in

Etichetta per la tosse: perché è così importante

Il modo migliore per evitare che altri si ammalino

Se c’è mai stato un momento perfetto per praticare una buona igiene delle mani e l’etichetta per la tosse, è adesso. Ci siamo trovati nel bel mezzo di una pandemia globale che ha incrociato la stagione del raffreddore e dell’influenza.

Prima del coronavirus, era normale andare al lavoro oa scuola con una leggera tosse o naso che cola. Ma di questi tempi, il minimo sospiro di sollievo è destinato a destare allarme in chi ti circonda. Siamo tutti più che mai consapevoli di quanto sia facile diffondere i germi.  

Ecco cosa devi sapere se ti accorgi di tossire o starnutire.

Come proteggere anche gli altri dall’ammalarsi  

Se ti senti sotto il tempo, la cosa più importante che puoi fare è stare a casa ed evitare di portare i tuoi germi a scuola, al lavoro o altrove. Se sei già in pubblico e ti ritrovi a tossire o starnutire, è fondamentale che indossi una maschera per il viso (ma lo sapevi già e ne indossavi una, giusto?).

Una maschera facciale ridurrà la velocità delle goccioline respiratorie che escono all’aria aperta e raggiungono e infettano gli altri. Protegge te stesso e chi ti circonda .

Il galateo tipico per la tosse senza maschera facciale include le linee guida seguenti e dovrebbe comunque essere praticato a casa:

  • Usa un fazzoletto per coprirti la bocca e il naso ogni volta che tossisci o starnutisci. (Ricorrere a tossire nel gomito se un fazzoletto non è disponibile. Non tossire mai nelle mani o all’aria aperta.)
  • Allontana sempre il viso dalle persone intorno a te quando tossisci o starnutisci.
  • Metti immediatamente il fazzoletto usato nel cestino.
  • Lavati le mani con acqua e sapone o usa un disinfettante per le mani a base di alcol che contenga almeno il 60-95% di alcol dopo aver tossito o starnutito.

“Quando tossisci nell’aria, puoi effettivamente inviare germi fino a 3 o 6 piedi di fronte a te”, spiega lo specialista in malattie delle infezioni Frank Esper, MD . “E se tossisci nelle tue mani, potresti trasferire i germi da un posto all’altro quando tocchi qualcos’altro.”  

I virus respiratori gravi si diffondono comunemente da mani sporche e si toccano il viso dopo aver toccato superfici contaminate. Quindi è incredibilmente importante lavarsi le mani e coprire sempre la tosse o lo starnuto, preferibilmente con una maschera per il viso.

Altri consigli sul galateo per l’igiene quando sei malato:

  • Lavati spesso le mani .
  • Non toccare la bocca, il naso, gli occhi o le orecchie con le mani non lavate. Se lo fai, lavati immediatamente le mani prima di toccare qualsiasi altra cosa.  
  • Igienizza le superfici su cui potresti aver tossito o toccato con le mani contaminate.
  • Evita di stringere la mano, baciare o abbracciare.   
  • Evita le persone sane intorno a te, specialmente quelle considerate ad alto rischio .

E se ti senti sotto il tempo, per favore rimani a casa (o tieni i tuoi figli a casa da scuola). Farai la tua parte per rallentare la diffusione di raffreddore, influenza e COVID-19 se rimani a casa a riposare.

Pensi di essere malato, ma non sei sicuro di cosa fare?

In caso di dubbio, è meglio essere prudenti, soprattutto se sei stato in contatto con qualcuno che è già stato malato. Resta a casa da scuola o dal lavoro e chiama il medico in anticipo prima di andare a prendere un appuntamento.

I sintomi influenzali possono includere:

  • Febbre.
  • Gola infiammata.
  • Dolori muscolari e brividi.
  • Tosse.
  • Respirazione difficoltosa.
  • Naso che cola o chiuso.
  • Mal di testa.
  • Fatica.
  • A volte diarrea e vomito.

I sintomi di COVID-19 possono includere:

  • Febbre o brividi.
  • Tosse.
  • Mancanza di respiro o difficoltà a respirare.
  • Dolori muscolari o muscolari.
  • Mal di testa.
  • Nuova perdita del gusto o dell’olfatto.
  • Gola infiammata.
  • Congestione o naso che cola.
  • Nausea o vomito.
  • Diarrea.
  • Eruzioni cutanee in alcuni casi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Igienizza il tuo cellulare con questi utili suggerimenti

Brodo di ossa: come prepararlo e perché dovresti