in

Questo è il momento giusto della giornata per bere il tuo caffè

Per quanto amiamo una tazza di tè calda non appena ci alziamo dal letto, c’è un momento migliore per berla.

Adoriamo il caffè. E cosa non amare? Ci rallegra la mattina, ha un sapore paradisiaco e ha anche benefici per la salute  (oltre ad alcuni vantaggi extra se lo  provi in ​​stile “antiproiettile” ). Ma per quanto amiamo una tazza di tè calda non appena ci alziamo dal letto, si scopre che potrebbe non essere il momento migliore per approfittare di tutto ciò che il caffè ha da offrire. In effetti, gli scienziati hanno scoperto che c’è un momento migliore per ottenere la tua dose mattutina di caffeina.

Il momento giusto per la tua dose di caffè

Si scopre che il momento migliore per bere un caffè potrebbe non essere la prima cosa al mattino, ma  un’ora  dopo il risveglio. Questo perché nell’ora successiva al risveglio, la produzione di cortisolo del tuo corpo è a uno dei suoi tre picchi giornalieri,  secondo i ricercatori  che hanno pubblicato un piccolo ma intrigante studio clinico. Tendiamo a pensare al cortisolo come l ‘”ormone dello stress” perché viene secreto in quantità maggiori quando ci sentiamo sotto sforzo o tensione a causa di circostanze che percepiamo come impegnative (e  diminuisce quando mangiamo cioccolato gustoso). Ma un altro modo di pensare al cortisolo è come “l’ormone della vigilanza”, perché il motivo per cui il nostro corpo produce più cortisolo quando siamo sotto stress è che aumenta la vigilanza (che supporta la nostra risposta “combatti o fuggi” quando dobbiamo situazioni stressanti). Ecco cos’altro succede al tuo corpo quando bevi caffè ogni giorno .

Perché dovresti aspettare

Consumare caffeina mentre il nostro corpo è già al massimo della produzione di cortisolo insegna al corpo a produrre meno cortisolo, secondo i cronofarmacologi che studiano il modo in cui i farmaci (come la caffeina) interagiscono con i ritmi biologici naturali del nostro corpo. Non solo questo mina l’effetto della caffeina, ma agisce anche contro l’effetto di vigilanza del cortisolo. Forse anche peggio, può contribuire a sviluppare una tolleranza per il caffè (il che significa che ci vuole sempre di più solo per arrivare nello stesso posto – accidenti)! Scopri come individuare i segnali che stai bevendo troppo caffè .

Quindi, per ottenere la più grande scossa dal tuo caffè mattutino, prova ad aspettare un’ora dopo il risveglio per preparare la prima tazza. E quando stai cercando di seguire un’altra dose di caffeina, prova a farlo al di fuori degli altri orari di picco di produzione di cortisolo, in genere tra mezzogiorno e le 13:00 e tra le 17:50 e le 18:30 Questo ti aiuterà sicuramente dai un calcio a qualsiasi di quelle sensazioni di calma pomeridiana e ti caricherà in una serata produttiva. Dai un’occhiata a questi altri  11 modi per rendere più sana la tua abitudine al caffè .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I migliori consigli per la preparazione della colonscopia, secondo i medici

Dieta della cistifellea: i 9 migliori alimenti da mangiare per una cistifellea sana