in

Come capire se la tua legittimità dell’appendice potrebbe esplodere o se è solo un brutto mal di stomaco

Se la tua appendice ti sta urlando, lo saprai.

Alcune persone con un terribile mal di stomaco si arricciano in posizione fetale e guardano Stranger Things ripetersi finché non passa. Altri incessantemente cercano su Google “come sapere se la tua appendice è scoppiata”, per ogni evenienza. Altri ancora che sono eccellenti multitasker potrebbero essere in grado di ottenere entrambi.

È vero che un forte mal di stomaco può essere un segno di appendicite, una condizione di salute che si verifica quando l’appendice si infiamma, o persino un’appendice scoppiata, che è un’emergenza pericolosa per la vita. Ma se hai effettivamente una di queste condizioni, stabilirti con Eleven e la banda non sarà un’opzione. Il tuo corpo suonerà l’allarme in modo tale da farti sapere che qualcosa non va.

L’appendicite presenta alcuni sintomi chiave da conoscere.

Innanzitutto, alcune nozioni di base: la tua appendice, una sacca a forma di dito nella parte inferiore destra dell’addome, si attacca all’intestino crasso. A differenza della maggior parte dei tuoi organi, la tua appendice non ha uno scopo reale che è importante per le tue funzioni corporee, secondo la Mayo Clinic . Ciò non significa che non faccia nulla, però.

Secondo l’ Istituto Nazionale di Diabete e Malattie Digestive e Renali , la tua appendice rimane occupata creando muco. Il muco quindi viaggia attraverso il lume appendicolare (all’interno dell’appendice) e si svuota nell’intestino crasso, il punto in cui la cacca passa da liquido a solido . Ma a volte le feci potrebbero bloccare il tuo lume appendicolare. Così come le ulcere, che possono insorgere a causa dell’irritazione gastrointestinale dovuta a condizioni come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa .

Se il lume appendicolare è ostruito, i batteri che vivono nell’appendice possono moltiplicarsi e portare all’appendicite, il che significa essenzialmente avere un’appendice infiammata piena di pus. L’appendicite può causare i seguenti sintomi, secondo il NIDDK e la Mayo Clinic:

  1. Dolore improvviso che inizia vicino all’ombelico e poi si sposta verso il basso e verso destra
  2. Dolore che peggiora in un paio d’ore
  3. Dolore che si intensifica se inspiri profondamente, tossisci, starnutisci o fai altri movimenti improvvisi
  4. Un dolore che non assomiglia a niente che tu abbia mai provato prima
  5. Nausea
  6. Vomito
  7. Stipsi
  8. Diarrea
  9. La sensazione che fare la cacca ti farà sentire meglio
  10. Una febbre di basso grado che può diventare più grave con la crescita del dolore
  11. Un addome gonfio
  12. Sensazione di incapacità di passare il gas

Se l’appendicite non viene trattata abbastanza rapidamente, l’appendice può effettivamente scoppiare.

Un’appendice scoppiata non è il tipo di dolore che puoi ignorare. “Quando l’appendice scoppia, le feci e il [pus] penetrano essenzialmente nel rivestimento dell’addome”, dice a SELF Kyle Staller, MD, MPH, un gastroenterologo del Massachusetts General Hospital. “Allora, stai soffrendo in modo squisito.”

Rudolph Bedford, MD, gastroenterologo presso il Providence Saint John’s Health Center di Santa Monica, in California, è d’accordo. “È piuttosto grave, verrai piegato in due”, dice a SELF. Potresti anche sentire un improvviso aumento del dolore quando la tua appendice scoppia effettivamente, dice il dottor Bedford. Insieme al dolore, puoi aspettarti che anche qualsiasi altro sintomo di appendicite che stavi vivendo si intensificasse.

A questo punto, dovresti sicuramente essere sulla strada per il pronto soccorso . “Non proverai a gestire il dolore a casa, credimi”, dice il dottor Bedford.

Una volta diagnosticata, i medici in genere consigliano di rimuovere l’appendice.

Secondo il NIDDK, i medici in genere ti sottopongono a un esame fisico, eseguono test di laboratorio e fanno test di imaging per fare una diagnosi .

È possibile chiarire casi meno gravi di appendicite con antibiotici e il NIDDK osserva che la somministrazione di questi farmaci è solitamente il primo passo nel trattamento di questa condizione. Ma i medici in genere raccomandano ancora un’appendicectomia – la rimozione dell’appendice – per eliminare completamente la possibilità che l’appendicite progredisca in un’appendice scoppiata, dice il dottor Bedford.

E se la tua appendice è già scoppiata, dovrai assolutamente rimuoverla e rapidamente. Altrimenti sei a rischio di sepsi , una complicanza pericolosa per la vita che si verifica quando il tuo corpo crea infiammazione in risposta a un’infezione , secondo la Mayo Clinic .

I tempi di recupero dalla chirurgia dell’appendice variano a seconda di quanto avanzata fosse l’appendicite. Puoi aspettarti di trascorrere un giorno o due in ospedale dopo la procedura, dice la Mayo Clinic . Oltre a ciò, il medico probabilmente consiglierà di limitare l’attività fisica da tre a cinque giorni dopo un’appendicectomia laparoscopica e da 10 a 14 giorni dopo una aperta, secondo il NIDDK .

Se hai un forte mal di stomaco e non sei sicuro di cosa hai a che fare, non esitare a chiamare il tuo medico o andare direttamente al pronto soccorso. Sarà una delle cose più strane che ti sono successe, ma con un trattamento tempestivo dovresti guarire bene.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Internet è ossessionato dall’idea di mangiare cialde di detersivo, ma OMG no

Capire l’endometriosi