palpazione (premendo sull’addome)
  • Test di movimento per determinare la posizione del dolore
  • Esame rettale
  • Esame pelvico
  • Esame emocromocitometrico completo (CBC)
  • Esame del sangue della proteina C-reattiva (CRP)
  • Analisi delle urine
  • Test di gravidanza
  • Ecografia addominale
  • Risonanza magnetica (MRI)
  • Tomografia computerizzata (TAC)

I test possono confermare l’appendicite o determinare che qualcos’altro sta causando dolore, come l’ostruzione intestinale o calcoli renali.

Come viene trattata l’appendicite?

I chirurghi trattano l’appendicite rimuovendo chirurgicamente l’appendice in una procedura chiamata appendicectomia Durante un’appendicectomia, un chirurgo rimuove l’appendice mentre sei in anestesia generale, il che significa che sei addormentato durante la procedura.

Un’appendicectomia può essere aperta, in cui un chirurgo fa un’incisione nell’addome in basso a destra per rimuovere l’appendice, o laparoscopica ,una procedura in cui un chirurgo taglia incisioni più piccole e lavora con l’aiuto di telecamere. La chirurgia laparoscopica è meno invasiva e di solito si traduce in meno complicazioni.

Alcuni casi lievi di appendicite possono risolversi con antibiotici invece di un’appendicectomia. Uno studio che confronta antibiotici e appendicectomie ha scoperto che l’uso di antibiotici ha contribuito a prevenire la necessità di un intervento chirurgico e ha offerto migliori risultati di recupero.

Nello studio, metà dei partecipanti ha ricevuto antibiotici e metà è stata sottoposta ad appendicectomie. Lo studio ha rilevato che mentre il 29% delle persone nel gruppo antibiotico richiedeva un’appendicectomia, la maggior parte evitava l’intervento chirurgico, veniva trattata su base ambulatoriale e perdeva meno lavoro rispetto a quelle del gruppo di appendicectomia.

Tuttavia, è importante ricordare che gli antibiotici sarebbero probabilmente usati solo in casi lievi di appendicite.

Si può prevenire l’appendicite?

Non esiste un modo noto per prevenire l’appendicite.9 Tuttavia, notare e cercare assistenza per i primi sintomi dell’appendicite può ridurre la probabilità che l’appendice si rompa.

Sommario

Il segno precoce più importante di appendicite è il dolore addominale che inizia all’ombelico, quindi migra verso il lato in basso a destra. Inoltre, si possono verificare nausea, vomito, costipazione, diarrea, gonfiore, febbre, perdita di appetito e difficoltà a passare il gas. Cercare assistenza in anticipo può aiutarti a catturare il problema prima che l’appendice scoppi.

Una parola da Verywell

I sintomi dell’appendicite imitano molte altre malattie e infezioni. Fortunatamente, un’appendicectomia è una procedura comune che salva vite umane. Se senti questo tipo di dolore nell’addome in basso a destra, è importante contattare il tuo medico.

DOMANDE FREQUENTI

L’appendicite può manifestarsi lentamente?

In genere no. Un classico indicatore del dolore da appendicite è che si accende rapidamente.

Come si esclude l’appendicite?

Per diagnosticare o escludere l’appendicite, un operatore sanitario farà un esame fisico ed eseguirà alcuni test. I test tipici includono analisi del sangue, analisi delle urine, ecografia addominale, risonanza magnetica e TAC.

I sintomi dell’appendicite possono andare e venire?

Nelle fasi iniziali, il dolore all’appendicite può andare e venire. Tuttavia, con il passare del tempo, il dolore diventa costante e grave. Inoltre, il dolore che si attenua, poi peggiora può indicare una rottura dell’appendice.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa devi sapere sulle ulcere da curling

Librax (Clordiazepossido e Clidinio) – Orale usi, effetti collaterali e dosaggi