in

I migliori farmaci per il trattamento della diarrea nella malattia di Crohn

La diarrea è un sintomo comune della malattia di Crohn. Esistono diversi farmaci anti-diarroici che una persona con Crohn può usare per trattare attacchi acuti di diarrea.

La malattia di Crohn causa un’infiammazione a lungo termine del tratto digerente e in genere colpisce la fine dell’intestino tenue o l’inizio del colon. I sintomi comuni di Crohn includono:

  • diarrea
  • mal di stomaco
  • sanguinamento rettale
  • perdita di peso involontaria
  • fatica
  • febbre

Le persone con malattia di Crohn possono trovare la diarrea un sintomo particolarmente preoccupante. Può manifestarsi in modo imprevisto e interferire in modo significativo con le attività quotidiane. Se non trattata, la diarrea può anche portare a gravi complicazioni di salute, come una grave disidratazione .

In questo articolo, esaminiamo diversi trattamenti farmacologici anti-diarroici per le persone con malattia di Crohn insieme ad alcuni suggerimenti generali per la gestione della diarrea.

Farmaci da banco per la diarrea

Le persone possono acquistare diversi trattamenti per la diarrea da banco (OTC) nelle farmacie. Di seguito sono riportati alcuni esempi:

Loperamide

La loperamide è un comune trattamento da banco per la diarrea a breve termine. Il farmaco agisce riducendo l’acqua nell’intestino e rallentando i movimenti intestinali. La loperamide può essere utilizzata per controllare la diarrea in corso o ridurre la quantità di liquidi nelle persone con ileostomia.

La loperamide è un farmaco orale disponibile in compresse, capsule e forma liquida. Un medico può anche prescrivere la loperamide.

I medici generalmente sconsigliano l’ assunzione di loperamide a lungo termine, poiché può aumentare il rischio di una persona di sviluppare megacolon, dove il colon si gonfia o si sviluppa un’ostruzione intestinale.

Anche la Food and Drug Administration (FDA) statunitense avverte che assumere una dose di loperamide superiore a quella raccomandata può causare pericolosi problemi cardiaci o addirittura la morte.

Le persone dovrebbero parlare con il proprio medico prima di prendere loperamide se hanno una storia di battito cardiaco lento o irregolare.

La FDA afferma che la loperamide è sicura se assunta correttamente.

Ricorda lo psillio

La buccia di psillio, nota anche come buccia di ispagula, è un lassativo che forma massa che può aiutare a trattare la diarrea lieve.

La buccia di psillio è ampiamente disponibile ed è un tipo di fibra che agisce assorbendo l’acqua nell’intestino, che ispessisce le feci e ne rallenta il passaggio attraverso le viscere.

La buccia di psillio si presenta spesso come una polvere che una persona mescola con l’acqua e poi beve. Le persone possono anche usare questo farmaco per trattare la stitichezza .

Quando si utilizza lo psillio per trattare la diarrea, è importante evitare prodotti che contengono anche lassativi.

La buccia di psillio è disponibile per l’acquisto in farmacie, negozi di prodotti naturali e in linea .

Sottosalicilato di bismuto (Pepto-Bismol)

Il subsalicilato di bismuto, più comunemente noto con il suo marchio Pepto-Bismol, è un comune rimedio da banco per le persone con diarrea ed è disponibile come compresse masticabili, capsule o come liquido.

Questo farmaco agisce riducendo la quantità di fluido assorbita dall’intestino e riducendo l’infiammazione. Il subsalicilato di bismuto ha anche proprietà antiacide che possono aiutare con nausea, bruciore di stomaco e disturbi di stomaco .

L’uso di questo farmaco può causare l’oscurità delle feci o della lingua di una persona. Questi effetti collaterali sono innocui e di solito scompaiono pochi giorni dopo l’interruzione del subsalicilato di bismuto.

Il subsalicilato di bismuto è disponibile per l’acquisto in farmacie, negozi di prodotti naturali e in linea.

Farmaci da prescrizione per la diarrea

Quando una persona con la malattia di Crohn visita il proprio medico per la diarrea, può ricevere una prescrizione di farmaci per trattare i sintomi.

Colesevelam

Colesevelam è un tipo di farmaco noto come sequestrante degli acidi biliari. Questi farmaci trattano la diarrea regolando la quantità di acido biliare nel sistema digestivo.

Gli acidi biliari aiutano il corpo a digerire il cibo. Tuttavia, in alcune persone con malattia di Crohn, in particolare quelle a cui è stata rimossa parte dell’intestino tenue, gli acidi biliari possono accumularsi nell’intestino e causare diarrea.

Un piccolo studio del 2014 ha studiato l’efficacia del colesevelam per il trattamento della diarrea nelle persone con malattia di Crohn. I partecipanti che hanno assunto colesevelam hanno visto un miglioramento significativo dei sintomi dopo 4 settimane rispetto a quelli che hanno ricevuto un placebo .

Colesevelam è un farmaco su prescrizione disponibile in compresse.

Difenossilato

Il difenossilato è un oppioide sintetico che tratta la diarrea rallentando il passaggio delle feci attraverso l’intestino.

I medici prescrivono solitamente il difenossilato in combinazione con misure di sostituzione di liquidi ed elettroliti per il trattamento di persone con diarrea grave.

Il difenossilato è disponibile in compresse e in forma liquida ed è disponibile solo su prescrizione medica.

Poiché il difenossilato può creare dipendenza, i produttori lo combinano con l’atropina per causare effetti collaterali spiacevoli se una persona prende troppo del farmaco. È quindi essenziale seguire attentamente le istruzioni del medico durante l’assunzione di difenossilato.

Codeina solfato

La codeina è un farmaco soggetto a prescrizione medica che i medici prescrivono solitamente per il trattamento di persone con dolore o tosse. A volte lo prescrivono anche per il trattamento della diarrea a breve termine.

La codeina è un oppioide e può aiutare a curare la diarrea perché rallenta il passaggio delle feci attraverso l’intestino.

Come con altri oppioidi, la codeina può creare dipendenza, quindi è essenziale che le persone seguano le istruzioni del proprio medico quando assumono questo farmaco.

Gli effetti collaterali della codeina possono includere secchezza delle fauci , nausea e sonnolenza.

Suggerimenti generali per la gestione della diarrea

Parla con un medico prima di iniziare i trattamenti OTC per la diarrea, poiché l’uso principale di questi farmaci di solito non è pensato per le persone con malattia di Crohn.

Inoltre, le persone potrebbero voler verificare che questi farmaci da banco non abbiano interazioni negative con altri che stanno assumendo per la loro condizione.

Durante gli attacchi di diarrea, è essenziale rimanere ben idratati e bere molta acqua. La disidratazione, se non trattata adeguatamente, può diventare grave e portare anche al ricovero.

Bere molta acqua è necessario per garantire un’idratazione adeguata. È anche importante sostituire gli elettroliti bevendo brodi o succhi a basso contenuto di zucchero e bevande sportive. Le persone dovrebbero evitare la caffeina e l’alcol, poiché possono stimolare l’intestino, peggiorando la diarrea.

I cambiamenti nella dieta possono aiutare a ridurre o prevenire la diarrea per le persone con malattia di Crohn. Questi aggiustamenti possono includere :

  • evitando cibi ricchi di fibre
  • evitando le bevande gassate, come la soda e la cola
  • tenere un diario per identificare ed evitare cibi che innescano o peggiorano la diarrea
  • mangiare più frequentemente ma con porzioni più piccole

Un medico o un dietologo può anche essere in grado di raccomandare e fornire supporto per diete specifiche che possono aiutare con i sintomi di una persona.

Porta via

La diarrea è un sintomo comune ma fastidioso della malattia di Crohn. Ci sono una serie di trattamenti farmacologici da banco e su prescrizione che una persona può assumere per trattare la diarrea a breve termine. Tuttavia, è importante che le persone con malattia di Crohn parlino con un medico prima di iniziare qualsiasi farmaco OTC.

Durante gli attacchi di diarrea, è anche fondamentale bere molti liquidi e sostituire gli elettroliti persi. Per alcune persone, i cambiamenti nella dieta possono aiutare a ridurre o prevenire la diarrea o altri sintomi della malattia di Crohn.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cosa dovresti sapere sulla disidratazione

Cause di vomito e diarrea