in

Stitichezza prima del ciclo: perché succede e cosa puoi fare al riguardo

Questo è motivo di preoccupazione?

Ci sono una serie di motivi per cui potresti essere stitico e uno di questi è il cambiamento degli ormoni.

Potresti scoprire di essere stitico prima di alcuni periodi e non di altri. Ad ogni modo, è del tutto normale avere questo e altri problemi digestivi prima o dopo il ciclo.

Continua a leggere per scoprire perché potresti essere stitico prima del ciclo, come trovare sollievo e quando vedere un medico.

Perché succede

Il tuo ciclo mestruale è il risultato di continui aggiustamenti nei livelli di estrogeni e progesterone del tuo corpo.

Questi ormoni non influiscono solo sull’ovulazione , ma possono anche influire sulle abitudini digestive.

Alcuni esperti pensano che un aumento del progesterone possa portare alla stitichezza. Questo di solito si verifica durante l’ovulazione o pochi giorni dopo.

Altri esperti ritengono che livelli più elevati di estrogeni possano portare alla stitichezza. Ad esempio, i ricercatori inuno studio del 2013Fonte attendibile ha studiato gli effetti di estrogeni e progesterone su topi femmine e maschi per determinare se gli ormoni causassero stitichezza.

Alla fine dello studio, i ricercatori non hanno osservato un impatto sui movimenti intestinali del progesterone. Tuttavia, hanno scoperto che livelli più elevati di estrogeni (che aumentano prima del ciclo) rallentano il movimento intestinale e causano stitichezza. È importante notare che questo era uno studio sugli animali. Sono necessarie ulteriori ricerche sugli esseri umani per determinare se l’estrogeno è un fattore di stitichezza.

Come per alleviare la stitichezza corrente

Si possono trovare utile provare una o più delle seguenti operazioni.

Concentrati sulle fonti di fibre naturali. La fibra aggiunge volume alle feci, a volte assorbendo acqua. Questo sgabello più voluminoso stimola il movimento dell’intestino, aiutando a superare alcuni degli effetti che gli ormoni del periodo hanno sul tuo corpo.

Prova ad aggiungere ogni giorno una o due porzioni di frutta fibrosa, verdura o cereali integrali alla tua dieta.

Gli alimenti da provare includono:

  • mele
  • broccoli
  • carote
  • Avena
  • pere
  • lamponi
  • piselli spezzati

Aumenta l’assunzione di acqua. Bere più acqua può rendere le feci più morbide e più facili da eliminare.

Aggiungi qualche esercizio. Il movimento attraverso l’esercizio può anche stimolare l’intestino pigro. Un esempio potrebbe essere fare una passeggiata dopo aver mangiato.

Usa sempre il bagno quando senti di dover andare. Non andare quando l’impulso colpisce può interrompere la connessione cervello-corpo. Dà anche più tempo alle tue feci per diventare più dure e più difficili da superare.

Parla con il tuo medico dei lassativi. I lassativi sono pensati per essere una soluzione a breve termine per aiutarti ad andare. Gli esempi includono i lassativi lubrificanti, come l’olio minerale o gli ammorbidenti delle feci, come il docusato di sodio (Colace). Verificare sempre con il proprio medico prima di assumerli.

Come prevenire la stitichezza futura

Questi suggerimenti possono aiutare a tenere a bada la stitichezza legata al ciclo.

Evita le bevande disidratanti, come caffeina e alcol, durante il ciclo. Queste bevande sono diuretici naturali e possono ridurre la quantità di acqua nel corpo. Questo non lascia tanta acqua disponibile per le feci da assorbire. Fare dell’acqua una priorità può aiutare.

Mantenere una dieta sana. Enfatizzare una dieta ricca di frutta fresca, verdura e cereali integrali è un grande sforzo tutto l’anno, non solo nel periodo.

Considera i contraccettivi orali. Le pillole anticoncezionali possono aiutare a regolare i livelli ormonali. Ciò può alleviare alcune delle oscillazioni più gravi che causano stitichezza estrema un mese e diarrea il successivo.

Parla con un medico della prescrizione di farmaci. Se la tua stitichezza inizia a diventare la regola anziché l’eccezione, consulta un medico. Possono prescrivere farmaci per ridurre la stitichezza, come linaclotide o lubiprostone, se i tuoi sforzi a casa non sembrano funzionare.

Per supportare il tuo viaggio endo, ti invieremo storie di prima mano e suggerimenti per la gestione del dolore cronico, dell’affaticamento e altro ancora.

Altri problemi digestivi da tenere d’occhio

La stitichezza non è l’unico problema digestivo che può affliggerti durante il ciclo.

Diarrea

Alcune persone hanno la diarrea a causa dell’aumento delle prostaglandine (un altro tipo di ormone) all’inizio del ciclo. Questi ormoni rilassano la muscolatura liscia, compreso l’intestino.

Cosa puoi fare: Bevi molta acqua per prevenire la disidratazione correlata alla diarrea. Evita i cibi ricchi di lattosio, zucchero o caffeina perché possono peggiorare la diarrea. Sono disponibili farmaci per trattare la diarrea, ma di solito vengono utilizzati solo se persiste oltre alcuni giorni.

Gas

L’aumento delle prostaglandine può anche aumentare la probabilità di formazione di gas .

Cosa puoi fare: evita cibi noti per contribuire alla gassosità, come fagioli e broccoli. Evita le bevande gassate, che possono anche aumentare il gas. Puoi anche prendere in considerazione antigas da banco, come il simeticone (Gas-X).

gonfiore

L’aumento dei livelli di estrogeni e progesterone può causare ritenzione di acqua e sodio che porta al gonfiore .

Cosa puoi fare: evita cibi ricchi di sodio che possono peggiorare il gonfiore. Bere abbastanza acqua può anche aiutare a incoraggiare il corpo a rilasciare parte dei liquidi in eccesso.

Quando vedere un medico o un altro operatore sanitario

Se non sei sicuro di ciò che è e non è normale per quanto riguarda la stitichezza legata al ciclo, parla con un medico o un altro operatore sanitario.

Possono fornire rassicurazione e possono essere in grado di offrire consigli.

Dovresti anche consultare il tuo fornitore se la stitichezza dura più di tre giorni.

Dovresti consultare immediatamente un medico se avverti forti crampi o sangue nelle feci.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa dovresti sapere sulla stitichezza

È pericoloso prendere troppo Tylenol?