in

6 sintomi silenziosi della colite ischemica

Questa causa comune di mal di stomaco può colpire senza preavviso. Ecco cosa gli esperti vogliono che tu sappia sulla colite ischemica.

Cos’è la colite ischemica?

La colite ischemica è un po ‘come un ictus o un infarto che colpisce l’intestino invece che il cervello o il cuore, spiega Arun Swaminath , MD, direttore del Programma di malattie infiammatorie intestinali al Lenox Hill Hospital di New York City. Semplicemente, c’è una diminuzione dell’afflusso di sangue che alimenta l’intestino, causando sintomi come dolore e diarrea sanguinolenta . Questa condizione tende a colpire gli anziani con problemi cardiovascolari sottostanti, ma la malattia può verificarsi anche in pazienti più giovani a causa di fattori di rischio come la stitichezza e l’uso di droghe illecite e su prescrizione .

Bassa pressione sanguigna

A differenza dell’ipertensione, nota come killer silenzioso a causa della mancanza di sintomi, la bassa pressione sanguigna presenta alcuni segni evidenti, come vertigini e stordimento. Questo può essere un segno precoce di imminente colite ischemica, afferma Will Bulsiewicz , MD, gastroenterologo a Mount Pleasant, nella Carolina del Sud. Quando la pressione sanguigna si abbassa, il tuo corpo entra in modalità sicura, dice. “Vuole assicurarsi che supporti il ​​cuore e il cervello in modo da bloccare i vasi sanguigni che forniscono sangue al colon”, dice. In altre parole, “sacrifichiamo il colon a favore del cuore e del cervello”.

Crampi

Gli attacchi di colite ischemica si manifestano rapidamente. “I segni premonitori della colite ischemica includono crampi e dolore o dolorabilità addominale nell’addome, che di solito si verifica all’improvviso e più comunemente si trova sul lato sinistro dell’addome”, afferma David Greenwald , MD, direttore di gastroenterologia clinica ed endoscopia presso il Mount Sinai Hospital a New York City.

Nausea

Un altro sintomo silenzioso della colite ischemica è la nausea, dice il dottor Greenwald. La nausea può anche essere un sintomo di un attacco di cuore . “Alcune persone hanno anche la sensazione di un urgente bisogno di un movimento intestinale”, aggiunge.

Diarrea

La diarrea sanguinolenta si verifica comunemente insieme a crampi durante un attacco di colite ischemica. “Le persone si sentono bene e poi all’improvviso c’è dolore, e dopo il dolore arriva la diarrea che è spesso sanguinolenta”, aggiunge il dott. Bulsiewicz. (Scopri cos’altro possono rivelare i tuoi movimenti intestinali sulla tua salute .)

Disidratazione

Molte persone non prestano abbastanza attenzione all’assunzione di liquidi e la disidratazione può contribuire alla colite ischemica. “La stragrande maggioranza dei casi è dovuta a disidratazione e bassa pressione sanguigna”, afferma il dott. Bulsiewicz. “Una lingua secca e gommosa e le labbra screpolate sono segni di disidratazione.”

Un cambiamento nei segni vitali

Con la colite ischemica, la frequenza cardiaca aumenta e la pressione sanguigna scende, dice il dottor Bulsiewicz, e potrebbero esserci prove di urina nel sangue. Quando i tuoi reni lavorano sodo ma non ricevono abbastanza sangue, può verificarsi uremia, dice. È allora che i prodotti di scarto tornano nel sangue. “Questi sono piccoli indizi che vediamo in laboratorio e, in alcuni casi, possono aiutarci a fare la diagnosi di colite ischemica”.

Sei a rischio?

Le persone di età superiore ai 60 anni hanno maggiori probabilità di combattere la colite ischemica, sebbene possa verificarsi a qualsiasi età, afferma il dott.Greenwald. Altri fattori di rischio includono infiammazione dei vasi sanguigni (vasculite), anomalie della coagulazione del sangue e precedente intervento chirurgico addominale. “Alcuni farmaci sono stati implicati nel causare la colite ischemica (farmaci contraccettivi orali, per esempio), e si è verificato nei corridori di lunga distanza.” Le buone notizie? A differenza della colite ulcerosa , che è cronica, la colite ischemica di solito si verifica solo una volta. “La maggior parte delle persone si riprende bene con cure di supporto inclusa la reidratazione”, afferma il dott. Swaminath.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

7 segni sottili che potresti avere un’ernia

Se hai dolore addominale sul lato sinistro, ecco cosa potrebbe significare