in

5 principali cause di sgabelli verdi e cosa fare

Le feci verdi di solito non sono un problema, essendo quasi sempre legate al cibo, principalmente al consumo eccessivo di cibi verdi come spinaci e broccoli, ad esempio, o alimenti con colorante verde. 

Tuttavia, le feci verdi possono anche indicare altre situazioni come la sindrome dell’intestino irritabile o infezioni intestinali, e dovrebbero essere studiate e trattate secondo le indicazioni mediche, soprattutto quando non scompaiono dopo 2 o 3 giorni. 

Scopri cosa può dire il colore delle tue feci sulla tua salute.

La formazione di feci verdi può avere varie cause, essendo principalmente il risultato di cambiamenti nel trattamento della bile, che è responsabile del fatto che le feci non hanno il caratteristico colore marrone. In questo modo, le cause principali sono: 

1. Consumo di cibi verdi

Il consumo di cibi verdi come spinaci, broccoli o lattuga o cibi che contengono colorante alimentare verde può portare a feci verdi. Lo scolorimento verde delle feci dovuto all’alimentazione può verificarsi sia negli adulti che nei bambini. 

Cosa fare: nel caso in cui le feci verdi siano legate al consumo di cibi verdi, il modo migliore per farle tornare al loro colore normale è sospendere per un po ‘il consumo di questi alimenti. La colorazione torna alla normalità una volta che il corpo elimina questi alimenti, non avendo una significativa rilevanza medica.

2. Sindrome dell’intestino irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile è una condizione caratterizzata dall’infiammazione dei villi intestinali che, oltre a dolori addominali, eccessiva produzione di gas e gonfiore, può portare alla formazione di feci verdi.

Cosa fare: il trattamento per la sindrome dell’intestino irritabile si basa principalmente sul cambiamento delle abitudini alimentari, essendo consigliato seguire una dieta corretta sotto la guida di un nutrizionista, oltre ad attività che aiutano a ridurre lo stress e quindi a prevenire peggiorare la progressione dei sintomi. Ulteriori informazioni sul trattamento della sindrome dell’intestino irritabile.

3. Infezione intestinale

Le infezioni intestinali, sia da batteri come Salmonella, o parassiti come Giardia lamblia, possono portare alla formazione di feci verdi. Questo, perché è comune nelle infezioni intestinali che il transito intestinale diventi più veloce, riducendo il tempo di esposizione della bile ai batteri intestinali e agli enzimi digestivi, che porta alla diarrea verde. Scopri altre cause di diarrea verde.

Cosa fare: in caso di infezione intestinale, il medico può consigliare l’uso di farmaci in base al microrganismo che lo causa, oltre a riposare e bere molta acqua. 

4. Uso di antibiotici

Alcuni farmaci, principalmente antibiotici, possono avere un effetto sulla quantità di batteri presenti nel tratto intestinale, che interferisce con il processo biliare. La bile è un pigmento verdastro che, quando subisce l’azione dei batteri intestinali e degli enzimi digestivi, acquista un colore bruno, che conferisce alle feci il suo caratteristico colore. 

Nel caso del consumo di alcuni antibiotici, ad esempio, la quantità di batteri presenti nell’intestino può essere alterata, il che fa sì che la bile continui ad essere verdastra e dare origine a feci verdi. Oltre agli antibiotici, altri farmaci, principalmente quelli che contengono ferro nella loro composizione, possono interferire con il processo biliare e causare feci verdi. 

Cosa fare: dopo aver terminato il trattamento con alcuni farmaci, è importante osservare se le feci rimangono verdastre. In tal caso, è importante andare dal medico in modo che siano indicati, ad esempio, i probiotici. Scopri  cos’è un probiotico ea cosa serve.

5. Meconio

Il meconio corrisponde alle prime feci del bambino, che si formano durante la gravidanza. Il meconio ha una consistenza densa, viscosa e verdastra, poiché il microbiota intestinale del bambino non è ancora completamente sviluppato, quindi non ha i batteri essenziali necessari per agire sulla bile e rendere le feci più scure. Ulteriori informazioni sul meconio e le sue conseguenze. 

È normale che il bambino rilasci queste feci entro le prime 24 ore dalla nascita, con progressivi cambiamenti nel colore e nella consistenza delle feci nel corso dei giorni, a causa della maturazione del tratto intestinale. 

Cosa fare: il meconio è normale in tutti i bambini, tuttavia, nel caso in cui non vi sia rilascio di queste feci verdi o se si notano cambiamenti nel colore e nella consistenza delle feci nel corso dei giorni, È importante portare il bambino dal pediatra in modo che la causa possa essere studiata e, quindi, definire il trattamento migliore.

Scopri altre cause di feci verdi nel bambino.

Cosa significano altri cambiamenti nelle feci

Guarda nel video qui sotto quali cambiamenti nella forma e nel colore delle tue feci possono indicare sulla tua salute

Quando andare dal dottore?

È indicato andare dal medico quando oltre alle feci verdi compaiono altri sintomi come diarrea, nausea, perdita di appetito, presenza di sangue nelle feci, mal di testa o vertigini, ad esempio, in modo che possano essere eseguiti test e trovare la causa dei sintomi che si presentano. 

Inoltre, è importante consultare un medico quando le feci verdi durano più di 3 giorni o non scompaiono dopo aver terminato il trattamento con un determinato medicinale, ad esempio. 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Dolore addominale: cause principali e cosa fare

Cosa può causare dolore addominale al lato destro e cosa fare