in

8 principali effetti collaterali della pillola del giorno dopo

La pillola del giorno dopo serve a prevenire una gravidanza indesiderata, quindi è considerata un contraccettivo di emergenza, che non deve essere utilizzato come contraccettivo quotidiano. Questa pillola può causare alcuni effetti collaterali nelle donne, come mestruazioni ritardate o vertigini. Questi effetti di solito durano alcuni giorni e variano da una donna all’altra. 

I principali effetti collaterali che la pillola contraccettiva d’emergenza può causare sono:

  • Nausea e vomito;
  • Mal di testa;
  • Stanchezza eccessiva;
  • Sanguinamento al di fuori del periodo mestruale;
  • Ipersensibilità al seno;
  • Dolore addominale o addominale;
  • Diarrea;
  • Mestruazioni irregolari, in grado di anticipare o ritardare il sanguinamento.

Cosa fare per trattare questi effetti

Alcuni effetti collaterali possono essere trattati come segue: 

1. Nausea e vomito

La persona dovrebbe mangiare dopo aver assunto la contraccezione di emergenza per ridurre la nausea. In caso di vertigini, puoi bere un tè allo zenzero o ai chiodi di garofano indiano con cannella per calmarli o usare farmaci antiemetici. Guarda quali farmaci da farmacia puoi prendere .  

2. Mal di testa e dolore addominale

Se la persona ha mal di testa o dolore addominale, può assumere un analgesico come il paracetamolo o il dipirone, ad esempio. Se si non si vuole a prendere più farmaci, è possibile seguire questi cinque passi per alleviare il mal di testa .

3. Seni teneri

Per alleviare il dolore al seno, puoi applicare impacchi caldi, fare un bagno caldo e massaggiare la regione con una crema idratante o un olio. 

4. Diarrea

In caso di diarrea, dovresti bere molti liquidi, evitare cibi ricchi di grassi, uova, latte e bevande alcoliche e puoi avere camomilla o foglie di guava. Ulteriori informazioni sul trattamento della diarrea .

Chi non dovrebbe prendere questa pillola?

La pillola del giorno dopo non deve essere utilizzata durante l’allattamento, la gravidanza o se la donna è allergica a uno qualsiasi dei componenti del medicinale o dagli uomini.

Inoltre, si consiglia di consultare il ginecologo prima di utilizzare la pillola in caso di ipertensione, problemi cardiovascolari o obesità patologica o in caso di sanguinamento genitale anormale o di origine sconosciuta.

Quante volte posso usarlo?

Questa pillola dovrebbe essere usata solo sporadicamente perché ha una dose ormonale molto alta. Inoltre, se la donna prende la pillola del giorno dopo più di una volta al mese, potrebbe perdere il suo effetto. Pertanto, questo medicinale è indicato solo per situazioni di emergenza e non come metodo contraccettivo frequente.

È possibile rimanere incinta prendendo la pillola del giorno dopo?

Sì, sebbene la possibilità sia molto ridotta, è possibile rimanere incinta prendendo questo contraccettivo d’emergenza, soprattutto se:

  • La donna ha già ovulato;
  • La pillola contenente levonorgestrel non viene assunta nelle prime 72 ore dopo il contatto intimo non protetto, oppure nel caso della pillola contenente ulipristal acetato non viene assunta entro un massimo di 120 ore;
  • La donna sta assumendo antibiotici o altri farmaci che riducono l’effetto della pillola. Conoscere gli antibiotici che riducono l’effetto dei contraccettivi ;
  • Vomito o diarrea si verificano fino a 4 ore dopo l’assunzione della pillola;
  • Hai già preso la pillola del giorno dopo più volte durante lo stesso mese.

In caso di vomito o diarrea nelle 4 ore successive all’assunzione della pillola, la donna deve consultare un medico o un farmacista perché potrebbe essere necessario assumere una nuova dose per ottenere l’effetto atteso.

È importante notare che la contraccezione orale di emergenza non protegge dalle malattie a trasmissione sessuale.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Diarrea costante: 6 cause principali e come trattarla

Trattamento per il dolore addominale in gravidanza