in

Ecco 7 cose che possono causare bizzarre cacca verde

Se sei qui, probabilmente ti starai chiedendo, perché la mia cacca è verde? E buone notizie: la cacca verde è tutt’altro che rara. Quasi tutti hanno guardato nella ciotola dopo aver fatto il doo e hanno visto il verde ad un certo punto della loro vita, Nicole Shen, MD, gastroenterologa presso NewYork-Presbyterian e Weill Cornell Medicine, dice a SELF. Ancora meglio, quando si tratta di ciò che causa la cacca verde, la maggior parte dei colpevoli sono NBD. Ma per soddisfare la tua curiosità o alleviare la tua mente, ci siamo presi la libertà di chiedere ai medici di spiegare i motivi più comuni per cui potresti intravedere il verde prima di lavare.

1. Hai mangiato qualcosa che influisce sulla tonalità della tua cacca.

Ci sono molti cibi che possono far uscire la tua cacca da Hulk. Per prima cosa, cibi verdi come cavoli, spinaci, erba di grano e broccoli possono far cambiare colore alla tua cacca a causa della loro clorofilla , un pigmento vegetale che conferisce alle verdure verdi la loro tonalità, dice il dottor Shen. Mangiare cibi che contengono molta tintura verde può anche fare il trucco, Rudolph Bedford, MD, un gastroenterologo presso il Providence Saint John’s Health Center di Santa Monica, dice a SELF.

Tuttavia, non sono solo i cibi verdi che possono portare alla cacca verde. Anche mangiare piante blu o viola, come i mirtilli, può fare il lavoro. La ragione di ciò è fondamentalmente un richiamo alle classi d’arte delle scuole elementari: quando il pigmento in questi alimenti si mescola con la bile, un liquido digestivo giallo-verde , la cacca risultante può sembrare più vividamente verde di quanto ti aspetteresti.

Per scoprire se la tua dieta è dietro la tua cacca verdeggiante, prova a evitare i tuoi soliti cibi verdi (o blu / viola) per diversi giorni, dice il dottor Shen. Se la tua cacca torna al marrone, è probabile che le tue scelte alimentari stiano causando le tue feci verdi, il che significa che non c’è davvero nulla di cui preoccuparsi.

2. Hai una sorta di infezione batterica, virale o parassitaria.

Quindi, durante il processo digestivo, gli enzimi cambiano chimicamente la tua bile dal suo solito giallo-verde al marrone, secondo la Mayo Clinic . Se la tua bile non riesce a decomporsi correttamente (per ragioni che ci arriveremo in un secondo), spesso manterrà parte del suo colore giallo-verde originale quando lascia il tuo corpo attraverso le feci.

Questo può accadere se hai un’infezione da batteri come la salmonella e l’ E. Coli , virus come il norovirus o parassiti come la giardia , che possono causare diarrea costringendo la tua cacca a muoversi troppo rapidamente attraverso il tuo sistema. In quei casi, la tua bile non ha la possibilità di diventare marrone, dice il dottor Shen. Voilà, ora hai la diarrea verde.

Se stai riscontrando diarrea verde insieme a problemi come crampi allo stomaco, vomito o febbre, è una buona idea chiamare il tuo medico se non si risolve in pochi giorni, dice il dottor Bedford. Potrebbe essere un segno di un mal di stomaco che il medico potrebbe essere in grado di accelerare insieme al trattamento appropriato.

3. Stai assumendo alcuni farmaci.

Oggi in cose casuali che non avresti mai pensato potessero influenzare la tua cacca: alcuni farmaci come l’ indometacina, il farmaco antinfiammatorio non steroideo prescritto (spesso usato per trattare condizioni come l’artrite reumatoide ) e l’ iniezione anticoncezionale Depo-Provera , possono causare cacca verde, secondo la Mayo Clinic .

Il meccanismo alla base di questo non è del tutto chiaro, ma si pensa che i farmaci potrebbero alterare leggermente il modo in cui digerisci il cibo, portando a un pigmento verde che si manifesta nella tua cacca, dice il dottor Shen. Diversi antibiotici possono anche interferire con la flora intestinale (cioè i batteri nel tuo sistema digerente), a volte causando diarrea verde piena di bile, Braden Kuo, MD, che frequenta il gastroenterologo al Massachusetts General Hospital, dice a SELF.

4. Hai un certo tipo di sindrome dell’intestino irritabile.

In particolare, IBS-D (sindrome dell’intestino irritabile che causa diarrea) o IBS-M (sindrome dell’intestino irritabile che causa un mix di diarrea e costipazione). Probabilmente hai familiarità a un certo livello con la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), una condizione che rende la vita difficile interferendo con il funzionamento del tuo intestino crasso. Sebbene gli esperti non siano sicuri della causa esatta dietro l’IBS, le contrazioni intestinali sono un fattore importante in questa condizione, secondo la Mayo Clinic .

Queste contrazioni aiutano a muovere il cibo attraverso il tratto digestivo, ma se sono troppo forti e di lunga durata, potresti finire con IBS-D, che sta per sindrome dell’intestino irritabile con diarrea. Se le contrazioni muscolari sono troppo deboli, potresti avere a che fare con l’IBS-C, che è l’IBS che causa stitichezza . Se è davvero un problema a seconda del giorno, benvenuto alla vita con IBS-M, o IBS che coinvolge un mix di costipazione e diarrea. Indipendentemente dal tuo tipo di IBS, potresti anche provare crampi addominali, gas e muco nelle feci.

Se hai l’IBS-D o l’IBS-M, potresti avere diarrea e altri sintomi durante le riacutizzazioni, che possono essere innescate dallo stress , da cibi come grano, latticini e agrumi o da cambiamenti ormonali come il ciclo . Come per molti altri problemi in questo elenco, se l’IBS costringe le feci a correre troppo velocemente attraverso il tuo corpo, puoi finire con la diarrea verde.

Se ti è stata diagnosticata l’IBS-D o l’IBS-M e hai praticamente tutto sotto controllo, non devi impazzire per la cacca verde occasionale. Ma se soffri regolarmente di diarrea verde e sembra essere collegata a cose come mangiare determinati cibi o sentirti sopraffatto dallo stress, è una buona idea consultare il medico. Insieme, potresti essere in grado di capire se c’è di più che puoi fare per evitare le fiammate.

5. Hai il morbo di Crohn o la colite ulcerosa.

Sebbene queste malattie infiammatorie intestinali abbiano varie differenze, possono entrambe renderti più incline alla diarrea che potrebbe sembrare verde.

La malattia di Crohn provoca irritazione nel tuo sistema digerente, di solito nell’intestino tenue e all’inizio dell’intestino crasso, secondo l’ Istituto Nazionale di Diabete e Malattie Digestive del Rene . La diarrea è un sintomo importante e può essere verde a causa della bile non digerita, dice il dottor Shen. Se hai il Crohn, potresti anche sperimentare altri sintomi come mal di stomaco, affaticamento, febbre, perdita di peso, cacca sanguinante, riduzione dell’appetito e malnutrizione, secondo la Mayo Clinic.

La colite ulcerosa si verifica quando si hanno infiammazioni e piaghe nel tratto digestivo, di solito nell’intestino crasso e nel retto, secondo la Mayo Clinic . Oltre alla diarrea, potresti provare crampi addominali, dolore rettale, una sensazione di bisogno davvero di fare la cacca, sanguinamento quando fai effettivamente la cacca, perdita di peso, stanchezza, febbre e altri sintomi spiacevoli.

Proprio come con l’IBS, i medici non sono esattamente sicuri di ciò che causa le malattie infiammatorie intestinali. E, sfortunatamente, il trattamento di queste condizioni potrebbe richiedere alcuni tentativi ed errori. Se hai a che fare con problemi persistenti di cacca, mal di stomaco e qualsiasi altra cosa che ti sembra preoccupante, consulta il tuo medico per vedere se hai una malattia infiammatoria intestinale.

6. Stai assumendo integratori di ferro.

Per prima cosa: dovresti assumere integratori di ferro solo se il tuo medico dice che sono necessari a causa di un problema come l’anemia da carenza di ferro . Ciò accade quando ti manca abbastanza ferro per il tuo corpo per creare l’emoglobina, una proteina essenziale per la salute dei globuli rossi. Se inizi a prendere integratori di ferro senza la guida di un medico, potresti accidentalmente ingerirne troppo e finire con sintomi come nausea e vomito , quindi non dovresti decidere di portarli fuori dal nulla.

Ora che lo sai, se hai bisogno di assumere integratori di ferro, tieni presente che possono causare cacca verde o nera, dice il dottor Bedford. Se la tua cacca è nera, in realtà potrebbe essere un segno che il tuo corpo sta assorbendo correttamente il ferro, secondo la US National Library of Medicine . D’altra parte, la cacca verde quando stai assumendo integratori di ferro potrebbe essere un segno che il tuo corpo non sta assorbendo correttamente il nutriente, spiega il dottor Bedford, nel qual caso dovresti parlare con un medico per vedere se devi aggiustare il tuo formulazione o dosaggio.

7. Di recente ti è stata asportata la cistifellea.

Ora, per l’ultima tappa del treno biliare: la rimozione della cistifellea , che immagazzina la bile, può provocare cacca verde. Questo organo a forma di pera potrebbe dover essere rimosso se hai i calcoli biliari, che sono depositi duri di materiale che possono bloccare il flusso della bile e causare un mondo di dolore. Conosciuto anche come colecistectomia, questo è uno degli interventi chirurgici più comuni negli Stati Uniti.

Una volta che la tua cistifellea è andata, il tuo corpo non ha più un posto dove immagazzinare la bile. Di conseguenza, potresti avere una certa diarrea che include più bile del solito, facendo sì che la tua cacca abbia un colore verde, dice il dottor Bedford. Se hai a che fare con questo sintomo e di recente ti è stata asportata la cistifellea, non dovresti stressarlo: la diarrea in genere scompare entro otto settimane mentre il tuo corpo si adatta. In caso contrario, o se sei preoccupato, parlane con il tuo medico.

Ecco quando vedere un dottore sulla cacca verde.

La cacca verde può essere del tutto normale, ma può anche essere un segno che hai a che fare con qualcosa che deve essere curato. Quindi, se stai facendo la cacca verde e non riesci a capire cosa sta succedendo, non sentirti in imbarazzo a consultare il tuo medico, dice il dottor Bedford.

Detto questo, come promemoria, dovresti consultare un medico se stai riscontrando uno dei seguenti sintomi insieme alla tua cacca verde, poiché possono essere indicativi di alcuni dei problemi di salute che abbiamo trattato sopra che richiedono un trattamento:

  • Dolore addominale o crampi
  • Fatica
  • Perdita di peso
  • Vomito
  • Febbre

Oltre a ciò, il fattore chiave è se la tua cacca verde è persistente o meno, dice il dottor Shen. Se si apre solo dopo aver inalato un’enorme insalata seguita da un inseguitore di erba di grano, probabilmente hai trovato il tuo colpevole. Se non riesci a rintracciarlo così facilmente e rimane in giro, c’è una possibilità che qualcosa non funzioni con la tua salute, dice il dott. Vale la pena consultare un medico solo per sicurezza.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Questi sono gli alimenti che causano la maggior parte delle malattie, afferma il CDC

Ho davvero bisogno di vedere un dottore per il sangue nella mia cacca?