in

Mastica bene il cibo

Fai di più di quello che metti in bocca semplicemente masticando accuratamente il cibo

Noi Mumbaikar voliamo nella nostra vita combattendo il tempo. Tra gli altri compromessi, questo spesso si traduce in un tempo limitato per i pasti, e quindi poco o nessun tempo per quel rituale più trascurato: la masticazione. Il nostro fascino o ossessione per cosa mangiare ha soffocato questo aspetto altrettanto importante della nutrizione.

Quando il Mahatma Gandhi ha detto – Mastica la tua bevanda e bevi il tuo cibo – stava sottolineando i benefici scientificamente provati della masticazione.

Come funziona

 Una serie di recenti studi condotti sulla masticazione hanno stabilito alcuni fatti al di là di un’intima connessione tra masticazione e controllo del peso. Si è scoperto che mangiare veloce, rimpinzarsi e abbuffate contribuiscono in modo determinante a un aumento di peso malsano. Gli studi hanno confermato che masticare ogni boccone più a lungo aiuta a perdere peso perché dà più tempo al cervello per ricevere segnali dallo stomaco che è pieno. Pertanto, più lentamente mastichi, meno mangi. Inoltre, quando mastichi a fondo, il tuo sistema digestivo viene informato del cibo in arrivo. Questo innesca la produzione di acidi digestivi e aiuta il corpo ad assorbire i nutrienti.

Cibo inadeguatamente digerito significa assorbimento inadeguato dei nutrienti, che è come pagare per cioccolatini gourmet ma ottenere una caramella. Gli ormoni leptina, grelina e colestokinnen, responsabili della segnalazione della sazietà, non raggiungono il loro picco fino a 20-40 minuti dopo l’ingestione del cibo. I mangiatori di velocità battono i segnalatori del loro corpo divorandolo.

A peggiorare le cose, le particelle di cibo non masticate non sono benvenute nel tuo stomaco.

Il cibo masticato in modo sciatto promuove i batteri intestinali, causando flatulenza, gonfiore, costipazione, mal di stomaco, crampi e persino diarrea.

La nutrizionista Naini Setalvad, che considera la corretta masticazione come il primo mantra di un’alimentazione sana, incolpa i genitori per aver inculcato l’abitudine di deglutire. “Le madri continuano a dire ai loro figli di finire velocemente quello che hanno nei loro piatti in modo da prendere lo scuolabus, le lezioni o qualsiasi altra cosa.

Il ritornello più comune è “Jaldi karo … perché ci metti così tanto a mangiare?” La nostra salute dipende interamente da ciò che mangiamo e da quanto bene il nostro corpo lo assorbe. La masticazione incompleta rovina il processo di digestione e porta alla sindrome dell’intestino irritabile e alla flatulenza, tra gli altri problemi “.

Dove inizia La

 digestione inizia nella tua bocca. Una masticazione efficiente aumenta la superficie degli alimenti, consentendo una completa scomposizione da parte degli enzimi. La saliva contiene anche lipasi linguale, un enzima che metabolizza i grassi, che scompone il grasso prima che raggiunga lo stomaco. Se il grasso ha raggiunto lo stomaco masticato in modo inadeguato, preparatevi per problemi di digestione. Più a lungo il cibo rimane a contatto con la tua saliva, migliore sarà la lubrificazione e minore sarà lo stress sull’esofago. Anche la digestione dei carboidrati inizia con la masticazione proprio mentre la saliva distacca i legami chimici che collegano gli zuccheri semplici contenenti amido. Quando non mastichi bene, questi enzimi non possono abbattere gli amidi o digerire i grassi, inducendo lentezza e perdita di energia.

Setalvad dice: “Quasi tutti quelli che vengono da me non masticano adeguatamente il cibo. La prima cosa che faccio per assicurarmi che masticino bene è aggiungere un’insalata o verdure crude ai loro pasti. So se non masticano correttamente quando tornano con stitichezza o sindrome dell’intestino irritabile “.

Principio del piacere

 Affrettare un pasto ti impedisce di gustarlo al massimo, provocando un senso di insoddisfazione. Consapevolezza del mangiare significa sperimentare il cibo in modo più intenso – soprattutto il piacere di esso – e la masticazione è la protagonista di questo spettacolo. Viviamo per mangiare, o almeno viviamo perché mangiamo. Quindi il buon cibo masticato assiduamente per divertirsi farà sì che amerai il tuo cibo il più possibile.

Fletcherisma

 Horace Fletcher, un guru americano del cibo salutare della fine del 1800, era conosciuto come “The Great Masticator”. Ha raccomandato di masticare il cibo almeno una volta per ogni dente o 32 volte per boccone prima di deglutire. Fletcher, che masticava un boccone 100 volte al minuto prima di deglutire, credeva che il suo metodo contenesse il segreto per sbloccare i punti di forza nascosti. Il grido di guerra di Fletcher era “La natura castigherà coloro che non masticano” e ha acquisito uno status leggendario con la sua serie di esperimenti allo Yale Gymnasium. A 58 anni, ha gareggiato con studenti universitari in impegnativi test di forza e resistenza come piegare il ginocchio profondo, allungare le braccia orizzontalmente per un certo periodo di tempo e sollevare i polpacci su una macchina complicata – e ha battuto gli atleti di Yale in tutti gli eventi. Fletcher attribuì la sua impresa a una macinatura e un rosicchiare studiosi.

Suggerimenti per masticare bene

Schiaccia lentamente e costantemente.

Mantieni l’atmosfera rilassata piuttosto che rumorosa o fastidiosa. Ciò significa non sedersi davanti alla TV.

Mangia bocconcini più piccoli; più piccoli i morsi, meglio masticherai.

Fermarsi solo quando il boccone è completamente liquido e ha perso la sua consistenza.

Prendi un altro morso solo quando hai finito di masticare completamente e deglutito.

Bere acqua o liquidi solo dopo che la bocca è vuota.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Are packaged yogurts really probiotic?

Nutri il tuo intestino: comprendi i probiotici, i prebiotici e i simbiotici