in

5 rimedi casalinghi approvati dal medico per la sindrome delle gambe senza riposo

Strategie per ottenere il sonno di cui hai bisogno

Se sei stato tenuto sveglio la notte dall’irresistibile voglia di muovere le gambe che deriva dalla sindrome delle gambe senza riposo , probabilmente hai cercato modi per trovare sollievo.

Motivate dalla necessità di dormire, le persone affette da questa condizione sono diventate creative. Tra i loro consigli: dormire con una saponetta sotto un lenzuolo con angoli. Per quanto insolito possa sembrare, potrebbe essere efficace, afferma la neurologa ed esperta del sonno Jessica Vensel-Rundo, MD .

Questo perché alcuni saponi contengono magnesio, che ha proprietà miorilassanti e può alleviare i sintomi delle gambe senza riposo.

Come molti altri rimedi casalinghi , questa tattica non ha il peso delle prove mediche dietro di essa. Ma quando si tratta di trattare la sindrome delle gambe senza riposo, vale la pena provare tutto ciò che allevia i sintomi.

E alcune delle idee di trattamento più efficaci sono venute dai pazienti.

Se c’è una certa attività che funziona per il mio paziente, li incoraggio a provarla. In realtà, il trattamento delle gambe senza riposo riguarda il controllo dei sintomi.

Ecco cinque rimedi casalinghi suggeriti dai pazienti:

1. Gli impacchi (caldi o freddi) possono essere lenitivi

Gli assorbenti riscaldati o raffreddati, spesso usati per alleviare il gonfiore causato da lesioni e altre condizioni, hanno una lunga storia come rimedio casalingo. Il dottor Vensel-Rundo afferma che possono essere efficaci creando una nuova sensazione che il cervello elabora, riducendo la sensazione di disagio prodotta dalla sindrome delle gambe senza riposo.

Puoi acquistare un impacco freddo o caldo poco costoso in un negozio, ma il modo più semplice per realizzarne uno è immergere il tessuto in acqua fredda o calda e metterlo sulla pelle.

2. Il magnesio può rilassare i muscoli

Come il calcio, questo minerale è fondamentale per la salute delle ossa e dei muscoli.

“Aneddoticamente, il magnesio può essere utile per alleviare le gambe senza riposo, ed è un rilassante muscolare naturale”, dice il dottor Vensel-Rundo. Raccomanda di prendere il magnesio separatamente piuttosto che come parte di un multivitaminico.

Poiché il magnesio può causare effetti collaterali, inclusa la diarrea, è meglio iniziare con dosi più piccole di circa 200-400 mg al giorno. Se non hai problemi con quelli, puoi andare fino a 1.000 mg al giorno. Il magnesio glicinato sembra avere meno effetti collaterali per i pazienti.

3. Sostituire la voglia di muoversi

Quando le tue gambe formicolano, pulsano o ti fanno male, può essere difficile per il cervello concentrarsi su qualsiasi altra cosa. Un modo per interrompere il ciclo è sostituire la voglia di muoversi con un’altra sensazione.

“Qualsiasi tipo di controstimolazione, come fare il bagno o la doccia la sera, può essere utile”, afferma il dott. Vensel-Rundo. Anche sfregare o massaggiare le gambe può fornire un sollievo temporaneo.

Lo stretching leggero può aiutare, ma un esercizio rigoroso prima di andare a letto non è una buona idea, dice.

4. Le coperte ponderate possono ridurre la sensazione pungente e l’ansia

Una coperta appesantita può offrire una controstimolazione costante ma delicata per annullare la sensazione di gambe irrequiete.

C’è un motivo in più per sospettare che le coperte appesantite possano aiutare, dice il dottor Vensel-Rundo.

Alcune ricerche suggeriscono che le gambe senza riposo possono essere collegate all’ansia . Quindi, se ti aiuta ad alleviare l’ansia, una coperta appesantita può anche aiutare con le tue gambe irrequiete.

5. Evita questi cibi prima di andare a letto    

Per ragioni che non sono del tutto chiare, il tabacco, la caffeina e l’alcol prima di coricarsi sono noti per provocare attacchi di gambe senza riposo, dice il dottor Vensel-Rundo. È stato anche segnalato che i latticini e gli alimenti ricchi di zucchero provocano gambe senza riposo.

Quando cercare aiuto

Naturalmente, i rimedi casalinghi hanno i loro limiti. Se queste idee non funzionano per te – e non funzionano per tutti – non esitare a chiedere consiglio a un esperto del sonno.

Non tutti con le gambe irrequiete hanno bisogno di vedere un medico, ma i casi gravi possono essere debilitanti.

“Alcune persone si sentono così disperate e impotenti”, dice il dottor Vensel-Rundo, poiché la loro mancanza di sonno può causare depressione e ansia .

Dice di consultare un medico se una delle seguenti condizioni la riguarda:

  • Le tue difficoltà ad addormentarti o rimanere addormentate ti portano a sentirti assonnato o non riposato.
  • Il tuo sonno viene interrotto almeno due o tre volte a settimana.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Trova la fonte della tua intolleranza alimentare (e finalmente trova sollievo)

Le allergie alimentari degli adulti sono più comuni di quanto si possa pensare