in

7 motivi medici per cui non dovresti ignorare il bruciore di stomaco

Se sei mai stato incinta, hai mangiato cibo piccante, mangiato troppo o sei stato solo un essere umano adulto, probabilmente hai avuto bruciore di stomaco a un certo punto. Di solito, non c’è nulla di cui allarmarsi, ma ci sono casi in cui non dovresti ignorarlo.

Il bruciore di stomaco può imitare un attacco di cuore

I sintomi del bruciore di stomaco possono essere simili a quelli di un infarto o di un’angina, un tipo opprimente di dolore toracico causato dalla diminuzione del flusso sanguigno al cuore. Esistono alcune regole pratiche per distinguere tra bruciore di stomaco e infarto . Ad esempio, il bruciore di stomaco in genere peggiora quando si è sdraiati e può lasciare un sapore aspro in bocca. Tuttavia, ci sono delle eccezioni. “Anche i medici esperti non possono sempre distinguere i sintomi”, afferma  Albert Wu, MD , direttore del Center for Health Services and Outcomes Research presso la Johns Hopkins School of Public Health di Baltimora, MD. “Ecco perché se soffri di dolore toracico persistente e non sei sicuro di cosa provenga, dovresti chiamare il 911 o andare al pronto soccorso.” (Eccone altri motivi per cui potresti provare dolore al petto .)

Il tuo bruciore di stomaco potrebbe effettivamente essere calcoli biliari

I calcoli biliari sono pezzi di liquido digestivo indurito che possono formarsi nella cistifellea, un piccolo organo a destra dell’addome. Un calcolo che blocca il dotto biliare può causare crampi nella parte centrale o superiore destra dell’addome. Spesso il dolore si manifesta subito dopo aver mangiato, simile al bruciore di stomaco. Se hai un dolore allo stomaco costante dopo aver mangiato che non approva dopo aver assunto un antiacido, contatta il tuo medico. Questi sono gli 8 cibi che i gastroenterologi cercano di non mangiare mai !

Grave bruciore di stomaco potrebbe essere un sintomo di GERD

Tutto il bruciore di stomaco è reflusso gastroesofageo o GER, il che significa che l’acido dello stomaco o il contenuto dello stomaco rifluiscono nell’esofago. Il reflusso irrita il rivestimento dell’esofago. Se è abbastanza grave o abbastanza cronico, il bruciore di stomaco potrebbe diventare GERD (abbreviazione di malattia da reflusso gastroesofageo). Se soffri di bruciore di stomaco o reflusso acido almeno due volte a settimana, o se interferisce con la tua vita quotidiana, è tempo di consultare un medico. Il tuo corpo ti ringrazierà per aver provato questi rimedi casalinghi GERD .

GERD può portare all’esofago di Barrett

Se non trattata, GERD “può portare all’esofago di Barrett , cambiamenti precancerosi al rivestimento dell’esofago a causa di acido cronico”, dice il dottor Wu, aggiungendo che GERD raramente porta al cancro esofageo.

Il dolore che pensi sia il bruciore di stomaco potrebbe essere un’ulcera allo stomaco

Un’ulcera allo stomaco è una piaga che si trova nel rivestimento dello stomaco. Il dolore di un’ulcera allo stomaco può essere sentito nella parte superiore dell’addome e nel petto e, a volte, può essere simile al dolore del bruciore di stomaco. “Un’ulcera allo stomaco non trattata può sanguinare se si erode in un vaso sanguigno e persino erodere attraverso la parete dello stomaco e causare una perforazione”, afferma il dottor Wu. “Se l’ulcera è vicino alla giunzione tra lo stomaco e l’intestino, può cicatrizzare e causare il blocco.” Mentre alcune ulcere gastriche guariscono da sole, alcune richiedono antibiotici e persino un intervento chirurgico. Assicurati invece di conoscere i 9 segni che il tuo bruciore di stomaco potrebbe essere allergia .

Il tuo bruciore di stomaco potrebbe essere dovuto a un’ernia iatale

Il tuo diaframma normalmente ha una piccola apertura attraverso la quale il tuo esofago passa nel suo cammino verso lo stomaco. Un ernia iatale si verifica quando lo stomaco spinge attraverso questo buco nel diaframma. Una grande ernia iatale può causare il ristagno di cibo e acido nell’esofago, causando bruciore di stomaco. Se hai segni o sintomi di bruciore di stomaco persistenti o gravi, dovresti consultare un medico. Mentre di solito i farmaci sono sufficienti per controllarlo, a volte può essere necessario un intervento chirurgico per correggerlo.

Un forte bruciore di stomaco può portare a esofagite

L’esofagite è un’infiammazione dell’esofago, spesso causata dagli acidi dello stomaco che risalgono nell’esofago. Ciò può causare dolorosa e difficile deglutizione e dolore al petto. Se non trattata, l’esofagite può danneggiare il rivestimento dell’esofago e portare a complicazioni come cicatrici e difficoltà a deglutire. Se i sintomi del bruciore di stomaco durano più di pochi giorni, non migliorare con antiacidi da banco, rendere difficile il mangiare, sono accompagnati da sintomi simil-influenzali o sono accompagnati da mancanza di respiro o dolore al petto che si verifica subito dopo aver mangiato , fatti controllare da un medico. Prova uno di questi rimedi casalinghi naturali per alleviare il bruciore di stomaco .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

9 segni che il tuo “bruciore di stomaco” è in realtà allergie

Sì, in realtà c’è un motivo per cui non puoi fare la cacca in vacanza: ecco perché