in

Tutto quello che devi sapere sulla flatulenza

Cos’è la flatulenza?

Comunemente noto come scoreggia, passaggio del vento o presenza di gas, flatulenza è un termine medico per il rilascio di gas dal sistema digestivo attraverso l’ano. Si verifica quando il gas si accumula all’interno del sistema digestivo ed è un processo normale.

Il gas si raccoglie in due modi principali. L’ingestione di aria mentre si mangia o si beve può causare l’accumulo di ossigeno e azoto nel tratto digestivo. In secondo luogo, mentre digerisci il cibo, i gas digestivi come idrogeno, metano e anidride carbonica si accumulano. Entrambi i metodi possono causare flatulenza.

Cosa causa la flatulenza?

La flatulenza è molto comune. Tutti noi accumuliamo gas nel nostro sistema digestivo. La maggior parte delle persone passa il gas circa 10 volte al giorno. Se passi il vento più frequentemente di questo su base regolare, potresti avere un’eccessiva flatulenza, che ha una serie di cause.

Ingoiare aria

È naturale ingerire aria durante il giorno, normalmente durante il mangiare e il bere. In genere, inghiottirai solo una piccola quantità d’aria. Se ingerisci spesso più aria, potresti riscontrare un’eccessiva flatulenza. Può anche causare rutti.

I motivi per cui potresti ingerire più aria del normale includono:

  • gomma da masticare
  • fumare
  • succhiare oggetti come le parti superiori delle penne
  • bere bevande gassate
  • mangiare troppo in fretta

Scelte dietetiche

Le tue scelte dietetiche potrebbero portare a un’eccessiva flatulenza. Alcuni alimenti che aumentano il gas includono:

  • fagioli
  • cavolo
  • broccoli
  • uva passa
  • Lenticchie
  • prugne
  • mele
  • cibi ricchi di fruttosio o sorbitolo, come i succhi di frutta

Questi alimenti possono richiedere molto tempo per essere digeriti, causando l’odore sgradevole associato alla flatulenza. Inoltre, alcuni alimenti che il corpo non può assorbire completamente. Ciò significa che passano dall’intestino al colon senza essere prima completamente digeriti.

Il colon contiene una grande quantità di batteri che scompongono il cibo, rilasciando gas mentre lo fanno. L’accumulo di questo gas provoca flatulenza.

Cause e complicazioni di flatulenza eccessiva

Se la tua dieta non contiene una grande quantità di carboidrati o zuccheri e non ingerisci aria eccessiva, la tua eccessiva flatulenza potrebbe essere dovuta a una condizione medica.

Le potenziali condizioni alla base della flatulenza vanno da condizioni temporanee a problemi digestivi. Alcune di queste condizioni includono:

  • stipsi
  • gastroenterite
  • intolleranze alimentari, come l’intolleranza al lattosio
  • sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • Morbo di Crohn
  • celiachia
  • diabete
  • problemi alimentari
  • colite ulcerosa
  • sindrome da dumping
  • malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • pancreatite autoimmune
  • ulcere peptiche

Quali sono le opzioni di trattamento e i rimedi casalinghi per la flatulenza?

Esistono diversi modi per trattare la flatulenza, a seconda della causa del problema. Per trattare la flatulenza a casa, prova quanto segue:

  • Guarda la tua dieta. Se contiene una grande quantità di carboidrati difficili da digerire, prova a sostituirli. I carboidrati più facili da digerire, come patate, riso e banane, sono buoni sostituti.
  • Tieni un diario alimentare. Questo ti aiuterà a identificare eventuali fattori scatenanti. Dopo aver identificato alcuni cibi che ti causano eccessiva flatulenza, puoi imparare a evitarli o a mangiarne di meno.
  • Mangia meno di più. Prova a mangiare da cinque a sei piccoli pasti al giorno invece di tre più grandi per aiutare il tuo processo digestivo.
  • Masticare correttamente. Evita di fare qualsiasi cosa che possa aumentare la quantità di aria che ingerisci. Ciò include assicurarsi di masticare correttamente il cibo ed evitare di masticare gomme o fumare.
  • Esercizio. Alcune persone trovano che l’esercizio aiuta a promuovere la digestione e può prevenire la flatulenza.
  • Prova i farmaci da banco. Questi includono compresse di carbone che assorbono il gas attraverso il sistema digestivo, antiacidi e integratori alimentari come l’alfa-galattosidasi (Beano). È importante notare che questi farmaci forniranno solo temporaneamente sollievo.

Quando vedere il medico per la flatulenza

Se soffri di flatulenza inspiegabile o se manifesti i seguenti sintomi insieme alla flatulenza, dovresti consultare il medico:

  • addome gonfio
  • dolore addominale
  • gas persistente e grave
  • vomito
  • diarrea
  • stipsi
  • perdita di peso involontaria
  • bruciore di stomaco
  • sangue nelle feci

Ottieni approfondimenti settimanali sui modi per gestire le condizioni digestive e migliorare la salute dell’intestino.

Diagnosi di flatulenza

Il medico discuterà con te i tuoi sintomi, incluso quando è iniziato il problema e se ci sono dei fattori scatenanti apparenti. Faranno anche un esame fisico.

Potrebbe essere necessario un esame del sangue per assicurarti che il tuo corpo non stia combattendo un’infezione, per identificare eventuali intolleranze alimentari e per assicurarti che non ci sia un’altra condizione medica che causa la tua flatulenza.

Il medico probabilmente ti consiglierà di seguire i passaggi precedenti, incluso tenere un diario alimentare e modificare le tue abitudini alimentari. A seconda della causa, potresti anche trarre beneficio dal vedere un dietologo.

Inoltre, potresti ricevere farmaci per una condizione specifica. Se il tuo medico è stato in grado di identificare una condizione sottostante, riceverai un trattamento per questo. Potrebbe anche essere necessario sottoporsi a ulteriori test per ottenere una diagnosi conclusiva per la tua eccessiva flatulenza.

Prevenire la flatulenza

Alcuni alimenti che hanno meno probabilità di causare gas includono:

  • carne, pollame e pesce
  • uova
  • verdure come lattuga, pomodori, zucchine e gombo
  • frutta come melone, uva, bacche, ciliegie, avocado e olive
  • carboidrati come pane senza glutine, pane di riso e riso

Poiché tutti reagiamo in modo diverso a determinati alimenti, a volte è necessario un cambiamento nella dieta per prevenire la flatulenza.

Prospettive a lungo termine della flatulenza

Non ci sono conseguenze a lungo termine per non trattare la flatulenza. Se la flatulenza è dovuta a un’intolleranza alimentare oa un problema digestivo, il problema potrebbe peggiorare. Possono svilupparsi anche altri sintomi.

In alcuni casi, una flatulenza eccessiva prolungata può portare ad altri problemi, come disagio sociale e cambiamenti nelle abitudini alimentari. Se influisce molto sul tuo stile di vita, potrebbe anche influenzare il tuo umore. È importante mantenere una dieta sana e consultare il medico se il problema inizia a influire negativamente sulla tua vita.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cos’è la gastrite?

Disturbi dell’anca