in

L’aceto di mele fa bene o fa male alla diarrea?

L’aceto di mele è diventato popolare come rimedio naturale per una varietà di disturbi. Può causare diarrea o potrebbe essere usato per curarlo?

L’aceto di mele può essere utilizzato in cucina, preso come pillola o combinato con l’acqua. Poiché è molto acido, può causare disturbi allo stomaco o problemi digestivi. Tuttavia, è improbabile che ciò accada a meno che una persona non beva una quantità significativa di aceto non diluito.

La ricerca sull’aceto di mele è limitata, ma alcune persone sperimentano effetti collaterali negativi. Oltre alla diarrea , questi effetti includono danni allo smalto dei denti e problemi di stomaco nelle persone con diabete .

L’aceto di mele causa diarrea?

L’aceto di mele si ottiene facendo fermentare lo zucchero nelle mele. Il processo di fermentazione crea acido acetico, la parte fondamentale dell’aceto che lo rende acido. Alcune persone potrebbero scoprire che i cibi acidi o piccanti possono causare disturbi di stomaco , bruciore di stomaco o diarrea.

Le infezioni come l’intossicazione alimentare sono cause comuni di diarrea. Anche le allergie alimentari o alcune condizioni mediche, come la celiachia o la sindrome dell’intestino irritabile , possono causare diarrea.

Può trattare la diarrea?

La ricerca ha scoperto che l’aceto di mele ha proprietà antimicrobiche e può distruggere i batteri E. coli , che possono causare intossicazione alimentare e sono responsabili di molti casi di diarrea.

Tuttavia, l’aceto di mele potrebbe anche distruggere alcuni tipi di batteri nell’intestino che sono buoni per la digestione. Questo potrebbe irritare l’intestino e portare a diarrea.

Questa ricerca è stata condotta in un laboratorio, con l’aceto di mele applicato direttamente ai batteri, quindi è probabile che i risultati siano diversi nelle persone.

Ci sono anche alcune prove che l’aceto di mele ritarda lo svuotamento dello stomaco. Se una persona ha la diarrea, l’aceto di mele potrebbe rallentare il processo digestivo, il che potrebbe dare alle feci il tempo di indurirsi prima di essere espulse.

Sono necessarie ulteriori ricerche sui possibili benefici dell’aceto di mele, poiché non è chiaro se sia sicuro da usare come trattamento per la diarrea.

Altri effetti collaterali dell’aceto di mele

L’aceto di mele è molto acido e non dovrebbe essere bevuto puro. Invece, aggiungi qualche cucchiaino di aceto a un bicchiere d’acqua.

Bere aceto di mele non diluito per un periodo prolungato potrebbe erodere lo smalto dei denti, che è lo strato protettivo che ricopre i denti. Risciacquare i denti con acqua dopo aver bevuto l’aceto di sidro di mele può aiutare a limitare il potenziale danno allo smalto.

A una persona che ha il diabete e la gastroparesi può essere consigliato di evitare l’aceto di mele. La gastroparesi è un disturbo che impedisce allo stomaco di svuotare il suo contenuto nell’intestino il più rapidamente possibile.

L’aceto di mele può interagire con alcuni farmaci da prescrizione. Se una persona sta assumendo farmaci, potrebbe voler consultare un medico prima di usare l’aceto di sidro di mele.

L’aceto di sidro di mele è disponibile in compresse da molti rivenditori online, ma questi prodotti non sono regolamentati allo stesso modo dei prodotti disponibili nelle farmacie. Le pillole di aceto di sidro di mele possono variare in forza o acidità, quindi una persona dovrebbe essere cauta nell’acquisto.

Altri modi per trattare la diarrea

La diarrea di solito scompare senza trattamento, ma può durare da 2 a 4 giorni negli adulti. È essenziale bere molti liquidi durante questo periodo, poiché la diarrea può causare disidratazione .

Una persona dovrebbe mangiare quando si sente in grado di farlo e iniziare con cibi insipidi, come banane o riso.

Altri sintomi di diarrea includono crampi allo stomaco e febbre alta. Una persona può assumere antidolorifici da banco, come l’ibuprofene, per trattare questi sintomi.

Sono disponibili farmaci per la diarrea per ridurre la durata e la gravità dei sintomi, ma non possono fermare completamente la diarrea.

Sono disponibili soluzioni reidratanti da banco per il trattamento della disidratazione causata dalla diarrea. Questi sono costituiti da zucchero, sale e minerali che possono essere sciolti in acqua. Questi trattamenti non sono generalmente adatti ai bambini piccoli.

I neonati possono disidratarsi molto rapidamente, quindi dovrebbero essere somministrati regolarmente piccoli sorsi d’acqua. Se mostrano segni di disidratazione, come non fare pipì abbastanza spesso, potrebbero aver bisogno di cure mediche.

Una persona dovrebbe cercare assistenza medica se:

  • ha la diarrea per più di 5 giorni
  • non vuoi mangiare e stai perdendo peso
  • si sente molto male o vomita spesso
  • hanno sangue nella loro cacca, o cacca scura e puzzolente
  • sono stati recentemente in ospedale

La diarrea è solitamente causata da un’infezione, il che significa che può diffondersi ad altre persone. Per evitare di trasmettere l’infezione, una persona può:

  • lavarsi accuratamente le mani dopo aver usato il bagno
  • mantieni la toilette pulita,
  • lavare la biancheria da letto o gli asciugamani sporchi ad alta temperatura
  • evitare di condividere le posate

Porta via

L’aceto di mele non è un medicinale, quindi non ci sono consigli ufficiali su come prenderlo. Tuttavia, è sicuro per la maggior parte delle persone consumare da 1 a 2 cucchiaini di aceto di mele diluito in acqua.

Se una persona ha effetti collaterali negativi dall’aceto di mele, inclusa la diarrea, è meglio smettere di prendere l’aceto di mele e parlare con un medico.

Sono necessarie ulteriori ricerche sull’aceto di mele, poiché i possibili benefici per la salute e gli eventuali rischi potenziali non sono attualmente chiari. La diarrea di solito può essere curata a casa con riposo e molti liquidi.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Perché ho la diarrea rossa? Sei cause

Cosa sapere sullo zenzero per la diarrea