in

La facile routine di yoga di 10 minuti per una migliore digestione

Questa semplice routine di yoga creata da Juliana Spicoluk di Boho Beautiful, migliora la digestione, la circolazione e riporta il tuo corpo in carreggiata

Allevia il gas e gonfia

Lo facciamo tutti: esagerare con cibi come questi che fanno male alla digestione . Di solito, stiamo semplicemente sdraiati come una lumaca, aspettando che il gonfiore doloroso se ne vada o saltiamo il prossimo pasto sperando di trovare sollievo. Lo yoga è molto più produttivo nel portare sollievo che aspettare nell’infelicità che passi. In effetti, lo yoga è un modo rilassante per fare spazio nel corpo per far riprendere quei fluidi e processi di digestione. “Non esiste ancora una ricerca basata sull’evidenza nello yoga, ma la respirazione profonda e l’allungamento dello yoga ispirano una spaziosità unica nel corpo”, afferma Edison de Mello MD, PhD, dell’Akasha Center for Integrative Medicine. Questa semplice routine di yoga creata da Juliana Spicoluk di Boho Beautiful offre quei colpi di scena e spaziosità per alleviare il tuo disagio.

Posa ad angolo rilegato reclinata

Questa posizione è un modo meraviglioso per introdurre lentamente il movimento di digestione e la postura perfetta per iniziare una delicata pratica post-cena. Questa postura consente al corpo di aprirsi, estendersi e decomprimersi delicatamente, creando spazio nel busto e nel bacino. Sdraiati sulla schiena, le braccia leggermente distese lungo i fianchi, i palmi rivolti verso l’alto, le ginocchia piegate. Ora unisci le piante dei piedi e lascia che le ginocchia si allontanino l’una dall’altra, aprendo i fianchi. Respirare dolcemente e profondamente. Concentrandosi sull’invio di ossigeno ai tuoi organi digestivi. Rimanendo pacificamente in questa posizione per due o quattro minuti, aumenterai il flusso sanguigno, stimolerai i tuoi organi digestivi e accoglierai il tuo corpo in pieno relax.

Tirata dal ginocchio al petto

Altrimenti conosciuta come la posizione che allevia il vento, questa postura è un modo semplice e super efficace per alleviare il gonfiore e la pienezza post-cena. Sdraiati sulla schiena e prendi il ginocchio destro con entrambe le mani mentre lo avvicini il più possibile al petto. Tieni la gamba sinistra a terra. La pressione di tirare la gamba contro lo stomaco massaggia delicatamente gli organi digestivi e incoraggia il vento intrappolato a muoversi attraverso il tratto digestivo. Ad ogni espirazione, pensa a tirare il ginocchio più vicino alla pancia che comprimerà e massaggerà il colon ascendente e discendente. Tieni il ginocchio destro per due o tre minuti, quindi cambia; incoraggerai il flusso sanguigno ai tuoi organi digestivi.

Twist spinale

Questa mossa di torsione segue bene dal singolo ginocchio alla trazione del petto. Spingi il ginocchio sinistro piegato sul corpo con la mano destra. Allunga il braccio sinistro lontano da te. Tieni questa torsione e respira profondamente e lentamente, consentendo un leggero allungamento della schiena e delle spalle mentre il movimento massaggia gli organi addominali. Una svolta come questa aiuta la digestione e incoraggia il flusso di sangue fresco ai tuoi organi digestivi. Assicurati di torcere molto delicatamente e lentamente perché potrebbe essere leggermente scomodo dopo un pasto abbondante. Mantieni la posizione per due o tre minuti e poi ripeti con la gamba destra.

Postura del gatto / mucca

Questa posa familiare riguarda la connessione con il tuo respiro. A quattro zampe, le mani sotto le spalle e le ginocchia sotto i fianchi, inspira mentre lasci che la pancia si pieghi verso il pavimento e alzi la testa per guardare in avanti, consentendo una leggera flessione della colonna vertebrale. Mentre espiri, piega il mento al petto e intorno alla colonna vertebrale verso l’alto verso il soffitto. Fai questo movimento delicato da quattro a sei volte per allungare e contrarre gli organi addominali; questo incoraggia il movimento nel tuo sistema digestivo e crea spazio nel tuo stomaco. Ti piacciono questi tratti? Dai un’occhiata a tutte le grandi cose che lo yoga può fare per te .

Baby Cobra

Una versione più semplice del Cobra completo, questa è un’ottima posa per allungare il petto e le spalle per incoraggiare il movimento degli organi digestivi; contemporaneamente, comprime la zona lombare per rinvigorire i reni. Da una posizione a faccia in giù, prona sulla pancia, spingi verso l’alto dagli avambracci con i gomiti sotto le spalle. Solleva delicatamente il viso verso il cielo, allungando il collo e la colonna vertebrale. Respira mentre mantieni la posizione per 4-6 respiri. (Questi sono i migliori esercizi mattutini per iniziare bene la giornata .)

Piegamento in avanti in piedi

In piedi sul tappeto con i piedi a pochi centimetri di distanza, inizia piegandoti in avanti dai fianchi, non dalla parte bassa della schiena. Sentiti libero di piegare leggermente le ginocchia se i muscoli posteriori della coscia sono tesi. Tieni la schiena dritta mentre rilasci il corpo in avanti. Raggiungi il tappeto con le mani; a seconda della tua flessibilità, puoi afferrare le caviglie o persino avvolgere le braccia intorno alla parte posteriore delle ginocchia. Mantieni la postura per quattro o sei respiri per aumentare la circolazione sanguigna a milza, pancreas, fegato, intestino e reni. (Dai un’occhiata a queste citazioni di yoga che gli yogi di tutti i livelli adoreranno.)

Garland Squat

Stai con i piedi divaricati, i palmi premuti insieme davanti al tuo cuore. Apri le gambe in modo che le dita dei piedi siano rivolte lontano da te. Rilascia i fianchi mentre affondi. Una volta che ti immergi il più in basso possibile, premi i gomiti contro le ginocchia, tenendo i palmi delle mani uniti in posizione di preghiera. Mantieni la posizione per 4-6 respiri profondi. Eseguire uno squat profondo come questo creerà spazio nella zona lombare e rilassa il pavimento pelvico.

Posa del ponte

Questa è una postura meravigliosa per aprire il corpo e allungare la zona addominale. Inoltre rivitalizza le gambe e distende le spalle. Sulla schiena con le ginocchia piegate, i piedi appoggiati sul pavimento e alla larghezza delle anche, solleva il bacino e le anche verso l’alto. Tieni le spalle a terra, il collo rilassato e la testa appoggiata sul materassino. Pensa a sollevare il bacino il più in alto possibile mentre respiri profondamente e lentamente. Mantenendo questa posizione per 4-6 respiri per stimolare gli organi addominali e le ghiandole tiroidee, che aiuta a regolare il metabolismo. In seguito, queste sono le migliori posizioni yoga per dimagrire .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Questa è la differenza tra un bug di stomaco e un’intossicazione alimentare

9 modi in cui inconsapevolmente stai peggiorando la tua malattia di Crohn