in

Una grave disidratazione può davvero farti svenire?

Tim McGraw è in via di guarigione dopo che una grave disidratazione lo ha fatto crollare sul palco durante uno spettacolo in Irlanda durante il fine settimana. McGraw, 50 anni, aveva appena finito la sua canzone “Humble and Kind” al festival Country to Country quando cadde in ginocchio.

Circa 20 minuti dopo, sua moglie, cantante country e partner del tour Faith Hill, è salita sul palco per dire agli spettatori che non avrebbe finito il suo set, riferisce la CNN . Un addetto stampa per McGraw ha successivamente confermato a Rolling Stone che il cantante “soffriva di disidratazione a Dublino questa sera allo spettacolo C2C. È stato assistito dal personale medico locale in loco e starà bene. Lui e Faith ringraziano tutti per il loro amore e supporto e non vedono l’ora di rivedere presto i loro fan irlandesi “.

Sembra estremo, ma risulta che ci sono alcuni ottimi motivi per cui essere disidratati può farti svenire.

Quando usi o perdi più liquidi di quelli che ingerisci, il tuo corpo non avrà abbastanza liquidi per funzionare normalmente .

La causa più ovvia della disidratazione è semplicemente non bere abbastanza acqua e, se sei incinta, stai allattando o sei particolarmente attiva, avrai bisogno anche di più del solito. Ma alcuni farmaci (come fluidificanti del sangue che ti fanno fare pipì più frequentemente) o avere un raffreddore o un’influenza con la febbre possono anche aumentare il rischio di disidratazione, in parte perché stai sudando di più e in parte perché potresti non sentirti all’altezza mettere qualsiasi cosa nello stomaco.

Avere diarrea o vomito gravi e acuti può causare disidratazione perché perdi molti liquidi in un breve lasso di tempo, dice la Mayo Clinic. Inoltre, se hai il diabete incontrollato o una malattia renale sottostante, sei a maggior rischio di disidratazione.

Essere leggermente disidratati ti farà sicuramente venire sete. Ma una grave disidratazione può farti sentire stordito e persino svenire.

Quando sei moderatamente o gravemente disidratato, il volume del sangue diminuisce, provocando un calo della pressione sanguigna . Il sangue trasporta ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti e agli organi del corpo, compreso il cervello. Quindi, se non stai ricevendo tanto sangue e ossigeno quanto normalmente grazie alla disidratazione, potresti svenire a causa della mancanza di ossigeno nel tuo cervello, dice a SELF Susan Besser, MD, un medico di base al Mercy Medical Center di Baltimora.

Anche il modo in cui funziona il tuo cuore contribuisce. Quando il volume del sangue circolante diminuisce, il tuo cuore compenserà cercando di pompare quel sangue più rapidamente, dice a SELF Brett Etchebarne, MD, Ph.D., assistente professore di medicina d’urgenza presso la Michigan State University. Ma “è molto più facile per il cuore pompare il sangue quando sei sdraiato e non deve lavorare contro la gravità”, dice il dottor Etchebarne. Quindi, se non hai abbastanza liquidi, il tuo cuore potrebbe avere difficoltà a tenere il passo con i bisogni di liquidi del tuo corpo, rendendo più difficile stare in piedi.

In alcuni casi potresti notare alcuni segnali di avvertimento prima di perdere i sensi, come sentirti debole, confuso o stordito o avere crampi muscolari, battito cardiaco accelerato o pipì molto scura, Janyce M. Sanford, MD, professore e presidente del L’Università dell’Alabama presso il Dipartimento di Medicina d’urgenza di Birmingham, dice a SELF. Potresti anche avere mal di testa e sentirti pessimo, dice il dottor Besser. Ma in altri casi, non noterai necessariamente alcun sintomo prima di svenire.

Se sei svenuto e sospetti che sia stato causato dalla disidratazione, è importante farti visitare da un medico.

Any time you lose consciousness and you’re not sure why, it’s important to seek medical attention to figure it out, and Dr. Sanford recommends heading to the ER. There, doctors will check your vitals and, if they determine that dehydration is the culprit, they may try to rehydrate you with water, a drink with electrolytes, or clear broth. That’s usually sufficient for most people who don’t have underlying medical conditions, Dr. Etchebarne says. Most cases like this won’t leave you with any permanent damage, but severe dehydration that’s left untreated or happens again and again can put you at risk for heat stroke if you’re doing vigorous physical activity, or it can cause seizures if your electrolytes get too low.

Of course, the best way to avoid dehydration is to stay hydrated, Dr. Etchebarne says. Everyone’s fluid needs are different, but on average, women need to consume about 11.5 cups of fluids per day, according to the Mayo Clinic. This number includes all fluid intake, including liquids you get from drinks like coffee and foods you eat. If you’re sick and struggling to keep things down, Dr. Sanford recommends taking small, frequent sips of fluid rather than trying to gulp down a whole glass at once.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

12 consigli per la preparazione della colonscopia da parte dei gastroenterologi per rendere l’intera cosa meno infernale

Capire il colesterolo alto