in

Sintomi e farmaci per l’infezione intestinale infantile

L’infezione intestinale infantile è una malattia infantile molto comune che si verifica quando il corpo reagisce contro l’ingresso di virus, batteri e funghi nel tratto gastrointestinale, che può causare sintomi come diarrea, vomito, vertigini e febbre nei bambini. 

Il trattamento di questa infezione viene effettuato mantenendo il riposo, seguendo una dieta adeguata e aumentando l’ingestione di liquidi, tra cui acqua, latte, acqua di cocco o siero di latte fatto in casa ogni 15 minuti per evitare la disidratazione. In caso di infezione batterica intestinale infantile e in casi particolari il trattamento può essere effettuato anche con antibiotici, prescritti dal pediatra: 

  • Ciprofloxacina;
  • Ceftrixona;
  • Cotrimoxazolo.

I farmaci per la diarrea o la nausea non sono indicati, poiché la diarrea è una reazione di difesa dell’intestino, che sta cercando di eliminare l’agente incriminato. Inoltre, i bambini hanno la tendenza a vomitare i farmaci e, nel caso di utilizzo di supposte, poiché l’intestino è irritato, non può assorbire il farmaco.

Farmaci analgesici come ibuprofene o paracetamolo, dovrebbero essere usati solo in caso di febbre e dolori muscolari su prescrizione medica.

Di solito la febbre e la nausea scompaiono nei primi 2 o 3 giorni, ma la guarigione del bambino varia tra i 4 ei 5 giorni e può raggiungere una settimana o più. Tuttavia, se l’infezione intestinale infantile non viene curata, il bambino può disidratarsi e sviluppare altre complicazioni, come lesioni della mucosa intestinale, perdita metabolica o malnutrizione.

Dieta per infezioni intestinali infantili 

La dieta per l’infezione intestinale infantile dovrebbe includere:

  • Alimenti pronti sotto forma di purea, cotti o grigliati;
  • Zuppe o consommé di pollo con poco olio e condimenti;
  • Biscotti acqua e sale tipo biscotto maría o amido di mais;
  • Succhi naturali filtrati;
  • Frutta, verdura e verdure senza pelle.

È importante evitare cibi fritti, pane integrale, cereali, crusca, dolci industriali, dolci, biscotti ripieni, cioccolato, soda e latte vaccino.

Sintomi di infezione intestinale nel bambino

I sintomi dell’infezione intestinale nei bambini e nei neonati includono: 

  • Diarrea;
  • Forte dolore addominale che fa piangere il bambino;
  • Febbre;
  • Vomito;
  • Malattia.

L’infezione intestinale sanguinante nei bambini si verifica nei casi più gravi causati da batteri ed è anche nota come dissenteria, che può causare la fuoriuscita di sangue e muco nelle feci. 

Cosa causa l’infezione

L’infezione intestinale nel bambino è solitamente causata da un virus attraverso il contatto con la saliva o le feci contaminate durante il cambio del pannolino e può anche verificarsi dal contatto con i giocattoli di un bambino malato.

Tuttavia, l’infezione intestinale nel bambino può essere causata da batteri attraverso il contatto o il consumo di acqua contaminata, succhi, ingestione di cibi danneggiati, frutta e verdura che si trovavano nei locali con animali infetti. Quindi è molto importante dare al bambino solo acqua bollita o filtrata e adottare una buona cura igienica, anche durante la preparazione del cibo.

Puoi anche vedere come preparare il siero fatto in casa qui .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

7 sintomi che indicano intolleranza al glutine

Daxon: a cosa serve, dosaggio ed effetti collaterali