in

Perché mangiare cibi piccanti può provocare diarrea

Sia che tu stia mangiando cibi etnici, come messicano, indiano o cajun, o semplicemente gustando alcune ali di bufalo piccanti durante la grande partita, la cucina piccante è una delizia popolare per molti. Tuttavia, non è divertente quando questi cibi piccanti fanno sì che alcuni di noi corrano in bagno con la diarrea poche ore dopo.

Capire il motivo può aiutare a prevenire situazioni sfortunate. A volte le persone pensano che questo possa essere un segno o un sintomo che qualcosa non va nel loro tratto digestivo. Tuttavia, la reazione del corpo ai cibi piccanti è del tutto normale ed è semplicemente un segno che il tuo corpo sta lavorando duramente per proteggerti da qualsiasi danno percepito.

Gli alimenti preparati con spezie piccanti come il peperoncino di Cayenna o il peperoncino contengono un potente ingrediente noto come capsaicina, che è irritante per il corpo. 1  Questo spiega perché, quando la tua pelle entra in contatto con peperoncini o salsa, può causare bruciore. Allo stesso modo, quando mangi cibo piccante, inseguirlo con acqua fredda può alleviare la sensazione di aver appena ingoiato una palla di fuoco.

Non sorprende che la capsaicina possa anche irritare il rivestimento dello stomaco o dell’intestino. Alcune persone potrebbero essere in grado di tollerarlo, ma per altri che hanno un intestino più sensibile, mette in moto il processo che si traduce in diarrea.

Come la capsaicina provoca la diarrea

La digestione è un processo altamente coreografato che inizia dal primo morso fino a quando non eliminiamo i nostri rifiuti. Lungo la strada, il cibo viaggia attraverso vari organi, ognuno con un compito importante.

Mentre mangiamo la capsaicina, la molecola stimolerà qualcosa noto come recettore transitorio dei potenziali recettori vanilloidi 1 (TRPV1), che dice al nostro cervello che stiamo bruciando dall’interno. 2

Il cervello cerca di interpretare questa stimolazione e inizia a rilasciare l’antidolorifico del corpo noto come endorfine. Questo è il motivo per cui puoi avere una leggera sensazione di euforia e più di quelle ali speziate che mangi, più ne vuoi.

Poiché la capsaicina irrita l’intestino tenue, si muove più rapidamente del normale e arriva al colon. 2  Qui, il processo normalmente rallenta, ma quei recettori vengono attivati ​​eccessivamente e come difesa, il colon accelera l’intero processo. Questo non permette al colon di assorbire l’acqua e alla fine ci fa correre in bagno con la diarrea.

Come regalo di addio, le persone a volte sentono che il loro ano è in fiamme. Non preoccuparti; si tratta solo degli stessi recettori attivati ​​quando la capsaicina passa sotto la linea dentata nell’ano dove abbiamo più recettori del dolore .

Quando dovresti vedere un dottore

La diarrea innescata da cibi caldi o piccanti in genere è autolimitante e si risolverà in un giorno o due. Nella maggior parte dei casi, l’assistenza domiciliare come prendersela con l’intestino, mangiare cibi non piccanti per alcuni giorni ti farà superare il peggio. È importante anche rimanere ben idratati ed evitare bevande contenenti caffeina che possono esacerbare la diarrea.

I sintomi che non si risolvono in uno o due giorni o che peggiorano e / o portano a segni di disidratazione richiederebbero cure mediche per un’ulteriore valutazione.

Prevenzione

Se si verificano spesso diarrea associata a cibi caldi o piccanti, è sempre meglio riconoscere ed evitare i cibi trigger . Ma se sei ancora tentato, ecco alcuni trucchi da provare:

  • Mangia il cibo piccante con un po ‘di latte, che ha dimostrato di neutralizzare l’effetto. 3
  • Una piccola quantità di qualcosa di dolce lega i recettori della bocca.
  • Preparati per la mattina dopo avendo a portata di mano alcune salviettine ipoallergeniche.

Con le feste del Super Bowl o il tailgating, a volte devi solo mangiare del cibo piccante. Tuttavia, il motivo per cui il tuo amico può mangiare quelle ali super calde senza problemi e passi tutto il giorno in bagno, dipende dai tuoi recettori TRVP1 nell’intestino tenue prossimale e nel colon .

Ricorda solo che se sei uno che soffre di cibi piccanti, non è un brutto segno. È il modo in cui il tuo corpo ti protegge da forti irritanti. La prossima volta che qualcuno ti offre un’altra ala, dì semplicemente: “No grazie, i miei recettori sono già attivati. Però prenderò un bicchiere di latte e quanti bagni avete? “

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Effetti collaterali di Lomotil (Lonox, Vi-Atro)

Gli antibiotici che più probabilmente causano la diarrea