in

Quali sono i diversi tipi di cacca?

La cacca, nota anche come feci o feci, è una parte normale del processo digestivo. La cacca consiste in prodotti di scarto che vengono eliminati dal corpo. Può includere particelle di cibo non digerito, batteri, sali e altre sostanze.

A volte, la cacca può variare nel colore, nella consistenza, nella quantità e nell’odore. Queste differenze possono essere preoccupanti, ma di solito questi cambiamenti non sono significativi e si risolveranno in un giorno o due. Altre volte, tuttavia, i cambiamenti nella cacca indicano una condizione più grave.

Continua a leggere per scoprire di più sui diversi tipi di cacca, compreso ciò che è e non è normale.

Com’è la cacca normale?

La cacca normale è generalmente:

  • Da marrone medio a scuro : questo perché contiene un pigmento chiamato bilirubina, che si forma quando i globuli rossi si rompono.
  • Odore forte : i batteri negli escrementi emettono gas che contengono l’odore sgradevole associato alla cacca.
  • Passaggio senza dolore : un movimento intestinale sano dovrebbe essere indolore e richiedere uno sforzo minimo.
  • Consistenza da morbida a soda : la cacca che viene passata in un unico pezzo o in pochi pezzi più piccoli è generalmente considerata un segno di un intestino sano. La forma lunga e simile a una salsiccia della cacca è dovuta alla forma degli intestini.
  • Passato una o due volte al giorno : la maggior parte delle persone emette feci una volta al giorno, anche se altri possono fare la cacca a giorni alterni o fino a tre volte al giorno. Come minimo, una persona dovrebbe passare le feci tre volte a settimana.
  • Coerente nelle sue caratteristiche : una cacca sana varia da persona a persona. Tuttavia, una persona dovrebbe monitorare eventuali cambiamenti nell’odore, fermezza, frequenza o colore della cacca in quanto può indicare che c’è un problema.

Il grafico delle feci di Bristol

Ideato dai medici della Bristol Royal Infirmary, in Inghilterra, e basato sui movimenti intestinali di quasi 2.000 persone, il grafico delle feci di Bristol caratterizza i diversi tipi di cacca come mostrato sopra.

I tipi 1 e 2 indicano costipazione , i tipi 3 e 4 sono considerati feci sane, mentre i tipi da 5 a 7 suggeriscono diarrea e urgenza.

Di quali colori può essere la cacca?

Mentre la cacca marrone è considerata il colore “normale” della cacca, anche alcune tonalità marrone-verdastre possono essere accettabili.

La cacca può essere anche di altri colori, come ad esempio:

Nero

Le feci nere, soprattutto se hanno l’aspetto di fondi di caffè , suggeriscono sanguinamento gastrointestinale. Anche sostanze come integratori di ferro, liquirizia nera, birra scura e farmaci a base di bismuto causano la cacca nera.

bianca

Se le feci sono bianche, grigie o pallide, una persona può avere un problema con il fegato o la cistifellea poiché le feci pallide suggeriscono una mancanza di bile. Alcuni farmaci anti-diarrea causano feci bianche.

verde

Spinaci, cavoli o altri cibi verdi possono causare la cacca verde. Tuttavia, le feci di colore verde possono essere un segno che c’è troppa bile e non abbastanza bilirubina nella cacca.

Rosso

La cacca di colore rosso può essere il risultato di sanguinamento gastrointestinale. Piccole quantità di sangue nelle feci possono indicare le emorroidi .

Anche mangiare barbabietole o bacche rosse, o bere barbabietola o succo di pomodoro, diventa rosso cacca. Una volta che questi alimenti sono passati attraverso il tratto digestivo, la cacca dovrebbe diventare di nuovo marrone.

arancia

Il consumo di molti cibi di colore arancione, che sono ricchi di un pigmento chiamato beta-carotene , provoca feci arancioni.

Le carote, le patate dolci e la zucca invernale sono tra i tanti alimenti che contengono questo pigmento.

Tuttavia, i dotti biliari bloccati o alcuni farmaci inclusi alcuni antiacidi e l’ antibiotico rifampicina possono causare cacca arancione.

Giallo

Se le feci appaiono gialle o unte, significa che la cacca contiene troppo grasso. Questo può essere il risultato di problemi di assorbimento o difficoltà a produrre enzimi o bile.

La maggior parte delle persone sperimenterà variazioni nel colore delle feci ad un certo punto. Di solito, questo dipende dalla dieta o da qualche altra causa minore. Tuttavia, chiunque sperimenta cambiamenti nel colore della cacca che durano per 2 o più settimane o ha feci rosse o nere dovrebbe consultare il proprio medico.

Quanto tempo dovrebbe impiegare una cacca?

Al massimo, non dovrebbero essere necessari più di 10-15 minuti per passare le feci.

Le persone che impiegano più tempo di questo possono avere stitichezza, emorroidi o un’altra condizione.

Tipi di cacca anormale

Le seguenti situazioni possono suggerire un problema digestivo:

  • fare la cacca troppo spesso (più di tre volte al giorno)
  • non fare la cacca abbastanza spesso (meno di tre volte a settimana)
  • sforzo eccessivo durante la cacca.
  • cacca di colore rosso, nero, verde, giallo o bianco
  • feci unte e grasse
  • dolore durante la cacca
  • sangue nelle feci
  • sanguinamento durante il passaggio delle feci
  • cacca acquosa (diarrea)
  • cacca molto dura e secca che è difficile da passare

Le persone che soffrono di uno di questi tipi di cacca dovrebbero consultare un medico.

Cosa causa la cacca anormale?

La cacca anormale può avere molte cause, da minori a gravi. Le cause possono includere:

Fatica

Le condizioni digestive, come la sindrome dell’intestino irritabile (IBS), possono essere innescate o esacerbate dallo stress . In alcune persone può manifestarsi come diarrea e in altre come costipazione.

Disidratazione

Non bere abbastanza acqua e altri liquidi può portare a stitichezza, poiché le feci richiedono umidità per essere in grado di muoversi attraverso il tratto digestivo. Troppa caffeina e alcol possono contribuire alla disidratazione .

Mancanza di fibre alimentari

La fibra agisce come una sostanza legante per dare alle feci la sua forma. Aiuta anche la cacca a muoversi agevolmente attraverso il tratto digestivo. Una dieta povera di cibi ricchi di fibre, come frutta, verdura, cereali integrali e legumi, può portare a problemi intestinali.

Intolleranze e allergie alimentari

Le persone con intolleranza o allergia a determinati alimenti possono spesso sperimentare diarrea, stitichezza o altri tratti di cacca anormale quando consumano un cibo problematico.

Ad esempio, le persone con intolleranza al lattosio spesso soffrono di diarrea se hanno prodotti lattiero-caseari, mentre quelle con celiachia avranno una reazione avversa al glutine.

Condizioni mediche

Alcune condizioni possono causare stitichezza, diarrea o altre anomalie della cacca. Esempi di tali condizioni includono:

  • depressione
  • cancro
  • una tiroide iperattiva ( ipertiroidismo )
  • malattia infiammatoria intestinale (IBD)
  • morbo di Parkinson

Quando vedere un dottore

Rivolgiti a un medico se le modifiche alla cacca persistono per 2 o più settimane.

Rivolgiti immediatamente a un medico se le feci sono rosso vivo, nere o ricordano i fondi di caffè. Ciò suggerisce una perdita di sangue, che potrebbe diventare un’emergenza medica se non trattata.

Come garantire un intestino sano

Per garantire una sana funzione intestinale e cacca sane, segui i suggerimenti seguenti:

  • Mangia abbastanza fibra : cerca di ottenere la quantità minima giornaliera raccomandata di fibre, che è di 25 grammi (g) per le donne e 38 g per gli uomini sotto i 50 anni; le donne sopra i 50 anni dovrebbero puntare a 21 g mentre gli uomini sopra i 50 anni dovrebbero consumarne 30 g al giorno.
  • Bere molta acqua : una quantità ragionevole è di circa 8 bicchieri (64 once) al giorno. È particolarmente importante rimanere idratati quando si consumano più fibre.
  • Prendi i probiotici . Questi batteri benefici possono essere trovati sotto forma di capsule, sebbene alcuni yogurt e bevande possano anche fornire probiotici. È stato scoperto che i probiotici aiutano a alleviare la stitichezza e la diarrea infettiva .
  • Prova il magnesio : l’idrossido di magnesio è spesso usato per trattare la stitichezza. È sicuro per la maggior parte delle persone, sebbene non sia raccomandato per le persone con insufficienza renale.
  • Esercizio : rimanere fisicamente attivi può favorire la normale funzione intestinale e alleviare la stitichezza. Allevia anche lo stress, una causa comune di cacca anormale.

Un buon funzionamento del sistema digerente è essenziale per la salute e il benessere. Suggerisce anche che una persona stia seguendo una dieta equilibrata.

Le anomalie della cacca che persistono possono portare a complicazioni. Ad esempio, la diarrea in corso può causare carenze nutrizionali mentre la stitichezza può causare ostruzioni intestinali.

Porta via

Le feci normali tendono ad essere marroni, di consistenza da morbida a soda e facili da passare. Se qualcuno sperimenta cambiamenti nella cacca, dovrebbe monitorare i cambiamenti e consultare un medico se il problema non si risolve entro 2 settimane.

Per incoraggiare una normale funzione intestinale, una persona dovrebbe seguire una dieta ricca di fibre, fare esercizio fisico regolare, cercare di ridurre lo stress e bere molta acqua per rimanere idratata.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Diarrea da stress: segni e gestione

Le cause dei frequenti movimenti intestinali solidi e come prevenirli