in

Opzioni e sicurezza per lo sbiancamento dei denti

Panoramica

I denti possono essere macchiati o scoloriti per una serie di motivi. Se vuoi renderli più luminosi e più bianchi, puoi farlo in sicurezza. Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere. Puoi visitare il tuo dentista per i trattamenti sbiancanti o provare i prodotti sbiancanti a casa. Sebbene ci siano alcuni effetti collaterali dello sbiancamento dei denti, la maggior parte dei trattamenti sbiancanti convenzionali è sicura da usare purché si seguano le indicazioni del prodotto.

Come si scoloriscono i denti?

I denti possono scolorirsi per diversi motivi.

Dovresti decidere come sbiancare i denti in base al tipo di macchia che hai.

Opzioni di sbiancamento dei denti

Ci sono molti metodi e prodotti disponibili per sbiancare i denti. Potresti essere confuso su cosa usare e quali sono sicuri.

Esistono tre categorie generali di metodi di sbiancamento, quelli che sono:

  1. amministrato dal tuo dentista
  2. dispensato dal tuo dentista da usare a casa
  3. ottenuto al banco o fatto a casa senza la supervisione del tuo dentista

Puoi scegliere un determinato metodo per lo sbiancamento dei denti in base a uno o più fattori, tra cui:

  • il tipo di scolorimento che hai
  • il costo del trattamento
  • il metodo di trattamento
  • la tua età (questo riguarda i bambini)
  • la tua storia dentale, comprese otturazioni e corone

È utile discutere i metodi di sbiancamento con il proprio dentista prima di provarne uno. Il tuo dentista può consigliarti un piano di trattamento che soddisfi al meglio le tue esigenze. Probabilmente parlerai di diversi approcci allo sbiancamento dei denti.

Tieni presente che il tempo necessario per sbiancare i denti in modo sicuro dipende dal tipo di scolorimento che hai e dal metodo che usi per sbiancare i denti.

Sbiancamento dentale professionale

Il tuo dentista può utilizzare diversi metodi per sbiancare i denti sia in ufficio che a casa. Generalmente, i metodi che usano sbiancano i denti con perossido di carbammide. Questo si scompone in perossido di idrogeno e urea e prende di mira il colore del dente in una reazione chimica. È considerato un modo sicuro per sbiancare i denti.

Trattamento in studio

Un trattamento sbiancante in studio può essere utile perché funziona molto rapidamente. L’effetto sbiancante può anche durare più a lungo. Spesso, potresti aver bisogno solo di un’ora di trattamento o di poche visite per sbiancare i denti. Questo perché la concentrazione di perossido di idrogeno nei prodotti applicati è maggiore rispetto ai prodotti che usi in casa. I trattamenti in studio sono raccomandati anche se si hanno gengive sfuggenti o lesioni da abfrazione.

Il tuo dentista può anche utilizzare l’applicazione della luce durante l’applicazione del prodotto sbiancante sui denti per accelerare il processo, ma questo metodo aggiuntivo non si è sempre dimostrato efficace.

Trattamento domiciliare tramite il vostro dentista

I dentisti possono anche aiutarti a sbiancare i denti a casa. Il tuo dentista potrebbe essere in grado di realizzare vassoi su misura per adattarsi alla tua bocca. Aggiungerai un gel e indosserai il vassoio da 30 minuti a 1 ora al giorno (come raccomandato dal tuo dentista) per alcune settimane per sbiancare i denti.

Prodotti per lo sbiancamento dei denti e altre opzioni a casa

È possibile acquistare prodotti sbiancanti da banco (OTC) per aiutare con i denti macchiati. A differenza dei prodotti somministrati da un dentista, questi prodotti non contengono perossido di carbammide o, molto meno dei prodotti utilizzati dai dentisti. Ciò significa che se i tuoi denti sono intrinsecamente scoloriti, gli sbiancanti per denti OTC potrebbero non funzionare in modo altrettanto efficace o potrebbero richiedere più tempo per sbiancare i denti.

Alcuni prodotti OTC hanno il sigillo di accettazione dell’American Dental Association. Non tutti i prodotti hanno questo sigillo e alcuni prodotti senza di esso vanno comunque bene da usare, ma questo sigillo ha lo scopo di darti più sicurezza per prendere decisioni di acquisto e per garantire che ciò che stai utilizzando sia sicuro.

Seguire sempre le istruzioni del produttore quando si utilizza un prodotto.

Dentifrici sbiancanti

I dentifrici sbiancanti non utilizzano perossido di carbammide. Piuttosto, questi dentifrici colpiscono la superficie dei denti con una varietà di sostanze, inclusi abrasivi e la covarina blu chimica. Potrebbe volerci del tempo prima che i dentifrici sbiancanti funzionino, ma quelli con covarina blu possono essere efficaci dopo un solo spazzolino perché la sostanza chimica fa apparire i denti più bianchi.

Strisce sbiancanti

Puoi anche acquistare strisce sbiancanti da banco per i tuoi denti. Questi contengono una quantità minore di perossido di idrogeno rispetto ai prodotti professionali. Li applichi una o due volte al giorno sui denti per un determinato periodo di tempo, come indicato dal produttore.

È disponibile una varietà di strisce sbiancanti, ciascuna a diverse concentrazioni di agente sbiancante.

Carbone attivo e altri metodi casalinghi

Potresti essere curioso di usare metodi fatti in casa per sbiancare i denti. Il carbone attivo è uno di questi trattamenti. Questi metodi non sono scientificamente provati per sbiancare i denti e dovrebbero essere discussi con un dentista prima di provarli. Potresti danneggiare i tuoi denti se usi questi metodi senza prima consultare un dentista.

Cerchi maggiori informazioni? Considera questa guida per quale opzione di sbiancamento dei denti è la migliore per te.

Effetti collaterali e altre considerazioni

Sebbene lo sbiancamento dei denti sia considerato sicuro, potresti riscontrare alcuni effetti collaterali dei trattamenti:

  • Sensibilità dei denti. I denti possono diventare più sensibili dopo lo sbiancamento dei denti. Potresti riscontrarlo durante il tuo primo o secondo trattamento e potrebbe diminuire con il tempo. Il dentista può consigliare di trattare la sensibilità con prodotti che contengono nitrato di potassio e gel al fluoruro di sodio.
  • Gengive irritate. Potresti anche provare irritazione gengivale. Questo è quando le tue gengive si irritano. Questo può accadere a causa del contatto delle gengive con il prodotto sbiancante. Questo effetto collaterale dovrebbe scomparire dopo i trattamenti.

Tieni presente che non puoi sbiancare i denti in modo permanente. Avrai bisogno di cercare trattamenti sbiancanti ogni tanto per lo scolorimento sia estrinseco che intrinseco. Tieni anche presente che questi prodotti sono per denti naturali. Dovrai parlare con il tuo dentista di come unificare il colore dei tuoi denti se hai impianti, corone, ponti o dentiere.

I trattamenti di sbiancamento dei denti potrebbero non essere adatti a te da provare mentre hai cavità attive o determinati lavori dentali in corso.

Mantenere i risultati

Le tue abitudini alimentari, alcoliche e di igiene orale possono influire sulla durata dei risultati dello sbiancamento dentale. Dopo aver completato qualsiasi trattamento sbiancante, i denti sono ancora suscettibili alle macchie dovute a bevande come tè, caffè e determinati alimenti. Sciacquare la bocca o lavarsi i denti subito dopo aver mangiato o bevuto può impedire a questo tipo di agenti scoloranti di depositarsi sulla superficie dei denti e ridurre la possibilità che la placca si accumuli!

L’asporto

Finché ti attieni ai metodi approvati dal dentista, lo sbiancamento dei denti è considerato sicuro. Assicurati di utilizzare il metodo che si adatta alle tue esigenze e segui sempre le indicazioni per il prodotto. Rivolgersi al proprio dentista se si verificano effetti collaterali.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Capire la cifoscoliosi

Perché scoreggiare fa bene?