in

9 impressionanti benefici per la salute dei crespini

Il Berberis vulgaris, comunemente noto come crespino, è un arbusto che produce bacche rosse e acide.

Sebbene la pianta sia originaria di parti dell’Europa, dell’Africa e dell’Asia, ora può essere trovata in tutto il mondo.

Le sue bacche sono state usate nella medicina tradizionale per secoli per trattare problemi digestivi, infezioni e malattie della pelle.

Contengono diversi composti benefici, in particolare la berberina, che agisce come antiossidante e può aiutare a gestire condizioni come il diabete, combattere le infezioni dentali e curare l’acne (1Fonte attendibile).

Ecco 9 straordinari benefici dei crespini.

1. Ricco di sostanze nutritive

I crespini sono altamente nutrienti. Sono ricchi di carboidrati, fibre e diverse vitamine e minerali.

In particolare, le bacche sono un’ottima fonte di vitamina C, un antiossidante che può aiutare a proteggere dai danni cellulari, che possono portare a malattie cardiache e cancro (2Fonte attendibile).

Una porzione da 1/4 di tazza (28 grammi) di crespino essiccato contiene ( 3 ):

  • Calorie: 89
  • Proteine: 1 grammo
  • Grasso: 1 grammo
  • Carboidrati: 18 grammi
  • Fibra: 3 grammi
  • Vitamina C: 213% del valore giornaliero (DV)
  • Ferro: 15% del DV

Inoltre, i crespini contengono zinco , manganese e rame, tutti minerali in traccia che svolgono un ruolo significativo nell’immunità e nella prevenzione delle malattie (4Fonte attendibile5Fonte attendibile6Fonte attendibile7Fonte attendibile).

Il colore rosso brillante delle bacche deriva dagli antociani, che sono pigmenti vegetali che possono migliorare la salute del cervello e del cuore, tra gli altri benefici (4Fonte attendibile8Fonte attendibile).

2. Contengono composti vegetali benefici

I crespini sono ricchi di berberina, un composto vegetale unico che può essere associato a numerosi benefici per la salute.

La berberina è un membro della famiglia degli alcaloidi, un gruppo di composti noti per i loro effetti terapeutici (9Fonte attendibile10Fonte attendibile).

Gli studi hanno dimostrato che agisce come un potente antiossidante, combattendo i danni cellulari causati da molecole reattive chiamate radicali liberi (11Fonte attendibile).

Inoltre, la berberina può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e colesterolo, rallentare la progressione di alcune cellule tumorali, combattere le infezioni e avere effetti antinfiammatori (12Fonte attendibile13Fonte attendibile).

Inoltre, i crespini contengono altri composti che possono avere benefici per la salute, come altri alcaloidi e acidi organici. Tuttavia, la maggior parte della ricerca si è concentrata sulla berberina (12Fonte attendibile).

3. Può aiutare a gestire il diabete

I crespini, e in particolare il loro contenuto di berberina, possono svolgere un ruolo nella gestione del diabete, una malattia cronica caratterizzata da alti livelli di zucchero nel sangue.

In particolare, è stato dimostrato che la berberina migliora la risposta delle cellule all’ormone insulina , che regola la quantità di zucchero nel sangue. A sua volta, questo può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue (14Fonte attendibile15Fonte attendibile).

Uno studio di 3 mesi su 36 adulti con diabete di tipo 2 ha rilevato che l’assunzione di 1,5 grammi di berberina al giorno ha portato a una significativa riduzione del 2% dell’emoglobina A1c – una misura del controllo medio della glicemia negli ultimi 3 mesi – rispetto ai valori di base (16Fonte attendibile).

In effetti, i ricercatori hanno scoperto che gli effetti benefici della berberina sulla glicemia e sull’emoglobina-A1c erano paragonabili a quelli del tradizionale farmaco per il diabete metformina (16Fonte attendibile).

Un altro studio di 8 settimane su 30 persone con diabete di tipo 2 ha scoperto che coloro che assumevano 2 mg di estratto secco di frutti di crespino al giorno avevano livelli ridotti di emoglobina A1c e livelli di zucchero nel sangue significativamente più bassi, rispetto a un gruppo placebo (17Fonte attendibile).

Tuttavia, questi studi si sono concentrati sulla berberina supplementare e sull’estratto di crespino. Non è chiaro se il consumo di crespini freschi o secchi avrebbe effetti simili sul controllo della glicemia.

Amazon Elements Curcuma Complex è ricco di ingredienti naturali di alta qualità per fornire sollievo dal dolore e combattere l’infiammazione.

ACQUISTA SU AMAZON

4. Può aiutare a curare la diarrea

I crespini sono stati usati per secoli per curare la diarrea .

Ciò è probabilmente dovuto alla loro alta concentrazione di berberina, che aiuta a rallentare il transito delle feci attraverso l’intestino inibendo alcuni recettori, prevenendo così la diarrea (18Fonte attendibile19Fonte attendibile20Fonte attendibile).

Infatti, uno dei più antichi studi sull’uomo sulla berberina ha scoperto che trattava la diarrea causata da infezioni da alcuni batteri, tra cui E. coli (21Fonte attendibile).

Inoltre, uno studio su 196 adulti con sindrome dell’intestino irritabile con predominanza di diarrea (IBS-D) ha rilevato che l’assunzione di 800 mg di berberina cloridrato al giorno ha ridotto significativamente la frequenza della diarrea e l’urgente necessità di defecare, rispetto a un placebo (22Fonte attendibile).

Sebbene questi risultati siano interessanti, sono necessarie ulteriori ricerche sull’uomo per capire meglio come la berberina e i crespini possono aiutare a curare la diarrea.

5. Può proteggere dalla sindrome metabolica

Mangiare crespini può aiutare a prevenire la sindrome metabolica , che è un insieme di fattori di rischio che aumentano il rischio di malattie cardiache e diabete.

In particolare, i crespini possono proteggere dall’obesità e dai livelli elevati di zucchero nel sangue, colesterolo, trigliceridi e pressione sanguigna, tutti fattori di rischio per questa sindrome (23Fonte attendibile).

Uno studio di 8 settimane su 46 pazienti con diabete di tipo 2 ha scoperto che bere circa 7 once (200 ml) di succo di crespino al giorno riduceva significativamente la pressione sanguigna, i trigliceridi, il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue, rispetto a un placebo (24Fonte attendibile).

Oltre a migliorare i fattori di rischio per la sindrome metabolica, i crespini possono aiutare a ridurre lo stress ossidativo in coloro che hanno già la condizione.

Lo stress ossidativo deriva dal danno cellulare sottostante causato da molecole reattive chiamate radicali liberi. Avere troppo stress ossidativo – e non abbastanza antiossidanti per combatterlo – può portare a malattie cardiache e altri problemi di salute (25Fonte attendibile).

Uno studio di 6 settimane su 106 persone con sindrome metabolica ha mostrato che l’assunzione di 600 mg di crespino essiccato al giorno ha ridotto significativamente lo stress ossidativo rispetto a un placebo (25Fonte attendibile).

Sulla base di questi risultati, mangiare le bacche può aiutare a ridurre le possibilità di sviluppare fattori di rischio per la sindrome metabolica, oltre a ridurre lo stress ossidativo ad essa associato. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche.

6. Buono per la salute dentale

Studi in provetta hanno dimostrato che l’estratto di crespino può combattere l’infiammazione.

Ciò è probabilmente dovuto al fatto che la berberina agisce come un potente agente antinfiammatorio (12Fonte attendibile).

Pertanto, può aiutare a trattare malattie infiammatorie dentali come la gengivite, che è caratterizzata da accumulo di placca, gonfiore e irritazione delle gengive (26Fonte attendibile).

Uno studio su 45 ragazzi di età compresa tra 11 e 12 anni ha rilevato che l’applicazione di gel dentale di crespino per 21 giorni ha ridotto la placca e la gengivite significativamente più di un placebo ( 27 ).

Lo studio ha anche indicato che il gel di crespino era più efficace del tradizionale dentifricio antiplacca, ma i risultati non erano significativi ( 27 ).

Questi risultati suggeriscono che i trattamenti con il crespino possono promuovere una buona salute dentale, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Ti invieremo le ultime novità sull’uso di erbe, integratori, yoga e altro per aiutarti a gestire la tua salute con rimedi naturali.

7. Può avere effetti antitumorali

Esistono diversi modi in cui i crespini possono esercitare effetti antitumorali, tutti correlati alla berberina.

Poiché la berberina agisce come antiossidante, può aiutare a combattere il danno ossidativo sottostante associato allo sviluppo del cancro (28Fonte attendibile).

Inoltre, la berberina può causare la morte delle cellule tumorali, prevenire la replicazione delle cellule tumorali e inibire gli enzimi coinvolti nel ciclo di vita delle cellule tumorali (28Fonte attendibile).

Diversi studi in provetta hanno dimostrato che la berberina previene la crescita del tumore e avvia la morte cellulare nelle cellule umane della prostata, del fegato, delle ossa e del cancro al seno (29Fonte attendibile30Fonte attendibile31Fonte attendibile32Fonte attendibile).

Tuttavia, la ricerca è limitata agli studi in provetta e sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere meglio il potenziale ruolo dei crespini nel trattamento e nella prevenzione del cancro.

8. Può aiutare a combattere l’acne

I crespini possono svolgere un ruolo nel trattamento dell’acne , una condizione della pelle caratterizzata da protuberanze e brufoli infiammati.

In particolare, la berberina e altri composti nei crespini possono aiutare a combattere l’infiammazione e le infezioni associate all’acne (33Fonte attendibile).

Uno studio su adolescenti con acne da moderata a grave ha rilevato che l’assunzione di 600 mg di estratto secco di crespino al giorno per 4 settimane ha ridotto significativamente il numero medio di lesioni, rispetto a un placebo (33Fonte attendibile).

Lo studio ha concluso che l’estratto di questa bacca può essere un’opzione di trattamento sicura ed efficace per gli adolescenti con acne, ma sono necessarie ricerche più approfondite.

9. Facile da aggiungere alla tua dieta

I crespini sono noti per avere un sapore aspro e leggermente dolce e possono essere consumati crudi, in marmellata o come componente di piatti di riso e insalate. Possono anche essere spremuti o usati per fare il tè.

Forme supplementari di crespino includono capsule essiccate, estratti liquidi e unguenti o gel a base di bacche intere o estratto di berberina. Tuttavia, a causa della ricerca limitata nell’uomo, non esiste un dosaggio raccomandato per gli integratori di crespino o berberina.

Mentre i crespini sono generalmente riconosciuti come sicuri per la maggior parte delle persone, ci sono alcuni rapporti secondo cui grandi quantità o alte dosi supplementari possono causare disturbi allo stomaco e diarrea (15Fonte attendibile16Fonte attendibile34Fonte attendibile).

Inoltre, non ci sono ricerche sugli effetti dei crespini nei bambini o nelle donne in gravidanza o in allattamento. Pertanto, gli integratori di crespino o berberina dovrebbero essere evitati in queste popolazioni (34Fonte attendibile).

Per raccogliere i possibili benefici per la salute dei crespini, prova a utilizzare frutti di bosco interi e freschi nella tua cucina.

Se sei interessato a prendere un integratore di crespino o berberina , consulta prima il tuo medico e cerca un integratore che sia stato testato per la qualità da una terza parte.

Acquista integratori di berberina in linea .

La linea di fondo

I crespini sono le bacche rosse e aspre della pianta Berberis vulgaris .

Contengono un composto unico chiamato berberina, che agisce come antiossidante. Può aiutare a migliorare il controllo della glicemia, trattare la diarrea e combattere l’infiammazione correlata alle infezioni dentali e all’acne.

L’aggiunta di crespini alla tua dieta può aiutarti a ottenere alcuni benefici per la salute, ma assicurati di consultare il tuo medico prima di assumere un supplemento di crespino o berberina.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Boldo Tea: benefici, sicurezza ed effetti collaterali

11 modi comprovati per ridurre o eliminare il gonfiore