in

Hai sangue nelle feci? Ecco cosa potrebbe significare

È spaventoso vedere il sangue nelle feci, ma ci sono molte ragioni per cui ciò può accadere e le più comuni non sono gravi.

Cosa significa quando hai sangue nelle feci

Vedere sangue rosso vivo nelle feci può essere allarmante, ma è molto comune. Inoltre, di solito non è un segno di un problema serio.

Ciò non significa che puoi o dovresti ignorare il sanguinamento rettale. Gli esperti concordano sul fatto che è sempre meglio prevenire che curare e discutere l’eventuale presenza di sangue nelle feci con il medico per vedere se è necessaria un’ulteriore valutazione.

L’ombra del sangue può aiutare a determinare da dove proviene e cosa lo sta causando, afferma Will Bulsiewicz, MD, gastroenterologo a Mount Pleasant, nella Carolina del Sud, e autore di Fiber Fueled . “Il sangue rosso ciliegia o idrante di fuoco proviene solitamente dal retto o dal colon inferiore perché è molto fresco”, dice. Al contrario, il sangue rosso scuro o marrone può significare che stai sanguinando più in alto nel colon e le feci nere o simili al catrame suggeriscono sanguinamento nello stomaco da un’ulcera , osserva. (Ecco perché il sangue è rosso nel caso tu sia curioso.)

Le due cause più comuni di sangue rosso vivo nelle feci sono le ragadi anali e le emorroidi interne, dice. “Se il sangue rosso cade nella toilette dal tuo sedere o lo trovi sulla tua biancheria intima o quando ti stai asciugando, è probabile che si tratti di emorroidi o ragadi”, dice.

È una ragade anale?

Se hai dolore e sangue rosso quando hai un movimento intestinale, potrebbe essere una ragade anale, dice il dottor Bulsiewicz. Queste sono lacrime nel rivestimento dell’ano (l’apertura in cui vengono fatte passare le feci).

Il medico può eseguire un esame rettale per verificare la presenza di una lacrima, dice. “Se identifichiamo una lacrima, possiamo trattarla con una crema da prescrizione, e se l’emorragia si attenua completamente, abbiamo finito”, dice. Le lacrime anali possono verificarsi durante il passaggio di feci dure o voluminose o da altri traumi al rivestimento dell’ano. Cause meno comuni di ragadi anali sono malattie infiammatorie intestinali o un’infezione.

È un’emorroide?

Le emorroidi sono vasi sanguigni gonfiati nel retto o nell’ano che possono causare sanguinamento e prurito durante un movimento intestinale, ma di solito non causano dolore, dice. Il medico eseguirà un esame fisico e un esame rettale digitale per verificare la presenza di emorroidi e altre potenziali fonti di sanguinamento.

Durante un esame rettale digitale, il medico posiziona un dito guantato e lubrificato all’interno del retto per verificare eventuali risultati anormali come un’emorroide interna. Potrebbero essere necessarie altre procedure per trovare la fonte del sanguinamento.

Se l’emorragia è causata da un’emorroide, mangiare più fibre contribuirà a rendere le feci più morbide e facili da superare, il che previene lo sforzo che può causare o peggiorare le emorroidi, dice il dottor Bulsiewicz. La quantità raccomandata di fibra alimentare è da 22 a 35 grammi al giorno per gli adulti, secondo le linee guida dietetiche per gli americani 2015-2020. L’acqua potabile può aiutare la fibra a fare il suo lavoro. (Questi 12 rimedi casalinghi possono anche offrire sollievo dalle emorroidi .)

Fare semicupi caldi (acqua calda e poco profonda che copre i fianchi e i glutei) e / o l’uso di alcune creme da banco può anche aiutare a lenire e ridurre le emorroidi, ma a volte può essere necessario un intervento chirurgico, come la legatura degli elastici. . Durante la legatura degli elastici, gli elastici vengono posizionati attorno alla base delle emorroidi per limitare il flusso sanguigno e ridurlo, dice. Esistono anche altre procedure che possono aiutare a rimuovere o ridurre le dimensioni delle emorroidi.

È un polipo?

I polipi sono escrescenze precancerose nel colon che possono sanguinare. Nella maggior parte dei casi, i polipi vengono trovati durante una procedura di colonscopia , ma a volte rendono nota la loro presenza con sanguinamento rettale, dice.

“Man mano che ci allontaniamo dal rosso dell’idrante antincendio verso tonalità di rosso più scure, probabilmente indica qualcosa di più in alto nel colon, come un polipo”, afferma il dott. Bulsiewicz. I polipi possono essere rimossi, il che dovrebbe fermare l’emorragia e anche impedire che la crescita diventi cancerosa.

È diverticolosi?

La diverticolosi è una condizione che si verifica quando piccole sacche, note come diverticoli, si sviluppano nella parete del colon. Se le buste si infettano e si infiammano, possono causare sanguinamento ed è noto come diverticolite . Il sanguinamento diverticolare è la causa più comune di sanguinamento rettale maggiore nelle persone sopra i 40 anni, secondo l’American Society for Gastrointestinal Endoscopy.

“Può essere piuttosto drammatico e quei pazienti vengono al pronto soccorso e ricevono un workup completo”, afferma Arun Swaminath, MD, direttore del programma di malattie infiammatorie intestinali al Lenox Hill Hospital di New York City. Questa condizione può essere riscontrata su una colonscopia di routine , che è un esame dell’intero colon con uno strumento illuminato, o una sigmoidoscopia, che utilizza un tubo più corto per esaminare solo il retto e la parte inferiore del colon, dice.

È il cancro al colon?

Quando qualcuno vede il sangue nelle feci, la sua mente spesso salta al cancro del colon , ma il primo segno di cancro al colon di solito è l’ anemia , dice il dottor Swaminath.

I tumori del colon possono causare sanguinamento e una perdita di globuli rossi, che causa anemia. L’anemia viene solitamente rilevata durante le analisi del sangue di routine. Il modo migliore per anticipare una diagnosi di cancro al colon è con lo screening di routine. L’American Cancer Society ora raccomanda alle persone a rischio medio di cancro del colon-retto di iniziare uno screening regolare all’età di 45 anni. Gli individui a rischio medio non hanno una storia personale o familiare di cancro al colon o qualsiasi altra condizione che li predisponga al cancro. (L’età è stata abbassata a causa dell’aumento delle segnalazioni di cancro al colon in individui più giovani e millennial .) Lo screening potrebbe iniziare anche prima se si hanno altri fattori di rischio per il cancro del colon-retto .

Lo screening dovrebbe essere eseguito con un test che cerchi i segni di cancro nelle feci di una persona o con un esame che esamina il colon e il retto, come una colonscopia. Durante una colonscopia, il medico può vedere l’intero colon.

“Il medico può rimuovere eventuali polipi precancerosi o tumori prima che si siano diffusi oltre il colon stesso”, afferma il dott. Swaminath. Prima di una colonscopia, dovrai assumere lassativi per rimuovere tutti i rifiuti in modo che il medico possa visualizzare eventuali polipi o anomalie. (Questi sono i migliori consigli per la preparazione della colonscopia , secondo i medici.)

Ci sono sempre anche alcune cause anomale di sangue nelle feci, dice il dottor Swaminath.

Come regola generale, l’età, il background e la storia clinica possono aiutare te e il tuo medico a determinare il motivo per cui c’è sangue nelle feci.

“Se si tratta di una persona più giovane con una storia familiare di malattie autoimmuni, potremmo pensare a malattie infiammatorie intestinali come la colite ulcerosa o il morbo di Crohn “, dice. “Un uomo che è stato sottoposto a radiazioni per il cancro alla prostata può sperimentare sanguinamento rettale perché la prostata si trova dietro il retto, quindi le radiazioni possono colpirlo e causare sanguinamento”.

Sangue nelle feci: bandiere rosse

Ci sono alcuni sintomi che sollevano sospetti quando accompagnano il sangue nelle feci, sottolinea il dottor Bulsiewicz. Questi possono includere più movimenti intestinali consecutivi con sangue fresco e perdita di peso inspiegabile. Sentimenti di stordimento , debolezza o battito cardiaco potrebbero anche suggerire che stai perdendo più sangue. Assicurati di portarli all’attenzione del tuo medico, osserva.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Il misterioso mal di stomaco che spesso viene scambiato per cancro

Tipi di cacca e cosa può dirti il ​​tuo sgabello sulla tua salute