in

8 cose che le tue scoregge possono rivelare sulla tua salute

Passare gas fino a 20 volte al giorno è del tutto normale. Quando il numero di scoregge aumenta, tuttavia, potrebbe significare qualcos’altro.

Ordinate sempre il lato dei broccoli

Oppure mangi un sacco di fagioli, cavoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles o crusca: tutti cibi buoni per te che contengono fibre , che mantengono in movimento il tuo sistema digestivo, aiutano a regolare la glicemia e il colesterololivelli e tiene sotto controllo il tuo peso. L’effetto collaterale tutt’altro che ideale, un po ‘imbarazzante, ma non può farci niente? Scoreggia dopo aver mangiato, che è una cosa perfettamente normale e salutare. (Se ti fa sentire meglio, chiamalo flatus, il termine medico per scoreggiare.) Questo perché lo stomaco e l’intestino tenue non possono assorbire alcuni dei carboidrati – zuccheri, amidi e fibre – negli alimenti che mangiamo. Famigerati produttori di gas, come broccoli e fagioli, sono ricchi di un tipo di carboidrato chiamato raffinosio. “Quando gli zuccheri indigeribili come il raffinosio raggiungono il colon, i batteri che abitano quella parte del nostro tratto digerente si nutrono di loro e producono gas come sottoprodotto”, spiega Rebekah Gross,  MD, gastroenterologa del Joan H. Tisch Center for Women’s Health della NYU Langone in New York.

Mangi troppo in fretta

Non importa se stai inalando broccoli o una ciotola di mirtilli: il problema è l’inalazione. Ingoi aria ogni volta che mangi o bevi, quindi più velocemente lo fai, più aria ingerisci. Il ruttare in genere fa uscire l’aria dalla pancia, ma tutto ciò che rimane si fa strada nel tratto digestivo inferiore e, beh, esce dall’altra parte. Puoi anche ingoiare aria extra quando mastichi una gomma, succhi caramelle dure o bevi con una cannuccia.

I tuoi batteri intestinali sono squilibrati

Pensa al tuo tratto digerente come a un lungo tubo muscolare: il cibo passa nella parte superiore e il muscolo si contrae per spingerlo verso l’esterno. “Normalmente, l’intestino tenue fa forti contrazioni per spazzare il cibo nel colon”, afferma il dott. Gross. Ma a volte farmaci, infezioni, determinate malattie (come il diabete o condizioni neuromuscolari) o complicazioni da interventi chirurgici possono interferire con questa “ondata di eliminazione”, afferma il dott. Gross, consentendo ai batteri di trattenere il piede nell’intestino tenue e di crescere eccessivamente, producendo gas extra. Ecco altri  9 motivi inaspettati per cui sei gassoso .

Hai l’IBS

È l’abbreviazione di sindrome dell’intestino irritabile , una condizione cronica che colpisce l’intestino crasso. Le contrazioni muscolari coordinate che mantengono il cibo in movimento dallo stomaco al retto possono essere più forti, o durare più a lungo, con l’IBS, causando gas, gonfiore e diarrea. Oppure si indeboliscono più del normale, rallentando le cose fino alla stitichezza. I nervi nell’intestino possono anche diventare più sensibili all’allungamento e alla distensione che il gas provoca nell’intestino, aggiunge il dottor Gross, quindi sentirai più dolore o disagio. In molti casi, i cambiamenti nella dieta e nello stile di vita possono fornire sollievo. “L’esercizio fisico, ad esempio, è fondamentale per le persone con IBS, poiché aiuta a espellere il gas”, afferma il dott. Gross. Anche seguire alcune diete che limitano la produzione di gas aiuta.

Bere latte ti dà “problemi”

Così fa mangiare altri tipi di latticini come yogurt e formaggio. Dai la colpa a un piccolo enzima chiamato lattasi: è prodotto nell’intestino tenue e responsabile della scomposizione del lattosio, uno zucchero che si trova nel latte, in forme più semplici che il corpo può assorbire. Bassi livelli di lattasi significa che il lattosio entra nel colon non digerito, dove i batteri lo scompongono e iniziano i problemi di gas. L’intolleranza al lattosio è super comune, secondo il Dr. Gross; e di solito inizia nell’età adulta, quando la produzione di lattasi diminuisce bruscamente. Questi sono altri 10 cibi sorprendenti che causano gas .

Sei sensibile al glutine

Nessuno può digerire questa proteina presente nel grano, nell’orzo e nella segale, dice il dott. Gross, ma se si soffre di celiachia, mangiare glutine in realtà innesca una risposta immunitaria nell’intestino tenue. La reazione può causare una rottura del rivestimento dell’intestino, influenzando la sua capacità di assorbire i nutrienti; e il danno può causare eccesso di gas, diarrea e persino perdita di peso, carenze nutrizionali e altri problemi di salute. “Le persone senza celiachia non hanno gli stessi cambiamenti nell’intestino tenue, ma possono comunque sviluppare gas e gonfiore in reazione al glutine che non possono abbattere”, afferma il dott. Gross. Uno studio pubblicato nel 2012 su  The American Journal of Gastroenterology  suggerisce che un americano su 141 ha la celiachia, ma la maggior parte non viene diagnosticata. Se sospetti una sensibilità al glutine o alla celiachia, parla con il tuo medico.

Dovresti alleviare lo zucchero falso

Certo, risparmi sulle calorie, ma se sei come alcune persone, il tuo sistema semplicemente non può tollerare alcuni dolcificanti, come il sorbitolo, il mannitolo e lo xilitolo. Questi sono alcoli di zucchero, che possono avere un effetto lassativo, causando gas, gonfiore e diarrea. Prova queste  9 abitudini quotidiane che possono ridurre il gonfiore della pancia.

Il tuo sfintere è teso

La tensione e la velocità con cui il gas passa attraverso gli sfinteri anali – l’ano ha uno sfintere interno ed esterno – determina il volume e il tono del tuo piede. E se la tua ultima scoreggia puzzava come un uovo marcio, probabilmente è perché hai mangiato qualcosa con dentro lo zolfo. La maggior parte del gas che rilasciamo è una miscela inodore di anidride carbonica, ossigeno, azoto, idrogeno e talvolta metano. Ma quando i batteri scompongono fagioli, cavoli, carne e altri alimenti altamente solforosi, creano una piccola quantità di composti di zolfo che emanano un odore. Quindi, scopri come sbarazzarti di gas e flatulenza in modo naturale .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

13 Segni silenziosi di gastrite

21 segreti di salute che il tuo intestino sta cercando di dirti