in

9 strani rumori emessi dal tuo corpo e cosa fare al riguardo

Ti sei mai chiesto perché il tuo stomaco brontola, il collo si spezza o senti un sibilo nelle orecchie? Ecco i fatti affascinanti sui rumori comuni che il tuo corpo fa senza il tuo permesso.

Rumori del corpo che non sono più un mistero

Chiunque abbia mai avuto un brontolio o il singhiozzo capisce che a volte non abbiamo il controllo sui suoni o sui rumori emessi dal nostro corpo. Anche se potrebbe non essere possibile controllarli tutti, è possibile imparare perché il tuo corpo emette certi rumori e cosa fare al riguardo. Ecco cosa dicono gli esperti di questi strani rumori del corpo.

Sibilo nelle tue orecchie

Dopo una lunga giornata, appoggia la testa su un cuscino e … whoosh . Quel fastidioso suono spazzante potrebbe essere il sangue che passa attraverso la vena giugulare e l’arteria carotide, entrambe situate dietro l’orecchio. Il rumore diventa evidente quando qualcosa (come il cuscino) blocca il rumore esterno. Se il suono è presente durante il giorno, la causa potrebbe essere allergie o infezioni: una tromba di Eustachio congestionata , che collega il naso e la gola all’orecchio medio, può attutire i suoni esterni. In genere si risolverà da solo, ma un decongestionante può aiutare. Dai un’occhiata a questi strani fatti sul corpo umano di cui ti sei sempre chiesto.

Collo spezzato

Non preoccuparti, tutto quello scricchiolio e scricchiolio non significa che stai invecchiando. Il collo è una serie di articolazioni. Ciascuno è riempito di fluido e circondato da una capsula, afferma  Albert Wu , MD, direttore del Center for Health Services and Outcomes Research presso la Johns Hopkins School of Public Health di Baltimora, MD. “Piegare il collo fa sì che le membrane si allunghino e la pressione cambi in quelle articolazioni”, dice. “Il suono è causato quando le bolle collassano, anche se alcuni pensano che il suono sia causato quando le bolle vengono create.” Qualunque sia la causa, le screpolature del collo generalmente non sono dannose, ma se avverti dolore, consulta un medico, specialmente se colpisce un braccio. Questo potrebbe segnalare un conflitto della radice nervosa, pressione sulla radice nervosa che causa dolore in tutto l’arto. Questo ècosa succede quando ti spezzi la schiena .

Gut brontolio

Sappiamo che questo è uno degli strani fatti sul tuo corpo che ti sei sempre chiesto. Quello strano suono gorgogliante che senti dopo cena è l’aria e il fluido che si muovono attraverso il tratto digestivo. Se senti brontolare a stomaco vuoto, è possibile che il tuo intestino stia ripulendo i residui di cibo e liquidi. Oppure, naturalmente, potrebbe essere il momento di mangiare: quando hai fame, il cervello invia un segnale all’intestino che stimola la stessa azione. Se avverti rumori acuti con crampi, dolore o nausea, ma nessun movimento intestinale, fallo controllare: potrebbe essere un’ostruzione intestinale parziale , che a volte richiede un intervento chirurgico. Queste sono le spiegazioni scientifiche dietro le tue  eccentriche reazioni corporee .

Queefing

Signore, probabilmente avete sperimentato un rumore simile a una scoreggia che esce dalla vostra vagina. Non arrossire: è un risultato molto normale delle sacche d’aria che escono dalla vagina. (FYI: l’espulsione del gas dal retto, d’altra parte, avviene a causa dell’attività batterica nell’intestino.) È probabile che si verifichi il Queefing durante il rapporto e l’esercizio, attività che spostano l’aria all’interno della vagina. Fortunatamente, il queefing è completamente innocuo e non ha conseguenze mediche. Fai attenzione a questi segnali silenziosi che il tuo corpo potrebbe essere in grossi guai .

Spalla saltellante

Se raggiungere il mobile superiore provoca un forte pop, potresti avere un’articolazione della spalla infiammata. I movimenti ripetitivi sopra la testa, come spolverare gli scaffali alti, possono causare infiammazioni nella borsa (il piccolo sacco pieno di liquido) tra i tendini della cuffia dei rotatori e la punta della scapola, provocando uno schiocco. Il suono di solito scompare da solo. Il dolore con lo scoppio, tuttavia, potrebbe indicare artrite o uno strappo nella cartilagine lungo la presa della spalla. “Se il suono si ripete costantemente, soprattutto se provoca dolore, dovresti parlarne con il tuo medico”, dice il dottor Wu.

Suoni squillanti

Suona, suona – no, non è il tuo cellulare e no, non stai impazzendo. Quasi tutti sperimentano l’ acufene , o il ronzio delle orecchie, a un certo punto della loro vita. Infezioni, rumori molto forti e invecchiamento possono danneggiare le cellule ciliate dell’udito (da non confondere con i capelli sulla testa), facendo sì che la coclea (un organo di senso che traduce il suono in impulsi nervosi) invii segnali al cervello anche quando il suono non è presente. Il problema in genere si risolve da solo, ma se un suono fantasma dura più di due giorni o provi anche dolore, consulta un medico, che potrebbe testarti per infezioni o problemi neurologici. Questi piccoli cambiamenti del corpo possono segnalare un problema serio.

Singhiozzo

Ringrazia il tuo diaframma, il muscolo sotto i polmoni che ti aiuta a respirare, per il forte “hic!” suono che appare nei momenti più inopportuni. Quando il diaframma si contrae involontariamente, le corde vocali si chiudono, provocando il comune rumore di singhiozzo . Mangiare troppo velocemente, bere troppo alcol o assumere determinati farmaci sono stati associati al singhiozzo, anche se la causa esatta non è ancora chiara. “Tutto ciò che fa gonfiare lo stomaco può causare il singhiozzo”, afferma il gastroenterologo  Timothy Pfanner, MD, assistente professore di medicina interna presso il Texas A&M Health Science Center College of Medicine, a College Station, Texas. A differenza di altri riflessi incontrollabili come starnuti o tosse, non esiste uno scopo chiaro e utile per il singhiozzo. Gli attacchi brevi sono innocui, ma il singhiozzo persistente che dura per più di 48 ore potrebbe essere un segno di un problema di salute più serio e dovrebbe essere valutato, afferma il dottor Pfanner. Questo potrebbe essere un segno di una condizione medica sottostante , come ha imparato questo studente universitario.

Fischietti nel tuo naso

Se preferisci non fischiare mentre lavori (o respiri), un naso che cigola può essere un grave fastidio. In genere è un segno di ostruzione del flusso d’aria, il che può significare che il muco in eccesso copre i passaggi nasali. Un decongestionante (per il raffreddore) o un antistaminico (per le allergie) può aiutare a eliminare il gunk. Rivolgiti a un medico se senti fischi dopo un trauma nasale. Potrebbe essere uno strappo nella cartilagine tra le narici, che di solito è riparabile. Potresti prendere in considerazione un neti pot, ma prima impara questi suggerimenti per la sicurezza del neti pot .

Respiro affannoso con tosse

Tosse, tosse, respiro sibilante . Se questo suona familiare, potresti avere l’asma. Gli allergeni infiammano le vie aeree, comprimendo i muscoli intorno ad esso e lasciandoti a corto di fiato. Se provi tosse e respiro sibilante solo in palestra, potresti soffrire di asma indotta dall’esercizio. Consulta un medico ogni volta che provi tosse e respiro sibilante insieme, o se hai una tosse che dura per più di quattro settimane o ti sveglia di notte (che potrebbe essere segno di asma o reflusso acido non trattato). Successivamente, leggi i più grandi misteri irrisolti sul corpo umano .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Ecco come capire se la tua indigestione è effettivamente GERD

Alimenti da evitare in caso di reflusso acido o problemi di digestione