in

Sintomi di colite

La colite è un termine usato per descrivere l’infiammazione del colon, nota anche come intestino crasso. Il colon si trova all’estremità inferiore del tratto digestivo.

La colite si verifica quando il rivestimento della mucosa del colon si infiamma. Questo può accadere per una serie di motivi, tra cui infezioni, condizioni autoimmuni, ischemia (ridotto flusso sanguigno ai tessuti) e farmaci.

Ulteriori informazioni sui sintomi della colite.

Sintomi frequenti

La colite può verificarsi per una serie di motivi, il che significa che i sintomi possono variare. I tipi di colite includono:

  • Colite ulcerosa
  • Colite microscopica
  • Colite ischemica

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa (UC) è una forma di malattia infiammatoria intestinale (IBD) in cui il colon e il retto si infiammano. La malattia può variare in gravità tra le persone che hanno la condizione.

I sintomi comuni della colite ulcerosa includono:

  • Diarrea sanguinolenta (in genere il sintomo principale indicativo di colite ulcerosa)
  • Dolore addominale
  • Dolore rettale
  • Frequenti movimenti intestinali
  • Perdita di peso
  • Febbre
  • Dolore alle articolazioni
  • Eruzione cutanea
  • Costipazione
  • Spasmo rettale

Colite microscopica

La colite microscopica è una malattia infiammatoria intestinale cronica (IBD) che causa l’infiammazione del rivestimento del colon. La colite microscopica si presenta in due forme:

  • Colite linfocitica
  • Colite collagenosa

La colite linfocitica significa che il rivestimento del colon ha più globuli bianchi di quanto sia tipico. Lo strato di collagene sotto il rivestimento del colon è normale o talvolta leggermente più spesso del normale.

La colite collagenosa significa che lo strato di collagene sotto il rivestimento del colon è più spesso del normale.

Entrambe le forme di colite microscopica hanno gli stessi sintomi.

I sintomi della colite microscopica possono includere:

  • Diarrea cronica (comunemente acquosa, senza sangue)
  • Diarrea che si verifica la sera
  • Dolore addominale
  • Urgenza con movimenti intestinali
  • Incontinenza fecale
  • Perdita di peso
  • Fatica

Colite ischemica

La colite ischemica è una condizione infiammatoria che si verifica quando il flusso di sangue al colon è ridotto. La mancanza di un flusso sanguigno sufficiente significa che non abbastanza ossigeno viaggia verso il colon, il che può causare danni ai tessuti.

I possibili sintomi della colite ischemica includono:

  • Crampi addominali acuti
  • Dolore addominale acuto
  • Voglia di avere un movimento intestinale
  • Passaggio di sangue dall’ano
  • Diarrea
  • Distensione dell’addome
  • Nausea
  • Vomito

Sintomi rari

Quelli con colite possono anche sperimentare alcuni sintomi rari. Questi possono variare in base alla causa della colite. Non tutti con colite avranno questi sintomi e non sono così comuni.

Colite ulcerosa

Oltre ai sintomi comuni sopra elencati, quelli con colite ulcerosa possono anche manifestare altri sintomi. Alcuni di questi sintomi si verificano solo raramente e possono verificarsi solo in individui con colite ulcerosa grave.

Questi includono:

  • Brividi
  • Febbre alta
  • Disidratazione
  • Mancanza di appetito
  • Perdita di peso
  • Ritardo della crescita (nei bambini)

Alcune persone con colite ulcerosa, molto probabilmente quelle con la forma grave della malattia, possono anche sviluppare sintomi generalizzati. Questi possono includere:

  • Artrite
  • Infiammazione delle articolazioni
  • Dolore alle articolazioni
  • Infiammazione delle articolazioni della colonna vertebrale
  • Infiammazione delle articolazioni del bacino

Alcune persone possono anche sviluppare condizioni infiammatorie della pelle. Questo può coinvolgere piaghe che sono blu-rossastre e contengono pus o più noduli della pelle che possono essere teneri.

In alcuni casi, quelli con colite ulcerosa possono sviluppare condizioni infiammatorie agli occhi. In alcuni casi, le condizioni infiammatorie degli occhi possono divampare come fanno i sintomi intestinali, oppure possono verificarsi indipendentemente dai sintomi della colite.

Colite microscopica

In rari casi, la colite microscopica può causare ulcere o perforazione del colon. Questo è raro.

Complicazioni

In alcuni casi, la colite può portare a complicazioni. Questo può variare in base alla causa della colite.

Colite ulcerosa

Nel corso del tempo, la colite ulcerosa può portare a complicazioni in tutto il corpo. Queste complicazioni includono:

  • Anemia, quando ci sono meno globuli rossi del normale
  • Problemi ossei, come bassa massa ossea o osteoporosi
  • Problemi con la crescita o lo sviluppo nei bambini. Questo può includere scarso aumento di peso, bassa statura, crescita rallentata o un ritardo nella pubertà.

In alcuni casi, quelli con colite ulcerosa sono a rischio di gravi complicazioni che possono essere pericolose per la vita. Questi includono:

    • Colite ulcerosa fulminante: la colite ulcerosa fulminante provoca gravi sintomi di colite come più di 10 movimenti intestinali al giorno che sono sanguinosi. La frequenza cardiaca rapida e l’anemia grave si verificano anche nella colite ulcerosa fulminante.
    • Perforazione: In alcuni casi, la colite ulcerosa può essere così grave che la parete del colon si strappa.
    • Sanguinamento rettale grave: In alcuni casi, una persona con colite ulcerosa può avere sanguinamento dal retto che è così grave o pesante che hanno bisogno di un intervento chirurgico d’urgenza.
    • Megacolon tossico: nel megacolon tossico, il gas rimane intrappolato nel colon, causando gonfiore. Questo può essere un evento grave e potenzialmente pericoloso per la vita in quanto può causare la rottura del colon, causando l’infezione. I sintomi del megacolon tossico includono alta temperatura, frequenza cardiaca rapida e dolore addominale.
    • Colangite sclerosante primaria: la colangite sclerosante primaria (PSC) è una rara complicanza della colite ulcerosa e provoca la cicatrizzazione e l’infiammazione dei dotti biliari nel tempo. Questo può portare a danni ai dotti biliari e può causare insufficienza epatica.7
  • Cancro del colon-retto: Quelli con colite ulcerosa a lungo termine che coinvolge un terzo o più del colon sono a più alto rischio di cancro del colon-retto.

Colite microscopica

La colite microscopica ha meno probabilità di portare a complicazioni rispetto ad altre forme di IBD.

La colite microscopica può causare grave diarrea, portando a disidratazione e perdita di peso.

In rari casi, la colite microscopica può causare perforazione del colon e ulcere.

Colite ischemica

La complicanza potenziale più grave della colite ischemica è la cancrena. Ciò può verificarsi quando la mancanza di flusso sanguigno al colon provoca la morte dei tessuti nell’area. In alcuni casi, questo richiede un intervento chirurgico.

Quelli con grave colite ischemica possono sviluppare stenosi (ostruzioni) mentre il colon guarisce.

Quando vedere un operatore sanitario

Se hai qualche sintomo che ti preoccupa, dovresti parlare con un operatore sanitario.

In particolare, dovresti vedere un operatore sanitario se hai sintomi come:

  • Dolore addominale che non migliora
  • Sangue nelle feci
  • Sgabelli dall’aspetto nero
  • Diarrea che non va via
  • Vomito che non va via
  • Addome disteso

Il dolore addominale persistente non è normale e il sanguinamento dal retto non è normale. Se hai dubbi sulla tua salute, dovresti parlare con il tuo medico.

Una parola da Verywell

I sintomi della colite possono essere spiacevoli e scomodi. La colite può verificarsi per una serie di motivi e i sintomi possono variare da persona a persona. I sintomi possono variare dalla diarrea ai crampi addominali e alle feci sanguinolente. Alcune cause di colite possono portare a complicazioni che possono essere gravi. Se sei preoccupato per i tuoi sintomi, dovresti parlare con il tuo medico.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Quali sono le cause del disagio allo stomaco?

Il tuo sistema digestivo e come funziona