in

8 segnali silenziosi che potresti avere la diverticolite

Non si tratta solo di dolore addominale: questi altri sintomi e fattori di rischio potrebbero essere un segno di diverticolite.

Cos’è la diverticolite?

La diverticolite è una condizione che colpisce l’apparato digerente e può causare forti dolori nell’addome inferiore. Di solito è curabile con antibiotici o lievi cambiamenti nella dieta, ma richiede cure mediche da parte di un professionista. Prima di andare dal medico, impara i sintomi silenziosi della diverticolite che possono aiutarti a identificare se hai la condizione. (Qui ci sono 7 dolori di stomaco comuni e cosa significano.)

Qual è la differenza tra diverticolite e diverticolosi?

I diverticoli, che sono alla radice di entrambe le condizioni, sono strutture a forma di sacchetto delle dimensioni di un marmo che si formano nella parete dell’intestino crasso. La presenza di diverticoli nell’intestino crasso è chiamata diverticolosi e, sebbene abbia un nome medico, il semplice atto dei diverticoli che si formano nell’intestino crasso non causa problemi alla maggior parte delle persone. In effetti, circa la metà di tutte le persone di età superiore ai 60 anni ha la diverticolosi, secondo la US National Library of Medicine.

I diverticoli vengono solitamente identificati con una radiografia, una TC o una colonscopia, secondo David Greenwald , MD, direttore della gastroenterologia clinica ed endoscopia al Monte. Sinai Hospital di New York City. “La diverticolite si verifica quando i diverticoli si infiammano o si infettano”, dice Greenwald. “Si infiammano per una ragione sconosciuta. Non siamo del tutto sicuri di cosa lo causi. ” (Ecco i migliori consigli per la preparazione della colonscopia secondo i medici .)

Sintomo di diverticolite: dolore nell’addome inferiore sinistro

Il sintomo più comune della diverticolite è un dolore acuto nell’addome inferiore sinistro . Circa l’80% delle persone avverte il dolore acuto sul lato sinistro dell’addome nell’area sotto l’ombelico, afferma Brian Putka , MD, gastroenterologo della Cleveland Clinic.

Sintomo di diverticolite: costipazione

Molte persone con diverticolite notano un cambiamento nei modelli intestinali quando hanno la diverticolite, ma il dottor Putka dice che la stitichezza si verifica più frequentemente della diarrea. (Questi sono altri motivi sorprendenti per cui potresti essere stitico .)

Sintomo di diverticolite: febbre e brividi

Se i diverticoli vengono infettati da batteri, potresti sviluppare la febbre mentre il tuo corpo cerca di combattere l’infezione. (Questo è il motivo per cui la febbre ti fa raffreddare .)

Sintomo di diverticolite: cambiamento dell’appetito

Il dolore causato dalla diverticolite nello stomaco potrebbe far perdere l’appetito ad alcune persone. I medici credevano che cibi più piccoli e difficili da digerire come popcorn, noci e semi causassero diverticolite, ma secondo molti studi, incluso questo in JAMA, non è più così . Non ci sono cibi specifici da evitare tra un attacco e l’altro. “Se usi la diverticolite su Google, la prima cosa che troverai è di non mangiare semi o noci perché rimarranno bloccati nei diverticoli”, dice il dottor Greenwald. “Non ci sono basi mediche per questo o studi scientifici per dimostrarlo.” (Ecco 9 motivi per aggiungere popcorn alla tua dieta .)

Fattore di rischio diverticolite: dieta povera di fibre

Le diete ad alto contenuto di grassi e povere di fibre possono rendere le persone più a rischio di diverticolite, dice il dottor Greenwald. Aumentare la quantità di fibre nella dieta può aiutare a prevenire dolorose riacutizzazioni di diverticolite. Le migliori fonti di fibre sono frutta, verdura e cereali, ma il medico potrebbe anche consigliarti la crusca non trasformata o un integratore di fibre. Se prevedi di aumentare l’assunzione di fibre, fallo gradualmente e bevi molta acqua per prevenire la stitichezza. (Ecco perché la fibra fa bene .)

Fattore di rischio diverticolite: mancanza di esercizio

Tenere il passo con un regime di esercizio fisico regolare può aiutare a ridurre il rischio di diverticolite. “L’esercizio fisico regolare è molto importante per promuovere una buona salute intestinale”, afferma il dottor Greenwald. (Questi sono indizi del fatto che hai bisogno di più attività fisica nella tua vita.)

Fattore di rischio diverticolite: non bere abbastanza liquidi

Rimanere idratati non è importante solo per consentire al corpo di funzionare al massimo livello, ma può anche aiutare a ridurre il rischio di diverticolite. Bevi molta acqua e liquidi chiari per mantenere le feci morbide. E se stai aumentando la quantità di fibre o prendendo integratori, è fondamentale bere molti liquidi per prevenire la stitichezza . “Bere una quantità adeguata di liquidi, combinato con la quantità necessaria di fibre, renderà le feci più voluminose e ci sono meno possibilità che le aree dell’intestino si gonfino”, dice Greenwald. (Prova questi suggerimenti per bere più acqua ogni giorno.)

Fattore di rischio per diverticolite: assunzione di farmaci antinfiammatori

Alcuni farmaci potrebbero aumentare il rischio di contrarre la diverticolite , inclusi steroidi, oppiacei, bloccanti dei canali del calcio e farmaci antinfiammatori non steroidei, come l’ibuprofene (Advil e Motrin) e il naprossene (Aleve). Questi sono particolarmente un problema nelle persone anziane o in quelle con condizioni di base. (Ecco cos’altro i medici potrebbero non dirti sugli antidolorifici .)

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

9 modi per capire se le tue abitudini di eruttazione sono normali

Hai l’IBS? Questi 5 carboidrati potrebbero essere alla base dei tuoi sintomi