in

6 vantaggi e usi di Sendha Namak (salgemma)

Sendha namak, un tipo di sale, si forma quando l’acqua salata di un mare o di un lago evapora e lascia dietro di sé cristalli colorati di cloruro di sodio.

È anche chiamato halite, saindhava lavana o salgemma.

Il sale rosa dell’Himalaya è uno dei tipi più conosciuti di salgemma, ma ne esistono diverse altre varietà.

Sendha namak è molto apprezzato nell’Ayurveda, un sistema di medicina alternativa originario dell’India. Secondo questa tradizione, i sali di roccia offrono numerosi benefici per la salute, come curare raffreddori e tosse, oltre a favorire la digestione e la vista (1Fonte attendibile2 ,3Fonte attendibile).

Tuttavia, potresti chiederti se queste affermazioni sono supportate dalla scienza.

Ecco 6 vantaggi e usi basati sull’evidenza di sendha namak.

1. Può fornire tracce di minerali

È un malinteso comune che il sale e il sodio siano la stessa cosa.

Sebbene tutti i sali contengano sodio, il sodio è solo una parte di un cristallo di sale.

In effetti, il sale da cucina è anche chiamato cloruro di sodio a causa dei composti di cloruro che contiene. Il tuo corpo richiede entrambi questi minerali per una salute ottimale ( 4 , 5 ).

In particolare, sendha namak offre tracce di molti altri minerali, tra cui ferro, zinco , nichel, cobalto, manganese e rame ( 6 ).

Questi minerali conferiscono al salgemma i suoi vari colori.

Tuttavia, poiché i livelli di questi composti sono minuscoli, non dovresti fare affidamento su sendha namak come fonte primaria di questi nutrienti.

RIEPILOGOI sali di roccia contengono vari livelli di oligoelementi, come manganese, rame, ferro e zinco.

2. Può ridurre il rischio di bassi livelli di sodio

Potresti sapere che troppo sale può danneggiare la tua salute, ma anche troppo poco sodio può essere dannoso.

Troppo poco sodio può causare disturbi del sonno , problemi mentali, convulsioni e convulsioni e, nei casi più gravi, coma e persino morte (7Fonte attendibile8Fonte attendibile9Fonte attendibile).

Inoltre, bassi livelli di sodio sono stati collegati a cadute, instabilità e disturbi dell’attenzione (10Fonte attendibile).

Uno studio su 122 persone ricoverate per bassi livelli di sodio ha rilevato che il 21,3% aveva subito cadute, rispetto a solo il 5,3% dei pazienti con livelli normali di sodio nel sangue (10Fonte attendibile).

Pertanto, consumare anche piccole quantità di salgemma durante i pasti può tenere sotto controllo i livelli.

RIEPILOGOGli effetti sulla salute dei bassi livelli di sodio includono sonno scarso, convulsioni e cadute. L’aggiunta di sendha namak alla tua dieta è un modo per evitare bassi livelli di sodio.

3. Può migliorare i crampi muscolari

Gli squilibri di sale ed elettroliti sono stati a lungo collegati ai crampi muscolari.

Gli elettroliti sono minerali essenziali di cui il tuo corpo ha bisogno per il corretto funzionamento di nervi e muscoli.

In particolare, si ritiene che gli squilibri dell’elettrolita di potassio siano un fattore di rischio per i crampi muscolari (11Fonte attendibile12Fonte attendibile).

Poiché sendha namak contiene vari elettroliti, può aiutare ad alleviare alcuni crampi e dolori muscolari. Tuttavia, nessuno studio ha esaminato specificamente i sali di roccia per questo scopo e la ricerca sugli elettroliti è mista.

Diversi studi sull’uomo suggeriscono che mentre gli elettroliti riducono la suscettibilità dei muscoli ai crampi, non necessariamente prevengono i crampi (13Fonte attendibile14Fonte attendibile).

Inoltre, la ricerca emergente indica che gli elettroliti e l’idratazione potrebbero non influenzare i crampi muscolari tanto quanto si credeva inizialmente (15Fonte attendibile16Fonte attendibile17Fonte attendibile18Fonte attendibile19Fonte attendibile).

Pertanto, sono necessari ulteriori studi.

RIEPILOGOGli elettroliti di sendha namak possono ridurre la tua suscettibilità ai crampi muscolari, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

4. Può aiutare la digestione

Nelle pratiche ayurvediche tradizionali, il salgemma viene utilizzato come rimedio casalingo per vari disturbi digestivi, tra cui vermi allo stomaco, bruciore di stomaco, gonfiore , costipazione, mal di stomaco e vomito. Viene semplicemente aggiunto ai piatti al posto del sale da cucina ( 20 , 21 , 22 ).

Tuttavia, mancano ricerche scientifiche su molti di questi usi.

Tuttavia, vale la pena notare che i sali di roccia vengono comunemente aggiunti al lassi, una bevanda tradizionale indiana allo yogurt.

Diversi studi dimostrano che lo yogurt può migliorare alcune condizioni digestive, tra cui costipazione, diarrea, infezioni batteriche e persino alcune allergie (23Fonte attendibile24 ,25Fonte attendibile).

RIEPILOGOLa medicina ayurvedica utilizza il sendha namak per trattare le condizioni dello stomaco e migliorare la digestione, ma sono necessari studi per confermare queste affermazioni.

5. Può curare il mal di gola

Gargarismi con acqua salata è un rimedio casalingo comune per il mal di gola .

Non solo la ricerca mostra che questo metodo è efficace, ma organizzazioni come l’American Cancer Society lo raccomandano (26Fonte attendibile27 ,28Fonte attendibile).

Pertanto, l’uso di sendha namak in una soluzione di acqua salata può aiutare a curare il mal di gola e altri disturbi orali.

Uno studio su 338 persone ha stabilito che i gargarismi con acqua salata erano la misura preventiva più efficace per le infezioni delle vie respiratorie superiori, rispetto ai vaccini antinfluenzali e alle maschere per il viso (29Fonte attendibile).

Mancano però ricerche specifiche sui sali di roccia,

RIEPILOGOFare i gargarismi con acqua salata fatta con sendha namak può alleviare il mal di gola e aiutare a prevenire le infezioni respiratorie.

6. Può aiutare la salute della pelle

Sendha namak può migliorare la salute della pelle .

La medicina ayurvedica afferma che i sali di roccia possono pulire, rafforzare e ringiovanire il tessuto cutaneo.

Sebbene manchino prove per molte di queste affermazioni, la ricerca suggerisce che i fluidi e gli elettroliti possono trattare alcuni tipi di dermatite ( 30 ).

Inoltre, uno studio di 6 settimane ha scoperto che fare il bagno in una soluzione di magnesio contenente il 5% di sale del Mar Morto per 15 minuti al giorno riduce significativamente la ruvidità e il rossore della pelle migliorando significativamente l’idratazione della pelle (31Fonte attendibile).

Poiché il sale marino e il salgemma sono molto simili nella loro composizione chimica, sendha namak può fornire benefici simili.

RIEPILOGOI sali di roccia possono migliorare l’idratazione della pelle e altre condizioni, ma sono necessari ulteriori studi.

Potenziali effetti collaterali di sendha namak

Sendha namak ha diversi potenziali effetti collaterali.

In particolare, l’uso di salgemma al posto del sale da cucina può portare a una carenza di iodio . Lo iodio, che viene comunemente aggiunto al sale da cucina ma non al sendha namak, è un nutriente essenziale necessario per la crescita, lo sviluppo e il metabolismo (32Fonte attendibile33 ).

Altrimenti, gli unici altri pericoli associati al salgemma riguardano il consumo eccessivo.

Un’eccessiva assunzione di sale può portare a condizioni come ipertensione e ipercloremia o alti livelli di cloruro, che possono causare affaticamento e debolezza muscolare (34Fonte attendibile35Fonte attendibile36Fonte attendibile37 ).

La maggior parte delle linee guida dietetiche suggerisce di limitare l’ assunzione di sodio a 1.500-2.300 mg al giorno.

RIEPILOGOA differenza della maggior parte del sale da tavola, il sendha namak non è fortificato con iodio. Pertanto, sostituire completamente il sale da cucina con sendha namak può aumentare il rischio di carenza di iodio. Dovresti anche assicurarti di consumare salgemma con moderazione.

La linea di fondo

Sendha namak, o salgemma, è stato a lungo utilizzato nella medicina ayurvedica per migliorare la salute della pelle e curare tosse, raffreddore e disturbi dello stomaco .

Mentre la ricerca su molti di questi benefici è carente, i sali di roccia offrono tracce di minerali e possono aiutare a curare il mal di gola e i bassi livelli di sodio.

Se sei interessato a questo sale colorato, assicurati di usarlo con moderazione, poiché un’assunzione eccessiva può contribuire all’ipertensione. Potresti anche volerlo usare insieme ad altri sali che sono stati fortificati con iodio .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

6 benefici per la salute emergenti delle noci tigre

Germogli crudi: benefici e potenziali rischi