in

Come posso prevenire il dolore alla pancia?

Il dolore allo stomaco può variare da un dolore sordo a una fitta acuta. Può farti sentire nauseato, gonfio o pieno. Potresti avere gas o diarrea o potresti essere stitico . Può infastidirti per un breve periodo o per ore.

Con così tanti tipi di dolore alla pancia , non sorprende che cose diverse possano causarlo. Alcuni sono fuori dal tuo controllo, come se hai l’ appendicite . Ma puoi cambiare alcune abitudini per rendere meno probabile che si verifichino altri tipi.

Rallenta

Se tendi a fare grandi morsi e mangiare senza masticare bene, puoi ingoiare aria, che aggiunge gas allo stomaco e può causare mal di stomaco. Prenditi del tempo per masticare lentamente e deglutire senza fretta. Questo dà anche al tuo cervello il tempo di rendersi conto che sei pieno prima di mangiare troppo .

Cambia la frequenza con cui mangi

Alcune persone soffrono di mal di pancia tra i pasti, quando non c’è un tampone per l’acido nello stomaco . In questo caso, mangia pasti o spuntini più piccoli durante il giorno in modo che lo stomaco non sia vuoto per lunghi periodi.

Anche l’opposto può causare mal di stomaco. Se mangi così tanto da sentirti pieno, è probabile che ti faccia male lo stomaco.

Guarda cosa mangi

I cibi grassi, fritti o piccanti potrebbero essere la causa dei problemi di stomaco. Possono devastare il tuo intestino mentre il tuo corpo li digerisce. Possono anche rallentare il processo e aumentare le probabilità di essere stitico.

Se mangi cibi più nutrienti, concentrandoti su verdure e fibre, digerirai le cose a una velocità sana e il tuo stomaco ti ringrazierà.

Segui le tue intuizioni

Se noti che hai sempre dei crampi allo stomaco dopo aver bevuto un bicchiere di latte o mangiato una certa cosa, consulta il tuo medico. Potresti avere un problema con i latticini (chiamata intolleranza al lattosio ) o un altro tipo di cibo. Se il tuo medico rileva un problema nella tua dieta , può aiutarti a trovare modi per starne lontano o mangiarne di meno.

È una buona idea lavorare con il tuo medico su questo invece di cercare di capirlo da solo. Potresti andare sulla strada sbagliata e perdere i nutrienti di alcuni alimenti senza che sia davvero necessario.

Bevi più acqua, meno soda

L’acqua aiuta a mantenere le cose in movimento nel tuo intestino in modo da rimanere regolare. Presta attenzione al tuo corpo quando hai sete e bevi un bicchiere d’acqua, non soda. La carbonatazione può causare mal di stomaco perché il fizz può portare a gas .

Anche le bevande alcoliche e contenenti caffeina possono causare problemi ad alcune persone, quindi evitali se danno fastidio allo stomaco.

Lavati le mani

Una causa comune di mal di stomaco è la gastroenterite , a volte chiamata cimice o virus dello stomaco. Può anche causare diarrea, nausea , febbre o mal di testa .

Il modo migliore per prevenire la diffusione di germi è lavarsi spesso le mani , soprattutto prima di mangiare, dopo essere andati in bagno e quando si è stati in luoghi pubblici.

Gestisci lo stress

Alcune persone sentono il cuore battere forte o i palmi sudare quando sono stressate o ansiose. E molte persone hanno mal di stomaco. Possono sentire il loro stomaco agitarsi o sembrare annodarsi.

La risposta ovvia è stare fuori dalle situazioni stressanti quando puoi. Dal momento che non è sempre possibile, puoi alleviare lo stress con cose come esercizio , meditazione , hobby o uscire con gli amici. Se questi non funzionano, potrebbe essere utile parlare con il tuo medico o un terapista dei modi per gestirlo.

Considera i farmaci da banco

I farmaci da banco , a volte chiamati OTC, possono aiutarti a gestire i sintomi della pancia.

Due tipi principali di farmaci da banco aiutano con nausea e vomito:

  • Il subsalicilato di bismuto aiuta a proteggere il rivestimento dello stomaco ed è usato per trattare ulcere , mal di stomaco e diarrea. È il farmaco attivo nei farmaci di marca come Kaopectate e Pepto-Bismol.
  • Farmaci di marca come Dramamine e Bonine utilizzano principi attivi come difenidramina, meclizina , ciclizina e dimenidrinato per bloccare i messaggi al cervello relativi a nausea e vomito.

Per la diarrea, oltre al subsalicilato di bismuto, aiuta anche la loperamide ( Imodium , Diamode ), rallentando il fluido che si muove nell’intestino.

Diversi tipi di lassativi possono aiutarti ad andare in bagno se non ci sei andato per circa 3 giorni. Parla con il tuo medico di quello che è meglio per te:

  • I lassativi che formano massa utilizzano ingredienti attivi come policarbofilo, psillio o metilcellulosa per attirare l’acqua nella tua cacca in modo che sia più facile da passare. Bevi molta acqua con questi.
  • I lassativi osmotici attirano il fluido nell’intestino dal tessuto vicino con ingredienti attivi come polietilenglicole o magnesio .
  • I lassativi lubrificanti utilizzano olio minerale o glicerina per lubrificare le feci e facilitarne il passaggio. Alcuni di questi vanno direttamente nella tua parte posteriore ( supposte ).
  • I lassativi stimolanti provocano la contrazione dell’intestino per aiutare a spremere le feci dal corpo. Ma sono duri per il tuo corpo, quindi è meglio non usarli per più di un paio di giorni.

Consulta il tuo medico se prevedi di usare un lassativo per più di una settimana o se hai già febbre, nausea o vomito.

Per il bruciore di stomaco , una sensazione di bruciore alla gola o allo stomaco, puoi provare:

  • Antiacidi, che neutralizzano l’acidità di stomaco con ingredienti come magnesio, bicarbonato di sodio o carbonato di calcio
  • Acidi alginici, che aiutano il corpo a formare una barriera protettiva sulle aree infiammate dell’intestino
  • Bloccanti H2, che aiutano a rallentare la produzione di acido gastrico da parte del corpo con farmaci come la cimetidina ( Tagamet ) e la famotidina ( Pepcid ). Un tipo, chiamato inibitori della pompa protonica, utilizza farmaci come lansoprazolo ( Prevacid ) e omeprazolo ( Prilosec ). Può funzionare fino a 24 ore.

Quando chiamare il dottore

Rivolgiti al medico il prima possibile se il dolore alla pancia è grave, sei incinta o hai anche:

  • Diversi giorni di nausea o incapacità di trattenere il cibo
  • Problemi respiratori
  • Sangue nella tua cacca o vomito
  • Tenerezza nella pancia
  • Un recente infortunio alla pancia
  • Diversi giorni di dolore

Questi sintomi possono suggerire un’infezione, sanguinamento o infiammazione che richiede immediatamente assistenza medica.

Alcune altre cose che possono causare mal di stomaco includono:

  • Appendicite
  • Calcoli biliari
  • Calcoli renali
  • Ulcera allo stomaco
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Colite / morbo di Crohn ( infiammazione del colon )
  • Celiachia (un disturbo digestivo che danneggia il colon)
  • Gravidanza ectopica (quando un ovulo fecondato è attaccato all’esterno dell’utero)
  • Effetti collaterali dei farmaci

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Quando chiamare un medico per problemi digestivi

Sintomi del dolore nei bambini