in

Come domare un ciuffo ribelle tra i capelli

Se hai mai avuto a che fare con una sezione di capelli ostinata che sporge sopra il resto, probabilmente è un ciuffo ribelle.

Questa è una sezione di capelli che cresce in una direzione diversa rispetto al resto dei tuoi capelli. Sebbene sia completamente innocuo, può causare seri problemi ai capelli essendo difficile da acconciare.

Continua a leggere per saperne di più su cos’è un ciuffo ribelle, se puoi liberartene e come modellarlo.

cause

Secondo l’hairstylist delle celebrità Marshall Lin , quasi tutti hanno un ciuffo ribelle. Alcuni ne hanno anche più di uno, ma non è ovvio poiché il peso dei capelli li tira giù.

La genetica gioca un ruolo importante nei ciuffi ribelle. Ricerca dal 2003Fonte attendibileha suggerito che i destrimani hanno i ciuffi ribelle disposti in senso orario. Tuttavia, altri ricercatori hanno concluso che non ci sono prove di un’associazione tra la direzione della spirale dei capelli e la manualità.

Il ciuffo ribelle può anche essere causato da fattori esterni che fanno crescere i capelli in modo diverso, come un intervento chirurgico o un infortunio.

Ad esempio, Fae Norris , un parrucchiere al Rock Paper Salon, afferma che può essere causato da un trapianto di capelli.

“Quando i capelli vengono spostati da una parte all’altra della testa, è molto impegnativo e spesso impossibile scegliere la direzione da prendere”, afferma Norris.

Dove potrebbe apparire

Ci sono diversi punti sulla testa in cui possono apparire i ciuffi ribelle.

Il più comune è la parte posteriore della testa, vicino all’area della corona. Subito dietro c’è la parte anteriore dell’attaccatura dei capelli, anche se non deve essere confusa con il picco di una vedova .

Un ciuffo ribelle è più evidente quando è lungo l’attaccatura dei capelli o nella parte anteriore dei capelli, spiega Tinamarie Possidoni , proprietaria e stilista di Tinamarie Hair.

Ulteriori punti in cui potrebbero apparire i ciuffi ribelle includono la nuca e lungo i lati della testa, vicino alle tempie.

Norris dice che puoi persino trovarli nelle barbe degli uomini, ma la trama riccia li rende difficili da trovare.

Cosa sembra

I ciuffi ribelle hanno diverse apparizioni.

Il più comune è un motivo a spirale o una spirale. Il suo aspetto può variare da persona a persona, a seconda della struttura e dello stile dei capelli.

“Per alcuni, il ciuffo ribelle apparirà come capelli che si attaccano dritti, e per altri, i capelli saranno completamente piatti”, afferma Michaeline Becker , truccatrice e parrucchiera delle celebrità.

“Se i capelli sono molto corti, quasi arricciati, sarai in grado di vedere l’intero motivo a spirale. Nel mezzo della spirale, i capelli sono divisi per esporre il cuoio capelluto”.

La posizione del ciuffo ribelle determina anche il suo aspetto. Kerry E. Yates, esperta di bellezza e capelli e creatrice di Color Collective , afferma che se un ciuffo ribelle è posizionato nella zona della corona, può sembrare un capello a ciuffo che si alza, quasi come una piccola protuberanza.

“Se posizionato lungo l’attaccatura dei capelli, può sembrare un volume naturale”, afferma Yates.

Ciuffo ribelle o calvizie?

Poiché a volte un ciuffo ribelle può esporre il cuoio capelluto, viene spesso scambiato per calvizie.

Questo di solito è causato dalla posizione del ciuffo ribelle – più vicino al cuoio capelluto, più viene scambiato per calvizie – e dalla struttura dei capelli di una persona, dice Possidoni.

“Se qualcuno non ha i capelli molto densi, l’area di separazione può apparire vuota”, aggiunge Possidoni.

Anche così, un ciuffo ribelle e la calvizie non potrebbero essere più diversi. “Un ciuffo ribelle differisce dalla calvizie perché un ciuffo ribelle è un modello naturale di crescita dei capelli, mentre la calvizie è la perdita di capelli”, spiega Becker.

A uno sguardo più attento, anche il loro aspetto è molto diverso. Un ciuffo ribelle sembrerà che i tuoi capelli si stiano separando in una direzione specifica, mentre la calvizie potrebbe significare che i capelli sono radi per il diradamento o scomparsi completamente dal cuoio capelluto.

Puoi liberartene?

Sfortunatamente, non c’è modo di sbarazzarsi di un ciuffo ribelle. È semplicemente un modello naturale di crescita dei capelli con cui sei nato.

Alcune persone si sono rivolte ai trattamenti laser per capelli per i loro ciuffi ribelle. Yates dice che questo non può eliminare completamente il ciuffo ribelle poiché i follicoli sono posizionati in un modo che non può essere spostato.

Quello che può fare, però, è eliminare i capelli nell’area incriminata.

Se segui questa strada, Norris avverte di evitare la parte superiore della testa o della corona: “Un punto calvo c’è qualcosa da evitare”.

Come stile

Dal momento che non puoi liberarti di un ciuffo ribelle, la tua prossima migliore linea d’azione è imparare come modellarlo. Ci sono molti modi per domarlo in modo che sia meno evidente.

Suggerimenti per lunghezza e stile dei capelli

  • Per capelli super corti: Norris consiglia un look disordinato e appuntito. Usa semplicemente uno spray di acqua salata per attorcigliare i capelli e arricciarli leggermente. Finisci con una cera dura o argilla.
  • Per la frangia: “Se hai la frangia, vai con la spaccatura e lascia la parte che si attacca finché sei a tuo agio”, dice Norris. Aggiunge che un botto molto pesante può funzionare perché i capelli in più appesantiscono il ciuffo ribelle.
  • Per capelli mossi/ricci: Lin consiglia un prodotto pre-styling per aggiungere un po’ di tensione alle tue ciocche: “La chiave è mescolare con altri pezzi di capelli in modo che possano fondersi naturalmente”.
  • Per i capelli più lunghi: se hai i capelli lunghi e sei preoccupato che appaiano piatti, usa questo trucco: separa i capelli sul lato opposto del ciuffo ribelle per dargli un po’ di movimento.

Suggerimenti generali

  • Usa un diffusore: “Fai asciugare con un diffusore, usando le dita per torcere e manipolare i capelli in posizione”, spiega Norris. “Avere il taglio su misura per quella separazione è la chiave.”
  • Fai crescere i capelli: un altro modo semplice per camuffare il tuo ciuffo ribelle è far crescere i capelli più a lungo. “Se i tuoi capelli sono più lunghi, hanno più peso e ridurranno la tendenza dei capelli a rimanere dritti o a rimanere completamente piatti”, afferma Becker.
  • Ottieni un taglio: in alternativa, puoi chiedere al tuo parrucchiere un taglio di capelli strutturato per fondere il ciuffo ribelle.
  • Prova con l’acqua: un modo semplice per modellare il tuo ciuffo ribelle, indipendentemente dalla struttura o dallo stile dei capelli, è bagnare il ciuffo ribelle con acqua. Becker spiega che questo rende più facile acconciare i capelli nella direzione desiderata. Da lì, usa un asciugacapelli per sistemare tutto.

Prodotti da provare

Puoi acquistare e provare questi prodotti consigliati dagli stilisti per domare il tuo ciuffo ribelle:

  • Bumble & Bumble Bb Prep : usa questo o innaffia quando inumidisci per la prima volta il ciuffo ribelle.
  • Pai-Shau Style Soufflé : Questo è un prodotto pre-styling che darà un po’ di tensione ai capelli.
  • Davines This Is a Strong Hold Cream Gel : Norris lo consiglia per acconciare i capelli corti.
  • V76 di Vaughn Texture Clay : Becker dice che è perfetto per creare molte texture con una tenuta media.
    Kevin.Murphy Night Rider : “È fantastico per costringere i ciuffi ribelle alla sottomissione mentre danno un aspetto definito e disordinato”, afferma Norris.

La linea di fondo

Un ciuffo ribelle è una sezione di capelli che cresce in una direzione diversa rispetto al resto dei tuoi capelli. È genetico e completamente innocuo.

Anche se non puoi liberartene, ci sono modi per domarlo da solo. Usa acqua e calore per modellare il ciuffo ribelle nella direzione preferita in cui vuoi che i capelli vadano e usa prodotti per mantenere tutto a posto.

Puoi anche parlare con il tuo parrucchiere per trovare la soluzione migliore per domare il tuo ciuffo ribelle.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Costipazione durante la chemioterapia: cause e trattamenti

Massaggio bebè per gas