in

10 alimenti che peggioreranno la tua IBS

Evitare questi alimenti aiuterà ad alleviare il dolore e il disagio associati alla sindrome dell’intestino irritabile.

Mele, pesche, banane e frutti di bosco

La fibra insolubile, che si trova nella pelle di alcuni tipi di frutta e verdura, può aggravare i sintomi dell’IBS. Gli adulti dovrebbero mangiare dai 22 ai 34 grammi di fibre ogni giorno, raccomanda il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, ma se hai la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), dovresti cercare cibi ricchi di fibre solubili . Salta frutta come mele, pesche, pere, banane e bacche e sostituiscile con frutta secca e riso integrale. Se hai voglia di una mela o di una pesca, sbucciala prima e mangia solo la polpa. Qui ci sono 9 sintomi di IBS e fattori di rischio che probabilmente non conosci .

Cereali

Qualsiasi alimento contenente segale, grano e orzo contiene glutine. Uno studio condotto dal National Institutes of Health ha scoperto che le allergie alimentari come l’intolleranza al glutine potrebbero essere una causa alla base dell’IBS, quindi eliminarlo dalla dieta potrebbe migliorare notevolmente i sintomi. Si stima che la metà dei pazienti con IBS sia intollerante al glutine e dovrebbe evitare questi alimenti a causa del danno che il glutine può fare all’intestino. Ci sono tantissime alternative senza glutine là fuori, quindi rifornisci la tua dispensa con quelle. Cerca questi altri  11 segnali silenziosi che potresti avere la celiachia .

Latticini

L’alto contenuto di grassi di molti prodotti lattiero-caseari potrebbe causare gonfiore e dolore alle persone con IBS. Passa a un’opzione a basso contenuto di grassi o senza grassi per alleviare i sintomi dell’IBS. Inoltre, molte persone che convivono con l’IBS sono intolleranti al lattosio e potrebbe essere meglio passare a latte e formaggi di soia. Molti professionisti suggeriscono di sperimentare diversi tipi di latticini per vedere quali sono gli alimenti scatenanti per il tuo IBS. “Se i prodotti lattiero-caseari fanno divampare i tuoi sintomi, puoi provare a mangiare meno di quei cibi”, suggerisce David S. Shields. MD, gastroenterologo certificato. “Potresti essere in grado di tollerare lo yogurt meglio di altri prodotti lattiero-caseari perché contiene batteri che forniscono l’enzima necessario per digerire il lattosio, lo zucchero che si trova nei prodotti lattiero-caseari”, dice. Leggi i segnali che potresti essere intollerante al lattosio .

Cibi fritti e grassi

È difficile anche per la persona più sana resistere alle patatine fritte, ma per le persone con IBS, i cibi fritti possono davvero irritare l’intestino e persino causare diarrea. Uno studio pubblicato sull’American Journal of Gastroenterology ha scoperto che i cibi fritti sono il cibo scatenante IBS più comune segnalato dai pazienti. Considera la possibilità di grigliare o cuocere il cibo in alternativa.

carne rossa

La carne rossa, tra cui manzo, maiale e agnello, è nota per avere un alto contenuto di grassi. Scegli carni magre, tra cui pollo e tacchino, pesce d’acqua fredda, come il salmone e il tempeh come sostituti, suggeriscono gli esperti del Centro medico dell’Università del Maryland .

Caffeina

La scossa che una tazza di caffè mattutina porta potrebbe aiutarti a far passare la giornata, ma la caffeina può causare molti problemi alle persone con IBS. Stimola il sistema gastrointestinale ed è un noto diuretico, che porta a più movimenti intestinali. Può anche peggiorare la disidratazione. Scopri perché una dieta a basso contenuto di FODMAP potrebbe essere la chiave per alleviare l’IBS .

Alcol

L’alcol è incredibilmente irritante per il tuo sistema gastrointestinale e può anche peggiorare la disidratazione causata dalla diarrea, un sintomo comune di IBS. Bevi un cocktail come rum e coca cola e stai corteggiando il doppio dei problemi. Uno studio condotto dal National Institutes of Health ha rilevato che il consumo sia di bevande gassate che di alcol erano fattori comuni nei sintomi associati alla IBS predominante di diarrea.

Bevande gassate

Le tue bevande analcoliche dietetiche preferite potrebbero svolgere un ruolo importante nella tua IBS, afferma Heather Van Vorous, autrice di Eating for IBS . Sebbene le bevande come la ginger ale siano note per lenire lo stomaco, Van Vorous suggerisce che le bibite gassate e le acque minerali possono peggiorare il gonfiore e causare crampi. Scopri altre sorprendenti cause di mal di stomaco .

Cipolle, aglio e broccoli

Verdure come cipolle, aglio, broccoli e cavolfiori possono causare gas dolorosi e gonfiore. Le cipolle, in particolare, contengono un tipo di carboidrato chiamato fruttani, che chi soffre di IBS è incoraggiato ad evitare. Uno studio pubblicato sulla rivista Gastroenterology ha rilevato che tre persone su quattro con IBS con una dieta a basso contenuto di carboidrati hanno sperimentato un sollievo immediato dai sintomi una volta effettuato il passaggio.

Fagioli

I fagioli sono ricchi di proteine ​​ma possono anche aumentare il gas doloroso, gonfiore e crampi. Contengono anche un carboidrato chiamato galattani, che si trova anche nella soia e nei legumi. Evitare i fagioli potrebbe aiutare ad alleviare i sintomi dell’IBS. Scopri quali altri tipi di carboidrati le persone con IBS non dovrebbero mai mangiare .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

9 rimedi per il mal di stomaco senza farmaci che non hai mai conosciuto

12 alimenti che possono peggiorare il bruciore di stomaco