in

Perché la mia cacca è nera? 9 motivi più comuni

La cacca nera nella toilette può essere angosciante, ma ci sono molte ragioni per cui si verificano le feci nere, e non tutte sono serie.

Quando accade la cacca nera, i medici di famiglia come Christine Traxler, MD, e pediatri come Alison Mitzner, MD, sono spesso i primi a chiamare i loro pazienti. Come afferma il dottor Traxler, “Ci sono state molte cose spaventose nei media sul fatto che le feci nere siano un segno di cancro o altri gravi problemi di salute. Quindi è spesso dove vanno le menti dei miei pazienti. “

Detto questo, il dottor Traxler, un medico di famiglia a Le Sueur, Minnesota, accoglie queste chiamate perché sebbene la maggior parte delle volte le feci nere non significano nulla di serio, non è sempre così. E come osserva il dottor Mitzner, è sempre una buona idea consultare il proprio medico per esserne sicuri. (Non perdere questi 12 consigli utili per scegliere il miglior medico di base .)

Cos’è un normale colore della cacca?

Come regola generale, le feci sono di colore marrone, ma le feci normali sono disponibili in tutte le diverse tonalità di marrone, giallo e verde, afferma il dottor Mitzner, che ha sede a New York. Questo perché il colore delle feci è una funzione di ciò che mangi e di ciò che sta succedendo nel tuo tratto digestivo . Solo perché le tue feci escono di un altro colore non significa che hai a che fare con una condizione grave.

Ciò che potrebbe significare è che mentre la tua cacca si faceva strada attraverso il tuo tratto gastrointestinale (GI), qualcosa lo ha macchiato di un altro colore, spiega Jeffery Nelson, MD, direttore chirurgico del Center for Infiammatory Bowel and Colorectal Diseases al Mercy Hospital di Baltimora. Ad esempio, la tua cacca potrebbe diventare verde vivido a causa di qualcosa che hai mangiato (o uno qualsiasi di questi altri motivi per cui la tua cacca potrebbe essere verde ).

Quindi, esaminiamo cosa potrebbe succedere per trasformare le tue feci di nero.

Mangi liquirizia nera o altri cibi di colore scuro

A volte i pazienti presentano feci nere semplicemente perché hanno mangiato cibo di colore scuro o carbone attivo. Il colpevole numero uno è la liquirizia nera. Ma anche mirtilli, barbabietole e succo d’uva possono far apparire nere le feci. Ciò che il cibo da solo non farà è far apparire le feci catramose, che è un segno di melena, una sostanza che deriva dalla scomposizione dei globuli rossi. (Continua a leggere per maggiori dettagli.)

Stai prendendo Pepto-Bismol

Le feci nere possono anche essere causate dall’ingestione di bismuto, il principio attivo di Pepto-Bismol, secondo Harry Thomas, MD, gastroenterologo ad Austin, in Texas. (Dai un’occhiata a questi bizzarri effetti collaterali dei farmaci comuni .) Anche le feci nere causate dal bismuto non sembrano “catramose” o hanno il caratteristico odore di melena.

Stai assumendo integratori di ferro

Un’altra causa completamente benigna delle feci nere è l’assunzione di integratori di ferro. “Il consumo di ferro spesso causa feci nere perché non tutto il ferro viene assorbito”, spiega il dott. Traxler. E il ferro che non viene assorbito subisce cambiamenti chimici nell’intestino, aggiunge il dottor Nelson, in modo tale che nel momento in cui lascia il corpo nelle feci, le fa macchiare di nero.

Ma ancora una volta, come osserva il dottor Thomas, le feci nere causate dall’integrazione di ferro non causano feci catramose. (Ecco alcuni cibi che puoi mangiare per aumentare i tuoi livelli di ferro senza bisogno di integratori.)

Hai ingoiato sangue

L’ingestione di sangue da un naso sanguinante può far apparire le feci nere, secondo il dottor Traxler. Quindi può inghiottire sangue da qualsiasi lesione alla bocca, al naso o alla gola. Inoltre, a volte il vomito può causare una lacrima nell’esofago che può portare a sanguinamento che trasforma la cacca nera . (Ecco 10 abitudini igieniche che devi smettere di fare adesso .)

Hai sanguinamento nel tratto gastrointestinale superiore

Quando c’è sanguinamento nel tratto gastrointestinale superiore (che include stomaco, esofago e duodeno, la sezione subito dopo lo stomaco), i globuli rossi si scompongono e diventano neri in apparenza, spiega il chirurgo del colon-retto, Lynn O’Connor, MD , direttore della Chirurgia del colon e del retto di New York e capo sezione della chirurgia del colon e del retto al Mercy Medical Center e al St. Joseph Hospital di New York.

Ma quando il sanguinamento del tratto gastrointestinale superiore è la causa delle feci nere, il nero ha un aspetto tipicamente catramoso, spiega il dottor O’Connor. Questo è ciò che i medici chiamano melena e spesso può avere un odore particolarmente nocivo a causa della rottura dei globuli rossi.

Se hai feci nere, il sanguinamento nel tratto gastrointestinale non è affatto la spiegazione predefinita. Anche quando ci si sanguinamento nel tratto gastrointestinale superiore, non lo fa automaticamente il cancro media, che, come fa notare il Dr. Traxler, è ciò che la maggior parte dei suoi pazienti tendono a preoccuparsi.

Ci sono molte condizioni che possono causare sanguinamento nel tratto gastrointestinale superiore. Ecco alcuni dei più comuni:

Stai assumendo fluidificanti del sangue o altri farmaci

L’assunzione di fluidificanti del sangue può anche causare feci nere, osserva Kumar Desai, MD, gastroenterologo, epatologo e specialista pancreaticobiliare a Thousand Oaks, in California. Le feci nere di anticoagulanti indicano un’emorragia del tratto gastrointestinale (superiore) che potrebbe effettivamente essere grave e dovrebbe essere segnalata al medico.

L’aspirina e altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) possono anche causare feci nere a causa di sanguinamento nel tratto gastrointestinale. (Non perdere questi 2 1 segreti di salute che il tuo intestino sta cercando di dirti .)

Potresti avere un polipo o un tumore nel tratto gastrointestinale superiore

Qualsiasi tipo di crescita anormale nel tratto gastrointestinale, benigna o cancerosa, può indebolire il rivestimento, che può portare a sanguinamento. Come affermato sopra, il sanguinamento che macchia le feci nel tratto gastrointestinale superiore apparirà nero quando le feci escono dal corpo. Qualcosa che probabilmente non fa sì che le tue feci siano nere, tuttavia, è un tumore o una crescita nel colon o nell’intestino crasso (di nuovo, canceroso o meno).

Come sottolinea il dottor Traxler, quando i tumori e altre escrescenze nella parte inferiore dell’intestino causano sanguinamento, il sangue non rimane nel tratto gastrointestinale abbastanza a lungo da diventare nero (e rimane rosso). (Qui ci sono quattro segni che potresti aver bisogno di uno screening precoce per il cancro al colon .)

Potresti avere un’ulcera peptica

Le ulcere peptiche sono piaghe nel rivestimento del tratto gastrointestinale superiore. Di solito sono causati da batteri come H. pylori o dall’uso a lungo termine dei FANS. Le ulcere peptiche possono sanguinare, trasformando così la cacca nera nel momento in cui esce dal corpo. Tuttavia, se hai un’ulcera peptica, probabilmente avrai altri sintomi come pancia gonfia, indigestione, bruciore alla pancia e vomito che assomiglia a fondi di caffè. (Ecco 10 sintomi di ulcera che non dovresti mai ignorare .)

Potresti avere varici esofagee

Le varici esofagee sono come le vene varicose, ma nel tuo esofago. Di conseguenza possono causare sanguinamento nel tratto gastrointestinale superiore e feci nere. Le varici esofagee sono solitamente correlate alla cirrosi epatica, che è una condizione cronica del fegato, e le feci nere raramente sarebbero il tuo primo indizio che ne soffri. Altri sintomi di malattie del fegato e varici esofagee includono ittero (ingiallimento della pelle e degli occhi), vomito con sangue, vertigini, pancia gonfia e altro (qui ci sono 13 modi in cui potresti ferire il tuo fegato senza rendertene conto ).

Ancora una volta, il sanguinamento del tratto gastrointestinale superiore è solo una delle possibili cause delle feci che appaiono nere e, fortunatamente, la sua presenza può essere confermata in modo relativamente semplice facendo esaminare un campione di feci per la presenza di sangue. “Il test richiede pochi secondi”, osserva il dottor Traxler, “e può aiutare a decidere se è necessario condurre ulteriori test.”

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Perché dovresti bere vino rosso

Sindrome dell’intestino irritabile: 9 sintomi e fattori di rischio che devi sapere