in

Cos’è una stenosi del colon?

Una stenosi del colon è un restringimento di parte del colon, l’organo che forma l’intestino crasso. Le stenosi possono causare un’ostruzione intestinale, ostacolando la capacità di andare in bagno ed eliminare gas e rifiuti solidi. Si verificano nelle persone con cancro del colon o malattia infiammatoria intestinale (IBD). Le stenosi possono spesso essere corrette, ma possono essere pericolose per la vita se non trattate e bloccare completamente il colon.

Continua a leggere per saperne di più sulle stenosi del colon, comprese le cause e il trattamento.

Quali sono le cause di una stenosi del colon?

Un restringimento in qualsiasi parte dell’intestino è una stenosi. Nel colon, può essere dovuto a infiammazione, tessuto fibroso o cicatriziale, o anche il cancro.

I fattori di rischio più comuni per lo sviluppo di una stenosi includono:

  • Malattia infiammatoria intestinale: come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa
  • Aderenze: bande di tessuto cicatriziale che possono formarsi dopo l’intervento chirurgico
  • Ernie: tessuto che spinge fuori da un punto debole nella parete dell’intestino
  • Cancro del colon: tumori nell’intestino crasso
  • Diverticolite: sacchetti nell’intestino che si infiammano e si gonfiano
  • Volvolo: quando il colon è attorcigliato su se stesso, spesso a causa di un difetto di nascita

Sintomi di una stenosi del colon

I sintomi della stenosi del colon sono simili a molti altri problemi digestivi.

Se sai di avere IBD o un’altra condizione di base che ti mette a più alto rischio di stenosi del colon, chiama il tuo medico se noti uno dei seguenti sintomi:

  • Dolore addominale o gonfiore
  • Crampi
  • Costipazione
  • Diarrea
  • Nausea o vomito
  • Perdita di appetito

Diagnosi di una stenosi del colon

Il medico può confermare una stenosi del colon facendo un esame fisico, di solito seguito da un test di imaging. Questi possono includere:

  • Tomografia computerizzata (TC)
  • Ultrasuono
  • Radiografia

Questi studi di imaging possono mostrare se c’è un blocco e dove si trova nel colon.

Se hai una radiografia, potresti ricevere un’infusione di un liquido bianco che ricopre il colon in modo che gli operatori sanitari possano vedere la tua anatomia più chiaramente. Non fa male e la procedura richiede in genere da circa 30 minuti a un’ora.

Trattamento per la stenosi del colon

Il trattamento per una stenosi del colon dipende da ciò che lo sta causando e da come interferisce con il processo digestivo.

Se l’ostruzione blocca solo parzialmente il colon, gli operatori sanitari potrebbero essere in grado di metterti su una dieta a basso contenuto di fibre per vedere se puoi iniziare a eliminare i rifiuti solidi.

Se i cambiamenti dietetici non funzionano, o se la stenosi blocca completamente il colon, i trattamenti possono includere:

    • Endoscopia: Un’endoscopia è una procedura in cui un lungo tubo con una telecamera collegata viene inserito nel colon. Ciò può consentire la dilatazione endoscopica del palloncino, la stenoplastica endoscopica o il posizionamento di un cilindro di rete metallica, chiamato stent, per mantenere l’intestino aperto, di solito per le persone con cancro al colon.
    • Dilatazione endoscopica del palloncino: questa procedura preserva la lunghezza dell’intestino.2 Un palloncino viene inserito nel colon e viene gonfiato per allungare l’area ristretta. Un vantaggio di questa procedura è che è meno invasiva della chirurgia, ma comunque altamente efficace.
    • Stenoplastica: una stenoplastica allarga l’area ristretta del colon causata dalla stenosi.3 Questo è più spesso eseguito dalla dilatazione endoscopica del palloncino.
    • Resezione del colon: i chirurghi rimuovono il blocco e il tessuto danneggiato. Potrebbe essere necessario rimanere in ospedale per alcuni giorni e il team sanitario potrebbe consigliarti di apportare modifiche dietetiche.
    • Farmaci: Per le stenosi infiammatorie del colon, possono essere prescritti steroidi per ridurre l’infiammazione, seguiti da un farmaco biologico che spesso prende di mira un agente infiammatorio nel corpo per prevenire ulteriori infiammazioni.

Complicazioni della stenosi del colon

Le stenosi del colon sono spesso curabili, ma possono diventare gravi.

Le stenosi del colon possono interrompere l’afflusso di sangue all’intestino. Ciò può causare l’indebolimento del tessuto e provocare una rottura della parete intestinale, chiamata perforazione. Ciò può portare a un’infezione chiamata peritonite, che è un’emergenza medica pericolosa per la vita. Potrebbe essere necessario interventi sia medici che chirurgici.

Cosa puoi fare per prevenire la stenosi del colon

Se hai IBD o un’altra condizione che ti mette a più alto rischio di stenosi del colon, dovresti seguire i consigli dietetici del tuo team medico con molta attenzione. Possono raccomandare alcune verdure e frutta, patate, pane bianco, carni morbide e pesce. Gli alimenti da evitare sono in genere cibi ricchi di fibre, carni dure, noci e semi. Monitora le tue abitudini in bagno e se ti senti stitico, gonfio o non riesci a passare gas o ad avere un movimento intestinale, contatta il tuo fornitore.

Sommario

Una stenosi del colon è un restringimento del colon. Le stenosi possono portare a ostruzioni intestinali, che influenzano la capacità di avere movimenti intestinali. Possono accadere in persone con malattia infiammatoria intestinale o cancro. Ci sono varie opzioni di trattamento disponibili, comprese le procedure chirurgiche. Le stenosi non devono essere lasciate non trattate.

Una parola da Verywell

Le stenosi del colon sono spiacevoli e ignorarle può essere pericoloso. Se hai IBD, dovresti essere alla ricerca di sintomi associati per riconoscere più facilmente una stenosi. Se sospetti di averne uno, contatta il tuo medico per ottenere una diagnosi e iniziare il trattamento. Metti da parte qualsiasi imbarazzo tu possa avere. I professionisti medici che trattano regolarmente le restrizioni sono lì per aiutare.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Che cos’è la colangiopancreatografia a risonanza magnetica (MRCP)?

Paleo dieta e Colon irritabile