in

7 risposte su Tamiflu: è meglio aiutarti a combattere l’influenza?

Questo farmaco antivirale non è per tutti

Vogliamo tutti evitare i brividi, i dolori muscolari, il mal di testa e la febbre causati dall’influenza . O almeno abbreviare il tempo che passiamo a letto con esso.

Quindi il farmaco antivirale oseltamivir (Tamiflu®) , che aiuta il tuo corpo a riprendersi più velocemente dall’influenza, ha molto fascino.

I ricercatori scoprono che l’assunzione di Tamiflu entro 48 ore dall’insorgenza dei sintomi può eliminare circa un giorno da una tipica malattia da sette a 10 giorni. Uno studio più recente ha mostrato che in pazienti di età pari o superiore a 65 anni (che avevano malattie più gravi e altre condizioni di salute), è stato possibile radere fino a due o tre giorni utilizzando Tamiflu.

Tamiflu interferisce con le proteine ​​che il virus influenzale usa per riprodursi, dando al tuo sistema immunitario il tempo di distruggerlo. Tuttavia, questo farmaco non è per tutti. Qui,  Matthew Faiman, MD , risponde alle domande chiave sui pro e contro di Tamiflu:

D: Chi sono i migliori candidati per questo farmaco antivirale?

R : I migliori candidati sono le persone a rischio di complicazioni influenzali perché il loro sistema immunitario non funziona bene. Ad esempio, prenderei in considerazione di prescrivere questo farmaco a coloro che hanno:

  • Diabete.
  • Asma o altri disturbi respiratori.
  • Condizioni del fegato, del sangue o neurologiche.
  • Malattia cardiaca o malattia renale cronica.

È anche una possibile opzione per coloro che sono significativamente in sovrappeso.

D: Quali sono le potenziali complicanze dell’influenza per questi pazienti?

R : Circa sette giorni dopo l’inizio dei sintomi influenzali, le persone con un sistema immunitario compromesso o le condizioni sopra elencate sono a rischio di sviluppare un’infezione batterica secondaria. In alcuni casi, questo può metterli in ospedale. L’uso di Tamiflu per ridurre l’influenza riduce anche il rischio di contrarre la polmonite.

D: Perché le persone a basso rischio dovrebbero prendere Tamiflu?

A : Alcune persone direbbero che vale la pena prendere questo farmaco per ridurre il tempo in cui sono malati, anche se è solo di un giorno o giù di lì. Lo considerano un modo per tornare al lavoro prima. Può anche ridurre il rischio di infettare altri, come bambini piccoli o adulti più anziani, specialmente durante un’epidemia di influenza.

D: Ci sono degli svantaggi nell’assunzione di questo farmaco?

R : Tipicamente, Tamiflu costa tra $ 35 e $ 45, a seconda della tua assicurazione. E i potenziali effetti collaterali possono includere nausea, vomito e diarrea da moderati a modesti. Quindi devi valutare quanto significa per te quel giorno. Inoltre, Tamiflu non funziona sulle infezioni batteriche. E non è un sostituto del vaccino antinfluenzale.  

D: Come si ottiene Tamiflu?

R : Puoi ottenere questo farmaco solo visitando il tuo medico entro 48 ore dalla comparsa dei sintomi. Una volta prescritto, i pazienti lo prendono due volte al giorno per cinque giorni.

D: Come fai a sapere che i tuoi sintomi sono causati dall’influenza rispetto a un raffreddore?

R : I sintomi usuali che le persone  riconoscerebbero come influenza  includono febbre molto alta, mal di gola, dolori muscolari, tosse, mal di testa e forse anche naso che cola. Il tuo tipico  raffreddore comune  potrebbe comportare naso che cola e tosse, ma non causerà febbre alta o dolori muscolari e muscolari che si manifestano molto rapidamente.

D: Se non sei un candidato per Tamiflu, altre opzioni possono aiutarti?

A : Raccomando molti liquidi e riposo. Anche zuppa di pollo, tè caldo e miele vanno bene, ma queste opzioni non hanno basi scientifiche. Sono più per il comfort.

Ciò che è più importante è l’idratazione. Bevi, bevi, bevi, bevi, bevi. Assicurati di controllare la febbre. Suggerisco di alternare il paracetamolo, che è generico Tylenol®, e un generico antinfiammatorio, come Advil® o Motrin®. Quindi devi solo dargli tempo, perché l’influenza può persistere.

Un grammo di prevenzione

Ma meglio di qualsiasi rimedio è prendere provvedimenti per  evitare l’influenza . “Se le persone possono prevenire l’influenza prima di tutto ottenendo il vaccino antinfluenzale, si fanno un servizio molto più grande”, afferma il dott. Faiman.

Questo è il messaggio più importante per la stagione influenzale, secondo lui: ottenere il vaccino contro l’influenza ogni anno. Ti aiuta a stare bene e aiuta anche tutti quelli che ti circondano. Le persone malate non trasmetteranno il virus a familiari, amici, colleghi o pazienti e al personale dell’ufficio del medico.

E ottenere un vaccino antinfluenzale non ti terrà a letto, senza lavoro e infelice, per giorni alla volta. In tutto il paese, quei giorni di malattia si sommano e ogni anno costano miliardi di dollari in perdita di produttività.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Quali sono le migliori opzioni chirurgiche per la tua condizione pancreatica?

Cosa fare quando il tuo bug di stomaco non andrà via