in

Quali sono le cause del dolore addominale superiore?

Il dolore nella parte superiore dell’addome potrebbe essere un segno di una vasta gamma di problemi di salute. Altri sintomi e fattori scatenanti devono essere considerati per aiutare a determinare la causa e se giustifica un viaggio dal medico.

Ci sono diversi organi nella parte superiore dell’addome. Sapere quale organo o parte del corpo è interessato può aiutare te e il tuo medico a determinare la causa e il tipo di trattamento di cui hai bisogno.

Apparato digerente

Il tratto gastrointestinale viaggia dalla bocca fino all’ano e ospita gli organi che compongono il sistema digestivo. Molti problemi diversi che si verificano nel tratto gastrointestinale possono causare dolore addominale superiore.

Indigestione

L’indigestione, nota anche come dispepsia, è una condizione comune. Provoca sintomi come:1

  • Mal di stomaco o gonfiore
  • Bruciore di stomaco
  • Nausea
  • Vomito
  • Sentirsi pieni all’inizio durante un pasto
  • Sentirsi eccessivamente pieni dopo aver mangiato
  • Bruciore nell’esofago o nello stomaco
  • Gas eccessivo

La causa dell’indigestione è in genere l’eccesso di cibo, mangiare troppo velocemente o mangiare cibi piccanti, grassi e grassi. Può anche verificarsi se ti sdrai poco dopo aver mangiato perché questo può rendere più difficile la digestione.

Il trattamento per l’indigestione varia dai cambiamenti dello stile di vita, come evitare i trigger alimentari e ridurre l’assunzione di caffeina o alcol, a farmaci da banco (OTC) o da prescrizione come antiacidi e farmaci per la riduzione dell’acido dello stomaco.

GERD (Malattia da reflusso gastroesofageo)

GERD è una condizione che si verifica quando l’acido nello stomaco scorre di nuovo nell’esofago. Ciò provoca irritazione al rivestimento dell’esofago e può portare a sintomi come:

  • Bruciore di stomaco
  • Nausea
  • Dolore al torace
  • Difficoltà a deglutire
  • Vomito
  • La sensazione che ci sia un nodo alla gola
  • Tossendo
  • Dispnea
  • Peggioramento dell’asma

Le opzioni di trattamento per GERD includono:

  • Cambiamenti nello stile di vita: Perdere peso, evitare i fattori scatenanti del cibo, evitare pasti abbondanti e smettere di fumare
  • Farmaci: Antiacidi OTC o farmaci per bloccare o sopprimere la produzione di acido gastrico
  • Chirurgia: Una procedura nota come fundoplicazione Nissen per rafforzare la barriera antireflusso nel corpo

Bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco non è una condizione a sé stante, ma piuttosto un sintomo di un altro disturbo. Problemi di salute come il reflusso acido e GERD sono ritenuti i principali colpevoli del bruciore di stomaco.

Bruciore di stomaco si presenta con bruciore al petto, in genere sentito dietro lo sterno. Il dolore può anche irradiarsi alla gola e al collo, e si può anche avere un sapore amaro e aspro nella parte posteriore della gola.

Il bruciore di stomaco può essere innescato da alcune abitudini come:

  • Mangiare pasti abbondanti
  • Mangiare prima di andare a letto
  • Sperimentare alti livelli di stress
  • Essere in sovrappeso
  • Affumicatura
  • Indossare abiti attillati
  • Mangiare alcuni alimenti a base di agrumi e pomodori
  • Bere bevande alcoliche, contenenti caffeina o gassate

Il bruciore di stomaco è raramente grave e il più delle volte trattato a casa con farmaci OTC e cambiamenti nello stile di vita. Se qualcuno soffre di bruciore di stomaco cronicamente, è molto probabilmente causato da una condizione che richiede una diversa forma di trattamento.4

Sindrome del ciclo cieco

La sindrome del ciclo cieco si verifica quando il cibo che mangi non segue la normale via digestiva. È causato da una crescita eccessiva di batteri nell’intestino che è così grande, il cibo è costretto a girarci intorno.

La causa della sindrome dell’ansa cieca è in genere complicazioni a seguito di un intervento chirurgico addominale come la chirurgia per la perdita di peso. Può anche essere causato da un’ulcera peptica, morbo di Crohn o diverticolite.

Oltre al dolore all’addome, alcuni sintomi comuni della sindrome del ciclo cieco includono:

  • Febbre
  • Dolori articolari
  • Un’eruzione cutanea
  • Perdita di peso

In alcuni casi, il corpo non otterrà tutti i nutrienti di cui ha bisogno. I trattamenti standard per la sindrome del ciclo cieco includono antibiotici, corticosteroidi per aiutare a ridurre l’infiammazione e chirurgia correttiva.

Dolore acuto vs. cronico

Il dolore acuto ha un esordio improvviso e non indugia a lungo. Può durare fino a tre mesi. D’altra parte, il dolore cronico dura più di sei mesi e tende a rimanere a lungo dopo che il disturbo è stato trattato.

Cistifellea

La cistifellea è un organo che si trova sul lato destro dell’addome sotto il fegato. È piccolo e ha la forma di una pera. Ospita fluidi digestivi noti come bile. Ci sono alcuni tipi di problemi alla cistifellea che possono causare dolore addominale superiore.

Calcoli biliari

Quando il fluido digestivo nella cistifellea si indurisce, forma calcoli biliari. Questi calcoli biliari possono essere grandi come una pallina da golf o piccoli come un granello di sabbia e sono fatti principalmente di colesterolo, sali di calcio, bilirubina e piccole quantità di proteine.6

Molte persone con calcoli biliari non avranno sintomi e il corpo li espellerà da solo. Se i sintomi si verificano mentre la persona ha calcoli biliari, è probabile che avranno bisogno di un intervento chirurgico per farli rimuovere.

I sintomi associati ai calcoli biliari includono:

  • Dolore improvviso e intenso nella parte superiore destra dell’addome o al centro dell’addome sotto lo sterno
  • Dolore alla schiena tra le scapole o la spalla destra
  • Nausea o vomito

Se il corpo non espelle i calcoli biliari, gli unici trattamenti disponibili sono farmaci progettati per sciogliere i calcoli biliari o interventi chirurgici per rimuoverli.

Colecistite

La colecistite è una condizione caratterizzata da infiammazione della cistifellea. Si verifica quando la bile rimane intrappolata nella cistifellea. Può essere causato da calcoli biliari, un’infezione batterica, tumori nel pancreas o nel fegato, o un accumulo di materiale spesso nella cistifellea noto come fango della cistifellea.

I sintomi della colecistite possono includere:

  • Dolore improvviso e intenso nella parte superiore dell’addome sul lato destro
  • Dolore che si irradia alla schiena o sotto la scapola sul lato destro ed è aggravato da respiri profondi
  • Nausea e vomito
  • Febbre
  • Gonfiore
  • Ingiallimento della pelle e degli occhi (ittero)
  • Movimenti intestinali chiari e sciolti

Il trattamento in genere include una degenza ospedaliera, la rimozione della cistifellea, antibiotici per via endovenosa e antidolorifici.

Fegato

Problemi con il fegato come un ascesso epatico possono anche causare dolore addominale superiore.

Ascesso epatico

Un ascesso epatico è un sacco pieno di pus nel fegato che può essere causato da batteri, infezioni del sangue, danni al fegato o un’infezione dell’addome come l’appendicite.

I sintomi di un ascesso epatico possono includere:

  • Febbre o brividi
  • Nausea o vomito
  • Debolezza
  • Itterizia
  • Perdita di peso

Per trattare un ascesso epatico, è necessario il drenaggio dell’ascesso, insieme al trattamento antibiotico. Se l’ascesso è grave, potrebbe essere necessario eseguire un intervento chirurgico per rimuoverlo.

Cuore

Le condizioni di salute possono anche portare a dolore addominale superiore in alcuni casi.

Infarto

Un attacco di cuore, chiamato anche infarto del miocardio, è il risultato di un’arteria bloccata. È necessaria un’assistenza medica immediata.

I sintomi di un attacco di cuore includono:

  • Oppressione e dolore al petto
  • Mancanza di respiro
  • Sudorazione fredda
  • Sensazione di stordimento
  • Dolore che si diffonde nel braccio sinistro

Il trattamento per un attacco di cuore viene effettuato in ospedale e può includere farmaci come aspirina, agenti antipiastrinici, farmaci per fluidificare il sangue, nitroglicerina per aiutare a migliorare il flusso sanguigno e ACE-inibitori per ridurre la pressione sanguigna.

Può anche essere necessario un intervento chirurgico. I due interventi chirurgici che possono essere eseguiti includono angioplastica coronarica e stenting e bypass coronarico.

Polmoni

I polmoni hanno il compito di ottenere ossigeno nei globuli rossi dove possono essere trasferiti ad altre cellule che richiedono ossigeno per funzionare. Aiutano anche a liberare il corpo dall’anidride carbonica. Alcune condizioni che colpiscono i polmoni possono portare a dolore addominale superiore.

Polmonite

La polmonite è un’infezione che causa l’infiammazione delle sacche d’aria nei polmoni. Le sacche d’aria potrebbero riempirsi di liquido o pus, il che porta a difficoltà respiratorie e altri sintomi.

La polmonite si presenta spesso con dolore toracico acuto o lancinante che può peggiorare quando qualcuno tossisce o respira profondamente. Altri sintomi includono:

  • Respirazione superficiale
  • Perdita di appetito
  • Fatica
  • Nausea e vomito
  • Febbre
  • Brividi
  • Sudorazione eccessiva
  • Tosse con muco verde, giallo o sanguinante
  • Confusione

La forma più comune di polmonite è causata da batteri, ma può anche svilupparsi a causa di un’infezione virale. La polmonite sarà trattata a seconda della causa. Il trattamento può includere:11

  • Antibiotici
  • Farmaci che riducono la febbre
  • Riposo e fluidi
  • Ossigenoterapia nei casi più gravi

Embolia polmonare

Un’embolia polmonare è un coagulo di sangue nei polmoni. La condizione può essere pericolosa per la vita e causare danni ai polmoni a causa del flusso sanguigno limitato e una diminuzione dei livelli di ossigeno. Ben il 30% delle persone che soffrono di embolia polmonare morirà a causa della condizione.

I sintomi di un’embolia polmonare possono includere:

  • Mancanza di respiro
  • Una tosse sanguinolenta
  • Febbre
  • Dolore alle gambe
  • Dolore addominale

L’embolia polmonare viene solitamente trattata in un ospedale e il trattamento può comportare farmaci per fluidificare il sangue, calze a compressione e talvolta interventi chirurgici per migliorare il flusso sanguigno e ridurre il rischio di coaguli di sangue in futuro.

Quando chiamare il medico

Se il dolore nella parte superiore dell’addome è grave, fa più male quando si respira, dura più di qualche giorno o è accompagnato da altri sintomi come mancanza di respiro o confusione, è necessario consultare immediatamente un medico.

Trauma

Il trauma corporeo può anche portare a dolore addominale superiore. Il trauma all’addome può danneggiare molti degli organi interni tra cui l’intestino, il fegato, l’intestino e la milza.

Il trauma contusivo alla parte superiore del corpo può causare dolore addominale superiore. Le cause comuni di traumi contundenti e lesioni all’addome includono incidenti automobilistici, aggressioni, cadute o vari tipi di incidenti ricreativi.

Gli altri sintomi associati al trauma dipenderanno dal tipo di lesione e da altre parti del corpo che sono colpite. Si pensa che il trauma all’addome sia una delle principali cause di morte nei giovani di tutto il mondo.

Se sei stato coinvolto in un incidente o sei stato ferito e ora stai vivendo dolore addominale superiore, è meglio consultare il medico. Il trattamento varierà a seconda dell’entità del danno e del tipo di lesione.

Una parola da Verywell

Poiché ci sono così tante cause di dolore addominale superiore, può essere difficile dedurre quale sia la vera causa. Quando si tratta di alcune delle cause, non sono gravi e possono essere trattate con rimedi casalinghi o OTC. Altre condizioni, tuttavia, richiederanno un viaggio nello studio del medico. Se si verificano forti dolori addominali superiori o dolore che non scompare, prenotare un appuntamento con il medico o consultare un medico il prima possibile.

DOMANDE FREQUENTI

Quali sono le cause del dolore addominale superiore?

La metà delle volte, il dolore addominale superiore è causato da una malattia o malattia che il medico può identificare.15 Nell’altra metà, la causa del dolore non è nota. Alcune cause comuni come l’indigestione o il reflusso acido possono essere facilmente gestite. Altri sono più gravi, come un’ulcera o un trauma.

Come faccio a sapere se i miei dolori di stomaco sono gravi?

Dovresti andare al pronto soccorso se hai mal di stomaco insieme a uno di questi sintomi:

  • Nausea e febbre insieme all’incapacità di mantenere il cibo giù per diversi giorni
  • Sangue nelle feci
  • Respirazione difficoltosa
  • Vomito di sangue
  • Dolore quando qualcuno ti tocca lo stomaco
  • Dolore dovuto a un infortunio
  • Il dolore dura per diversi giorni
  • Forte dolore durante la gravidanza
Perché ho dolore addominale quando mi piego?

Ciò è in genere causato dalla malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). Questa condizione provoca disagio e bruciore dopo aver mangiato. Un’altra possibile causa di dolore durante la flessione è un’ernia inguinale, che è quando i tessuti molli nell’addome sporgono attraverso i muscoli, causando dolore e altri sintomi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cos’è Portal Hypertensive Gastropathy?

Quali sono le cause del disagio allo stomaco?